Oppressione libertà di espressione
Oggi su Facebook ho pubblicato il seguente post:
AVVISO
“Facebook, per la seconda volta in pochi giorni, mi ha bloccato la possibilità di condividere i post. Nei due casi i post riguardavano temi gender e LGBT.
Oggi mi ha bloccato su un post che riporta le parole di Papa San Giovanni Paolo II su LGBT. Me ne sono accorto quando ho tentato di condividere il post del card. Versaldi sul GENDER.
Se potete, e vista l’importanza, vi invito a condividere moltissimo il post di Giovanni Paolo II e del card. Versaldi o prendete dal mio blog il link dell’articolo.
Se bloccano anche voi usate Whatsapp!”
Visto quello che sta succedendo, mi sono venute in mente le parole dei cristeros:

¡VIVA LA LIBERTÀ, VIVA CRISTO REY!

Facebook Comments