Fulmine-nel-lago

 

 

Un lampo nella notte nera

 

Tu sei per me come un lampo, 
che illumina la notte
ma non si può afferrare. 
Eppure sempre ne aspetto 
l’onda di luce
dai vetri, alla finestra,
come fosse l’onda, 
attesa, del mare. 
 
E come il battito di ciglia del risveglio 
ti ricorda che la vita c’è, 
o lo sguardo di meraviglia
del neonato 
fissa i contorni di tutto quel che è, 
così guardarti, nella notte nera,
apre i miei occhi e apre il cuore
ove la vita è vera. 
 
 
Facebook Comments
image_pdfimage_print
1