Rilancio un articolo del famoso cardiologo dott. Peter McCullough pubblicato sul suo substack. Ve lo propongo nella mia traduzione. 

 

miocardite

 

L’opinione pubblica è sempre più turbata dalle notizie di decessi tra i vaccinati. È naturale chiedersi “la morte è stata causata dalla vaccinazione?”. Il modo più definitivo per rispondere a questa domanda è l’autopsia. Schwab et al. (leggi qui lo studio) hanno riferito di decessi avvenuti dopo la vaccinazione con autopsie dettagliate a Heidelberg, in Germania.[i] Su 35 decessi avvenuti entro 20 giorni dall’iniezione, 10 sono stati esclusi perché chiaramente non dovuti al vaccino (ad esempio, overdose di farmaci). I restanti 25 (71%) hanno avuto diagnosi finali coerenti con una sindrome da danno da vaccino, tra cui infarto miocardico, peggioramento dell’insufficienza cardiaca, aneurisma vascolare, embolia polmonare, ictus fatale e trombocitopenia indotta da vaccino. È interessante notare che in 5 casi la causa del decesso è stata una miocardite acuta, con un’istopatologia del muscolo cardiaco che mostrava un’infiammazione a chiazze molto simile a quella riscontrata nel muscolo deltoide dove era stato iniettato il vaccino a base di mRNA.

 

Il rapporto ci ha quindi detto che:

1) il 71% dei decessi che si verificano entro 20 giorni dall’assunzione del vaccino sembra essere dovuto a condizioni ben note che si verificano con la vaccinazione COVID-19,

2) l’infiammazione del cuore coincide con lo stesso modello di infiammazione del braccio.

Possiamo quindi concludere che la morte entro pochi giorni dalla vaccinazione è molto probabilmente dovuta al prodotto genetico e che l’infiammazione nel braccio può essere un surrogato di un processo simile nel cuore. L’altissima percentuale [riscontrata] nelle autopsie post-vaccinazione dovrebbe spingere le famiglie e i medici a richiedere esami post-mortem, in modo da poter capire meglio come questa procedura medica stia portando a una così grande perdita di vite umane.

 


Le opinioni espresse in questo articolo sono dell’autore e non riflettono necessariamente le opinioni del responsabile di questo blog. Sono ben accolti la discussione qualificata e il dibattito amichevole.


 

Sostieni il Blog di Sabino Paciolla

 





 

 

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email