di Sabino Paciolla

 

Le parole del direttore dell’Istituto Spallanzani di Roma, Francesco Vaia, ci lasciano basiti. Come fa a dire certe cose? Non siamo mica nati ieri. Una cosa è la richiesta specialistica di autorizzazione in emergenza del prodotto genico chiamato “vaccino” contro la COVID-19 avanzata alla FDA e all’EMA dalle case farmaceutiche, nella quale non viene menzionata la capacità sterilizzante, cioè la capacità di bloccare la trasmissione del virus, e tutt’altra cosa è ciò che, ad esempio, la Pfizer ha detto poi al grande pubblico, sui social e sui media, a cominciare dal suo stesso presidente.

A riprova, guardate questo video di Bourla, il presidente della Pfizer, in cui afferma in maniera perentoria che il suo prodotto sperimentale blocca la trasmissione del virus. Bourla dice che “l’efficacia del nostro vaccino nei bambini è dell’80%”, e al giornalista israeliano che gli chiedeva di precisare se “Sta parlando dell’efficacia nel prevenire malattie gravi o nel prevenire le infezioni?”, egli rispondeva con netta sicurezza: “Nel prevenire le infezioni”. Quindi ha mentito sapendo di mentire in quanto il suo prodotto non è mai stato testato, come affermato recentemente dalla sua dirigente Janine Small al Parlamento Europeo, per il blocco della trasmissione del virus. Ecco il video:

 

Al prof. Vaia forse sarà sfuggito sia il video di sopra che il seguente tweet della Pfizer:

 

Traduzione del tweet: “La capacità di vaccinare velocemente per raggiungere l’immunità di gregge e fermare la trasmissione è la nostra più alta priorità. C’è parecchio lavoro davanti a noi, e il nostro focus è il supporto ai punti di vaccinazione, poiché questa è la chiave per incrementare il volume delle persone che vengono vaccinate ogni giorno.”

 

e forse anche questo:

 

 

L’uso in emergenza del vaccino bivalente non è stato approvato o non ha avuto la licenza dalla FDA degli USA ma è stato autorizzato per prevenire la COVID nei ragazzi dai 5 anni in su. Guardate la scheda informativa

 

E poi ci sono una marea di altre dichiarazioni da parte di altri personaggi. Ad esempio:

 

Ministro della salute, Traduzione del primo tweet: Il momento giusto è ora di andare e prendere il tuo vaccino. Abbiamo avuto l’occasione di cambiare le menti ed i cuori qui…Tu puoi proteggere te stessa ed il tuo bambino facendoti vaccinare. Traduzione del secondo tweet: Il capo consigliere scientifico Lucy Chappell ha assolutamente ragione oggi su The Sun. Il vaccino è assolutamente sicuro in qualsiasi fase della tua gravidanza e proteggerà te ed il tuo bambino. Il vaccino salva le vite e invito tutti a farsi vaccinare il prima possibile.

 

Per arrivare poi al top dei top, al non plus ultra…(rullo dei tamburi)….a Mario Draghi quando nel luglio 2021 disse : “Il Green Pass è la garanzia di ritrovarsi tra persone che non sono contagiose”:

 

 

 

 

Quindi, egregio prof. Francesco Vaia, noi leggiamo, studiamo e stiamo attenti, e stiamo attenti a certe affermazioni, soprattutto perché in questo periodo abbiamo sentito tante di quelle bugie (vedi qui e qui) e tante fake news (leggi qui) che non ne possiamo più.

Adesso aspettiamo solo di verificare quello che farà l’attuale Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, in merito a quanto ha promesso in campagna elettorale. Noi vogliamo la verità. E i sospesi per non essersi vaccinati aspettano la restituzione degli stipendi che non hanno percepito durante la sospensione.  

 

 


 

Sostieni il Blog di Sabino Paciolla

 






 

 

Facebook Comments