Corte suprema USA- manifestazine pro-aborto aprile 2022
Corte suprema USA- manifestazine pro-aborto aprile 2022

 

Aggiornamento (11.21 ora locale ): la Corte Suprema ha emesso, cosa rara, una replica alle anticipazioni di Politico trapelate lunedì su una bozza di parere che ribalta il diritto all’aborto negli Stati Uniti.

Ieri una testata giornalistica ha pubblicato una copia di una bozza di parere in una causa pendente. I giudici trasmettono i progetti di parere internamente come parte ordinaria ed essenziale del lavoro deliberativo riservato della Corte. Sebbene il documento descritto nelle relazioni di ieri sia autentico, non rappresenta una decisione della Corte né la posizione finale di alcun membro sulle questioni in causa.

Il Presidente della Corte Suprema John G. Roberts. Jr., ha fornito la seguente dichiarazione:

Se questo tradimento riguardo questioni confidenziali interne alla Corte aveva lo scopo di minare l’integrità delle nostre operazioni, non avrà successo. Il lavoro della Corte non sarà in alcun modo pregiudicato.

Noi della Corte abbiamo la fortuna di avere una forza lavoro – sia impiegati fissi sia assistenti legali – fortemente leali verso l’istituzione e dediti alla legalità. I dipendenti del tribunale hanno una tradizione esemplare e importante nel rispetto della riservatezza del processo giudiziario e nel difendere la fiducia del tribunale. Si è trattato di una singolare ed eclatante violazione di quella fiducia che è un affronto alla Corte e alla comunità dei dipendenti pubblici che qui lavorano . Ho ordinato al maresciallo della Corte di avviare un’indagine sulla fonte della fuga di notizie.

Aggiornamento (11. 00 ora locale ): la senatrice Susan Collins (R-ME) ha dichiarato martedì che la bozza di sentenza trapelata dalla Corte Suprema sul ribaltamento di Roe era “completamente incoerente” con ciò che i giudici Neil Gorsuch e Brett Kavanaugh le avevano detto in privato durante le udienze di conferma quando erano candidati alla Corte Suprema.

“Se questa bozza di parere che è trapelata è la decisione finale e questo rapporto è esatto, sarebbe completamente incoerente con ciò che il giudice Gorsuch e il giudice Kavanaugh hanno affermato nelle loro udienze e nei nostri incontri nel mio ufficio”, ha affermato Collins. “Ovviamente, non conosceremo la decisione e il ragionamento di ciascun giudice fino a quando la Corte Suprema non annuncerà ufficialmente la sua opinione in questo caso”.

Collins ha difeso il suo voto per Kavanaugh nel 2018, affermando che non credeva che avrebbe votato per ribaltare la legge Roe sull’aborto.

“Non credo che Brett Kavanaugh rovescerà Roe v. Wade”, ha detto in quel momento. “Ha fatto notare che Roe era stata riaffermata 19 anni dopo dalla sentenza Planned Parenthood contro Casey. E che si trattava di un precedente su un precedente. Ha detto che sarebbe stato estremamente difficile che potesse venire ribaltato”.

Nel frattempo, la Corte Suprema afferma che il rapporto trapelato di ieri è autentico .

* * *

Durante la notte sono scoppiate proteste fuori dalla Corte Suprema degli Stati Uniti dopo che è  Politico ha pubblicato una una bozza di opinione di maggioranza che ribaltava la sentenza Roe v. Wade .

Sono state erette barriere fuori dal tribunale mentre centinaia di persone si sono radunate fuori per protestare contro la notizia, riporta il Washington Post. Si è presentato anche un gruppo più piccolo di manifestanti pro-life, che cantava “Pro-choice, questa è una bugia. I bambini non scelgono mai di morire”, mentre il gruppo più numeroso di manifestanti pro-aborto gridava “Quando i diritti dell’aborto sono sotto attacco, cosa facciamo? Ci alziamo e  combattiamo!”

“Breaking: Manifestazioni di protesta stanno iniziando a formarsi davanti alla Corte Suprema Questo è solo l’inizio.”

 

 

Un paio di centinaia di persone, la maggior parte tra i 20 ei 30 anni, sono ora fuori dalla Corte Suprema. Non ci sono ancora proteste o canti organizzati, solo gente in giro che chiacchera.

 

 

Davvero forte sentire la Sinistra tirar fuori questo vecchio canto (My body, my choice: mio il corpo, mia la scelta) dopo gli ultimi 2 anni in cui hanno fatto il tifo per gli obblighi vaccinali.

 

 

“La prima riga della bozza è che si tratta di una questione morale. Se è una questione morale, non dovrebbe esserci impedito di fare una scelta”, ha affermato Annie McDonnell, una studentessa della George Washington University.

Il presidente Joe Biden ha risposto al rapporto con una dichiarazione che senza dubbio è poco significativa dicendo: “Non sappiamo se questa bozza sia genuina o se rifletta la decisione finale della Corte”.

La dichiarazione aggiunge che Roe si basa su una “lunga serie di precedenti che riconoscono” il concetto di libertà personale del quattordicesimo emendamento … contro l’interferenza del governo con decisioni strettamente personali”, aggiungendo di ritenere che il diritto di una donna di scegliere sia “fondamentale” e che Roe è stata “la legge del Paese per quasi cinquant’anni , e un principio di correttezza e la stabilità della nostra legge” richiedono che non venga ribaltata”.

Biden ha poi affermato che il “Consiglio per la politica di genere” della Casa Bianca ha preparato opzioni per rispondere “al continuo attacco all’aborto e ai diritti riproduttivi, con una serie di possibili esiti nei casi pendenti davanti alla Corte Suprema.

 


 

Sostieni il Blog di Sabino Paciolla

 






 

 

Facebook Comments