Il 16 luglio 2021, il CDC ha esaminato le morti di 14 bambini in VAERS che sono morti dopo la vaccinazione. Le loro morti sono ancora oggi inspiegabili. Se non è stato il vaccino, cosa ha ucciso quei bambini? Ecco una analisi del dott. Steve Kirsch, che ha un Bachelor of Science e un Master of Science in ingegneria elettrica e informatica presso il prestigioso Massachusetts Institute of Technology. E’ un fortunato imprenditore e inventore di vari strumenti, tra cui il mouse ottico. A metà del 2020 ha istituito la Vaccine Safety Research Foundation che si occupa della sicurezza dei vaccini COVID. Rilancio dal suo blog l’articolo che segue, nella mia traduzione.   

 

vaccini bambini

 

Nel luglio 2021, il CDC ha pubblicato un’analisi di 14 ragazzi di 12-17 anni che sono morti dopo essere stati vaccinati. Hanno elencato le cause della morte come: embolia polmonare (due), emorragia intracranica (due), ecc. e poi hanno cambiato argomento. Nessuna discussione. Niente di niente. Il messaggio che hanno cercato di inviare è stato: “Non c’è niente da vedere qui, gente, andate avanti”.

Wow. Nessuna analisi. Solo andate avanti. E non un solo cenno da parte della comunità medica tradizionale che si sia lamentata del fatto che hanno completamente sorvolato su queste morti. Sbalorditivo.

C’è molto da vedere in quelle 14 morti… se ci si preoccupa di guardare.

Volevo documentare, per la cronaca, che c’era molto da vedere lì.

Cominciamo con l’emorragia intracranica. In tutti i 30 anni di storia del sistema VAERS, non ci sono segnalazioni di morti per emorragia intracranica in quella fascia d’età.

Leggete di nuovo.

Quindi non è “background”. E se non è stato il vaccino a causare quelle morti, allora cosa è stato? Il CDC tace su questo.

Poco dopo l’uscita del report, ho pubblicato un’analisi approfondita di ognuno di quei casi (ho rintracciato solo 13 dei 14); si veda questo documento a partire da pagina 58 che include i link ad ogni record VAERS.

La mia analisi delle registrazioni VAERS ha mostrato che 5 dei 13 sono morti per arresto cardiaco. Questo non è normale per i bambini. In un recente periodo di 5 anni (dal 2015 al 2019), ci sono state zero morti per arresto cardiaco in quella fascia d’età (come ci si potrebbe aspettare). Zero morti in 5 anni! Quindi le 5 morti sono sia in eccesso che sospette e meritano un’indagine. Ma non secondo il CDC.

A meno che non ci sia un biglietto da visita impiantato nel corpo che dica “ucciso dal vaccino Pfizer”, non troveranno la causalità.

Sappiamo per certo che il CDC è inadeguato a trovare la causalità. Uno dei migliori patologi del mondo, il Dr. Peter Shirmacher, ha esaminato persone che sono morte dopo la vaccinazione e ha determinato che almeno il 30-40% è morto a causa del vaccino e il numero potrebbe essere vicino al 100% (c’è solo così tanto che si può dire sicuramente dalle autopsie fatte dopo la morte per questi vaccini).

Non ammettere da parte di CDC, Pfizer e Moderna una sola morte fino ad oggi è assurdo. Vi stanno mentendo.


Cosa ha causato gli arresti cardiaci se non è stato il vaccino (che è noto per causare l’arresto cardiaco anche in base ad altre fasce d’età)? Il CDC non ce lo dice mai. Di nuovo, tacciono sulla “vera” causa.

Ci sono stati due suicidi. Ma il tasso normale di suicidi per quella fascia d’età in VAERS è di 0,2 morti all’anno. Quindi queste morti per suicidio non erano il normale contesto; qualcosa ha causato queste morti. Le circostanze richiedono un’indagine; indagine che il CDC non ha mai fatto.

Per esempio, sappiamo che la gente si uccide dopo la vaccinazione a causa di un dolore fisico insopportabile, la perdita di un arto, o un acufene così forte da essere insopportabile, per citarne alcuni che conosco. E poiché nessuno dei ragazzi era pazzo, quale persona sana di mente si vaccinerebbe proprio prima di uccidersi? Non ha molto senso. Allora perché sono morti? Non lo sappiamo. Il CDC non ha mai indagato. Non gli interessa.

Per tutte le altre cause di morte, ho guardato le statistiche di cosa muoiono i bambini e ho determinato che queste non rientrano nello schema. Ho chiesto a diversi medici che conoscevo e mi hanno detto che “in nessun modo” questi bambini sono morti per cause normali.

Il CDC non ha mostrato alcuna statistica per mostrare che questi erano solo “attesi”. Hanno semplicemente cambiato argomento. Questo è irresponsabile oltre ogni immaginazione. Non ho parole per questo.

Allora cosa ha causato tutte queste morti se non è stato il vaccino?

Il CDC ha saltato la risposta a questa domanda. Non lo sanno e non gli interessa.

Ma non sono morti solo 14 bambini.

Il fattore di underreporting (fattore moltiplicativo di stima sull’intera fascia della popolazione, ndr) per VAERS quest’anno è 41 per gli eventi gravi (come la morte). Delle 14 morti, 1,6 sono attese, quindi 12,4 morti sono “in eccesso”. Questo suggerisce che il vaccino ha ucciso circa 508 bambini (alla fine di luglio), e nessuno sa cosa li ha uccisi.

Sono molti bambini che sono morti invano. Nessuno ha sentito il messaggio che tutti questi bambini morti stavano cercando di inviare. È tragico.

Cosa ha causato la morte del figlio di Ernest Ramirez?

Ernest Ramirez ha perso il suo unico figlio (16 anni) appena 5 giorni dopo la sua prima iniezione Pfizer. Suo figlio non aveva assolutamente problemi di salute prima del vaccino. Faceva sport e veniva controllato regolarmente per qualsiasi problema.

Il suo cuore ha semplicemente smesso di battere mentre era in un parco (arresto cardiaco). I paramedici non sono mai stati in grado di far ripartire il suo cuore.

Dopo molti sforzi eroici, Ernest è riuscito a far fare un’autopsia. La causa della morte elencata dal medico legale è stata “un cuore ingrossato”. Era più del doppio del normale. Nessuno ha segnalato la morte al VAERS.

Secondo il dottor Peter McCullough, che ha esaminato il rapporto dell’autopsia, la causa della morte è stata una miocardite indotta dal vaccino che ha causato il gonfiore del cuore al doppio delle dimensioni normali. Questo tipo di cambiamento di dimensioni può avvenire molto rapidamente, ben entro la finestra di 5 giorni.

Ernest ha reso pubblica la morte. L’ho saputo quasi 2 mesi fa. Ma nessuno del CDC ha chiamato. Nessuno della FDA ha chiamato. Nessuno della Pfizer ha chiamato. Non ha chiamato nessuno del NY Times. Nessuno della CNN ha chiamato. Nessun media mainstream lo pubblicherà poiché il vaccino non lascia un biglietto da visita quando uccide qualcuno. I media tradizionali razionalizzano facilmente ignorando la morte: “Il CDC non ha detto che è stato causato dal vaccino. Non si può provare con certezza che sia morto a causa del vaccino, e non vogliamo creare titubanza sul vaccino senza prove perché non vogliamo diffondere disinformazione”.

Nessuno vuole affrontare il fatto che il vaccino uccide i bambini. Guardiamo dall’altra parte. Anche quando è certo al 99,99% che è morto per il vaccino, non lo riferiscono perché potrebbero sbagliarsi. Anche se il bambino è morto 2 minuti dopo la vaccinazione, non lo segnaleranno come causato dal vaccino.

Statisticamente, la causa della morte di quei 14 bambini che hanno analizzato potrebbe avvenire per caso… forse 1 su un miliardo. Ma nessuno ha fatto i conti per farcelo sapere.

Questi bambini sono morti e il CDC non ha nemmeno fatto un’analisi per determinare la possibilità che ciò accada per caso. Perché no? Io so la risposta. Perché se facessero il calcolo, sarebbe un’ammissione che non è successo per caso. Allora dovrebbero spiegare cosa ha ucciso quei bambini. Non facendo il calcolo, in pratica lo nascondono sotto il tappeto. La stampa non chiede mai. Problema risolto.

Ernest Ramirez ha perso il suo unico figlio. Vuole evitare che la stessa cosa accada ad altri genitori. Ma il sistema sta facendo il suo lavoro nel sopprimere questa tragica storia. Nessuno vuole guardarla perché sanno che se lo facessero farebbero saltare la narrazione. Nessuno vuole far saltare la narrazione perché sono stati (falsamente) portati a credere che la narrazione sia l’unica speranza per salvare la società.

Una madre di Trinidad perde il figlio per emorragia intracranica

Il mio amico Sherwin Francis mi ha inviato un video di una donna a Trinidad che ha perso suo figlio dopo essere stato vaccinato. Era stato vaccinato venerdì e lo stesso giorno è morto. Lei piange: “Stava sanguinando…. aveva un’emorragia al cervello”.

Quando è stata l’ultima volta che avete visto una cosa del genere?

Pensate che sia stata una sfortuna? Certo che no. I bambini di quell’età non muoiono così per un’emorragia al cervello, a meno che non ci sia un trauma cranico.

La morte di questo bambino è coerente con i 2 casi su 14 di emorragia intracranica riportati dal CDC. In tutti questi casi, accadono subito dopo la vaccinazione.

Qualcuno pensa che possano essere collegati? Come ha fatto il CDC a escludere il vaccino come causa della morte nei 2 casi su cui hanno indagato? Cosa ha causato l’emorragia nel cervello di questi bambini? Non è qualcosa che “succede e basta”. C’è sempre una causa.

Quanti altri bambini devono morire di morti inspiegabili prima che capiamo che ci hanno mentito?

Siamo bravi a scrivere storie di notizie su bambini morti tragicamente. Queste storie tipicamente non menzionano mai che i bambini sono stati appena vaccinati. In questo modo, nessuno capisce la connessione. Arrivano solo ad osservare, “wow, ci sono sicuramente molte più morti nei bambini giovani” di recente. Non viene mai detto quando i bambini sono stati vaccinati. Così nessuno fa il collegamento. Ho documentato molti di questi casi nella presentazione di diapositive che ho fatto alla riunione della FDA del 26 ottobre. Ho chiesto alla commissione, se non è stato il vaccino ad uccidere questi bambini, allora cosa è stato? Nessuno della commissione ha risposto. Mi hanno semplicemente ignorato (come al solito).

Qui ce ne sono alcuni su cui potete indagare voi stessi. Cosa ha causato la morte inaspettata e senza preavviso di tutti questi bambini poco dopo la vaccinazione?

Nel Regno Unito, le morti nei bambini maschi sono aumentate dell’86% da quando i vaccini sono stati introdotti

Un po’ difficile da spiegare perché un aumento dell’86% non è solo rumore statistico. Tuttavia, l'”ipotesi” che i vaccini siano mortali (più mortali per i maschi) spiega l’aumento.

IMPORTANTE: Questo è un aumento dell’86% nel tasso di mortalità per tutte le cause, quindi include tutti i bambini che si suppone stiamo salvando dal COVID.

Se non è stato il vaccino a causare l’aumento dell’86% della mortalità per tutte le cause, allora cosa è stato? Questo è un aumento scioccante.

Perché nessun funzionario pubblico sta spiegando l’aumento? Sono tutti in silenzio su questo (e i media mainstream non fanno la domanda).

Quasi 800 bambini sono stati uccisi dai vaccini finora.

Ci sono ora 21 morti in VAERS nella fascia di età 12-17 anni. (21-1,6)*41 dà una stima di 795 morti in eccesso.

Tragicamente, questo sarà ignorato e ci sarà qualche scusa data per la mortalità per tutte le cause. La maggior parte della gente non indagherà mai e crederà a qualsiasi cosa dica il governo. Si inventeranno qualcosa su tutti gli arresti cardiaci, le embolie polmonari e le emorragie intracraniche. O un fact checker dirà che questo articolo è falso perché “tutti sanno che non si può usare VAERS per determinare la causalità” (il che è falso), o il fact checker citerà semplicemente il CDC che dice che non c’è “causalità” (senza spiegare le ragioni delle morti) e chiuderà il caso.

La mortalità per tutte le cause (ACM) del vaccino è ignorata da quasi tutti. Abbiamo una focalizzazione univoca su quanti bambini potremmo salvare dalla COVID come unica cosa degna di essere discussa. L’ACM non viene mai discussa in nessuna delle riunioni della FDA o del CDC perché è zero, dato che il CDC ha detto che nessuno è morto a causa dei vaccini. Non devono spiegare NESSUNA delle morti in eccesso. Agitano le mani e dicono: “tutte quelle morti in eccesso” erano solo morti di fondo per cause normali, anche se sanno che non è vero. Quelle erano vere morti in eccesso; abbiamo sottratto lo sfondo.

Uccidere 117 bambini per ogni bambino che salviamo dal COVID è un cattivo compromesso. Ma questo è ciò che mostra la migliore analisi rischi-benefici che ho visto. È sbagliata?

Ci sono 28 milioni di bambini tra i 5 e gli 11 anni. Quasi la metà di loro sono già guariti. Circa 1 su un milione degli altri potrebbe morire a causa della COVID. Quindi, vaccinando 28M di bambini, potremmo salvare 14 vite.

Ecco un’altra prospettiva, più conservatrice.

Il dottor Toby Rogers, che è un esperto di analisi costi-benefici, ha fatto un’analisi indipendente dei rischi e dei benefici.

Ha calcolato un numero necessario per vaccinare (NNTV) pari a 630.775 bambini per salvare una vita di COVID. Quindi, se li vacciniamo tutti, potremmo salvare 44 bambini.

Il Dr. Rogers ha determinato che uccideremo 117 bambini a causa del vaccino per salvare una vita, quindi questo comporterebbe la morte prematura di 5.148 bambini. Anche se si fosse sbagliato di due ordini di grandezza, vaccinare i bambini non ha comunque senso perché uccidiamo più bambini di quanti ne salviamo.

Per quanto ne so, nessuno che pensa che il dottor Rogers si sia sbagliato ha presentato l’analisi rischio-beneficio “corretta”.

Se c’è un’analisi più corretta, per favore fatemelo sapere nei commenti.

Per esempio, qual è l’analisi rischio-beneficio su cui si basano i consigli scolastici?

Persino la FDA ammette che il caso di vaccinare i bambini è abbozzato!

La FDA ha fatto 6 scenari di rischio beneficio e, a loro credito, ha ammesso che se i casi fossero al loro minimo, sarebbe contro la vaccinazione.

Il problema con la loro analisi è che assumono che a VAERS vengano segnalati tutti i dati e che non ci siano morti causate dal vaccino. Una volta che si correggono questi errori da principianti, si ottiene un risultato completamente diverso.

Perché non sentiamo più parlare di morti da vaccino?

C’è stato un promemoria inviato ai medici dal CDC. Era un breve promemoria:

La morte dopo la vaccinazione non è mai una morte da vaccino. La morte entro 28 giorni da un test COVID positivo è sempre una morte da vaccino.

Capito?

Sommario: nessuno è disposto a difendere la propria posizione

Ecco la nostra squadra di esperti. Siamo tutti felici di essere smentiti su tutto questo. Nessuno di noi vuole diffondere disinformazione. Ma rimaniamo turbati dal fatto che nessun eminente sostenitore della vaccinazione è disposto a spiegarci dove abbiamo sbagliato.

Quasi due mesi fa, TrialSiteNews ha chiesto un dibattito pubblico sulla sicurezza dei vaccini. Nessuno del campo pro-vaccini ha risposto. Nessuno. Zero. Nada. Nemmeno la Pfizer. Il produttore del vaccino non difende il proprio prodotto?!? – Zitto. Nada. Nemmeno la Pfizer. Il produttore del vaccino non difende il proprio prodotto?!?

Quando il senatore Johnson ha una discussione pubblica sulla sicurezza dei vaccini, l’unica stampa che si presenta è quella di The HighWire. Il video YouTube dell’evento ha solo circa 5.000 visualizzazioni (dall’11 novembre 2021).

La mancanza di trasparenza e la volontà di essere interrogati dovrebbe essere preoccupante per ogni americano. Al pubblico viene raccontato solo un lato della storia. I media mainstream stanno sopprimendo l’altro lato e non stanno permettendo un dibattito aperto su ciò che i dati mostrano. Mi chiedo perché…

 

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email