Rilancio la notizia diffusa da Infovaticana sulla dichiarazione di Joseph Edward Strickland, vescovo di Tyler, Texas, USA, a proposito della vaccinazione covid. La traduzione è del traduttore automatico.

 

Joseph-Edward-Strickland
Joseph Edward Strickland, vescovo di Tyler, Texas, USA

Quando il presidente degli Stati Uniti, il ‘devoto cattolico’ Joe Biden, ha appena annunciato misure coercitive per obbligare i cittadini a vaccinarsi contro il covid, il vescovo di Tayler, Joseph Strickland, ha colto l’occasione per annunciare che considera immorale costringere i cittadini a sottoporsi a un’iniezione sperimentale e che non si farà vaccinare.

Lo ha annunciato Strickland nell’ultima puntata di The Bishop Strickland Show, il programma radiofonico che il prelato texano tiene regolarmente.

Il vescovo ancora una volta ha condannato i mandati ufficiali per forzare la vaccinazione contro il covid in tutti gli Stati Uniti come della dottrina cattolica sull’autonomia personale e sulla libertà di coscienza. Ha anche aggiunto che, per quanto lo riguardava, “non avrò mai il vaccino perché penso che sia sbagliato”.

Strickland ha anche descritto come il libero arbitrio, la capacità degli esseri umani di prendere decisioni, venga ignorato durante la campagna di vaccinazione contro il covid. Infine, ha chiesto ai cattolici di esigere che Big Pharma sviluppi che non siano in alcun modo contaminati dall’aborto volontario.

 

 

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email