Di seguito un articolo del dott. Peter McCullough pubbicato sul suo Substack. Eccolo nella mia traduzione. 

 

 

Nel corso della pandemia ho ricevuto molte telefonate da pazienti e familiari. Uno dei sintomi più difficili da valutare al telefono è il dolore addominale. La maggior parte dei pazienti, sia a casa che in ospedale, ha bisogno di un esame medico per valutare l’acutezza, la sensibilità, i segni peritoneali, la distensione e l’incipiente emorragia gastrointestinale o perforazione. Poiché la proteina Spike sulla superficie del SARS-CoV-2 provoca la coagulazione del sangue, la maggior parte delle sindromi tromboemboliche venose si riscontra sia nei pazienti con COVID-19 sia in quelli che hanno assunto i vaccini. In base alla mia esperienza, i pazienti a più alto rischio sono quelli che sono stati esposti cumulativamente alla proteina Spike attraverso iniezioni multiple e una o più volte alla malattia COVID-19.

Zheng e colleghi hanno effettuato una revisione sistematica della letteratura e hanno trovato 123 casi di trombosi delle vene splancniche, ovvero coaguli di sangue nelle vene che drenano l’intestino. Questa può essere una catastrofe che causa necrosi intestinale, distensione, emorragia, perforazione gastrointestinale e morte. I casi di COVID-19 acuta sono stati 75 e prevedo che la maggior parte di essi sia stata ricoverata in condizioni critiche in ospedale, con un tasso di mortalità complessivo del 14%. Allarmante è il fatto che ci siano stati 58 casi dello stesso problema in persone vaccinate, presumibilmente a casa, con un tasso di mortalità del 25%.

 

 

La lezione appresa da questo studio è che, sia durante la fase acuta di COVID-19 che dopo l’assunzione di un vaccino, è bene prestare attenzione a dolori addominali acuti e distensione gravi. Rivolgersi tempestivamente alle cure del caso, perché la causa del problema potrebbe essere un coagulo di sangue e potrebbe essere necessario un intervento chirurgico d’urgenza e l’assunzione di anticoagulanti. Il modo migliore per evitare il rischio futuro di coaguli di sangue addominali è quello di rifiutare la vaccinazione contro il COVD-19.

 

Zheng X, Gao F, Wang L, Meng Y, Ageno W, Qi X. Incidence and outcomes of splanchnic vein thrombosis after diagnosis of COVID-19 or COVID-19 vaccination: a systematic review and meta-analysis. J Thromb Thrombolysis. 2022 Nov 19:1–14. doi: 10.1007/s11239-022-02732-3. Epub ahead of print. PMID: 36402911; PMCID: PMC9676885.

 


Le opinioni espresse in questo articolo sono dell’autore e non riflettono necessariamente le opinioni del responsabile di questo blog. Sono ben accolti la discussione qualificata e il dibattito amichevole.


 

Sostieni il Blog di Sabino Paciolla

 






 

 

Facebook Comments