Uomo fa una giravolta e colpisce con un calcio una giovane pro-life. Il video diventa virale su YouTube

//Uomo fa una giravolta e colpisce con un calcio una giovane pro-life. Il video diventa virale su YouTube

Uomo fa una giravolta e colpisce con un calcio una giovane pro-life. Il video diventa virale su YouTube

By |2018-10-04T07:06:08+00:00ottobre 4th, 2018|Categories: Attualità|Tags: , , |0 Comments

Incredibile episodio di violenza e di odio di un uomo che colpisce una giovane ragazza pro-life che manifestava a favore della vita nella “Life Chain” (Catena della vita) di Toronto. Il video diventa virale.

Ecco in proposito l’articolo di Lianne Laurence nella mia traduzione. 

Foto: l'uomo mentre colpisce Marie-Claire Bissonnette

Foto: l’uomo mentre colpisce Marie-Claire Bissonnette

 

Il video scioccante di un uomo che prende a calci una donna a favore della vita durante la Life Chain (Catena della vita, ndr) di domenica scorsa in Canada è diventato virale da quando è stato pubblicato per la prima volta su LifeSiteNews martedì. Le TV locali principali in origine si sono rifiutate di raccontare la storia.

Marie-Claire Bissonnette è stata presa a calci da un uomo ad oggi non identificato all’angolo tra Bloor e Keele a Toronto, dopo che lei ha iniziato a filmarlo mentra stava sfregiando gli effetti personali dei pro-lifers durante l’evento. L’uomo aveva scarabocchiato messaggi sui cartelli e sulle spalle dei partecipanti alla Catena della vita con pennarelli ad inchiostro permanente.

Dopo aver dato un calcio a Bissonnette, l’aggressore ha affermato che stava cercando di far cadere il telefono dalla sua mano. Ha poi strappato il nastro giallo appeso alla sua giacca che la identificava come organizzatrice dell’evento, ed è scappato, racconta Bissonnette nel suo racconto.

LifeSiteNews ha pubblicato la sua storia martedì e il video è diventato virale.

Il video mostra la giravolta e il calcio dell’assalitore. Gli spettatori possono sentire il tonfo udibile del suo calcio, la rottura del telefono nello sbattere sul marciapiede mentre l’immagine va via e la voce di Bissonnette che ripetutamente afferma: “Qualcuno chiami la polizia!”

foto: Marie-Claire Bissonnette

foto: Marie-Claire Bissonnette

 

La clip ha ricevuto circa 410.000 visualizzazioni all’ultimo conteggio, ed è salita all’ottavo posto nella classifica su YouTube. E ‘stata anche ai primi posti mercoledì sul Toronto Reddit, ed è stato pubblicato su siti conservatori e liberali, tra cui Louder With Crowder, Newsweek, Daily Hive, LifeNews, LifeNews, BlogTO, Twitchy, e RedState, ed è stato evidenziato su Facebook dall’opinionista e scrittore conservatore Ben Shapiro.

Giovane coordinatrice della Campaign Life Coalition, Bissonnette ha presentato una denuncia alla polizia di Toronto contro l’aggressore. Un chiaro vantaggio della clip che diventa sempre più virale è che aumenta esponenzialmente le possibilità di identificare l’aggressore.

Bissonnette ha ricevuto alcuni indizi circa l’identità dell’uomo.

“Qualcuno mi ha inviato ieri un messaggio sul profilo Facebook di un ragazzo che assomiglia esattamente a questo ragazzo, quindi lo consegnerò alla polizia”, ha detto a LifeSiteNews.

“Sono contenta che sia stato ripreso così com’era”, ha aggiunto. “Perché lo mostra chiaramente e dovrebbe vergognarsi di se stesso, e sono contenta che il video stia girando  ovunque”.

Bissonnette aveva inizialmente inviato un resoconto dell’incidente e il video di 46 secondi ai giornalisti del Toronto Sun e del National Post, così come al CBC, ma è sembrato esserci poco interesse.

“Speravo in una reazione, ma sapevo che molte persone a favore della vita non avevano ricevuto la stessa copertura”, ha detto a LifeSiteNews.

Dal momento che la popolarità del video è stata in rapida ascesa, Bissonnette è stata intervistata da Global News e Newsweek, ed è stata contattata da un giornalista britannico, Blaze Media e National Review.

E’ stata sorpresa che il video stia crescendo nelle visualizzazioni “perché è dalla parte sbagliata della correttezza politica”.

Per quanto riguarda il motivo per cui è diventato virale, Bissonnette ha ipotizzato che “è probabilmente di tendenza da entrambe le parti per due motivi. Uno è che i pro-lifers potrebbero essere scioccati e sconvolti e vorrebbero diffondere  e mostrare il messaggio”.

L’altra ragione è che “coloro che sono a favore dell’aborto vorrebbero festeggiare le sue azioni, perchè qualcuno ha preso l’iniziativa di fare qualcosa che volevano fare”, ha detto.

“Speriamo che non sia la maggioranza, ma alcune persone vorrebbero farlo”.

Infatti, “la gente ne ha discusso su Reddit”, e “uno sconosciuto ha fatto un commento sarcastico in un messaggio di Facebook che mi ha mandato su cui c’è stato un sacco di discussione, con persone che cercavano di difendere” il suo aggressore sui social media, ha detto a LifeSiteNews.

“Non sono sorpresa”, ha aggiunto Bissonnette. “È disgustoso, ma dimostra che ce ne sono altri là fuori”.

Fonte: LifeSitesNews

 

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.

This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.