Un altro articolo, peer reviewed, sui danni collaterali del vaccino COVID, quelli di miocardite-pericardite, rilanciato sul blog del Dott. Malone, l’inventore della tecnologia dell’mRNA. Eccolo nella mia traduzione. 

 

vaccini bambini

 

Dati forti da un articolo peer reviewed sulla rivista Clinical Infectious Disease mostrano che c’è un aumento significativo del rischio di miocardite/pericardite dopo la vaccinazione Comirnaty tra gli adolescenti maschi cinesi, soprattutto dopo la seconda dose. L’inizio della miocardite è stata una mediana di 2 giorni dopo la vaccinazione. Il tasso di incidenza di miocardite/pericardite clinicamente significativa (acuta e/o “lieve”) è stato di uno su 2680 giovani maschi.

I risultati concludono con :

“Tra gli adolescenti maschi, l’incidenza dopo la prima e la seconda dose è stata di 5,57 (95% CI 2,38-12,53) e 37,32 (95% CI 26,98-51,25) per 100.000 persone vaccinate”.

Analisi: 37,32 per 100.000 equivale a 1 su 2680 giovani uomini con sviluppo di miocardite/pericardite entro due settimane dalla loro seconda vaccinazione (tempo mediano alla malattia: 2 giorni). Questo studio era un’analisi delle registrazioni ospedaliere di miocardite/pericardite, quindi non ha incluso gli adolescenti che possono aver sviluppato la malattia ma non hanno cercato assistenza medica.

Molti cardiologi pediatrici, compreso il mio collega e amico Dr. Kirk Milhoan, MD, PhD (MD certificato in cardiologia pediatrica, PhD. in infiammazione vascolare) affermano che non esiste una cosa come la miocardite “lieve” nei bambini. La miocardite causa danni al cuore. Il danno al cuore è per la vita – il cuore non guarisce sostituendo le cellule danneggiate. Si cicatrizza. Le cicatrici nel cuore possono portare a cambiamenti nella conduzione elettrica nel muscolo cardiaco, che a sua volta può provocare la “morte improvvisa” a causa di cambiamenti nella regolarità del battito cardiaco e nella contrazione muscolare del cuore. Questi eventi possono accadere in qualsiasi momento, in particolare quando il cuore è stressato in qualche modo.

Risultati (dall’abstract)

Tra il 14 giugno 2021 e il 4 settembre 2021, sono stati identificati 33 adolescenti cinesi che hanno sviluppato una miocardite/pericardite acuta dopo la vaccinazione Comirnaty. 29 (87,88%) erano maschi e 4 (12,12%) erano femmine, con un’età mediana di 15,25 anni. 27 (81,82%) e 6 (18,18%) casi hanno sviluppato una miocardite/pericardite acuta dopo aver ricevuto la seconda e la prima dose, rispettivamente. Tutti i casi sono lievi e hanno richiesto solo una gestione conservativa. L’incidenza complessiva di miocardite/pericardite acuta è stata di 18,52 (95% Intervallo di Confidenza [CI], 11,67-29,01) per 100.000 persone vaccinate. L’incidenza dopo la prima e la seconda dose era 3,37 (95%CI 1,12-9,51) e 21,22 (95%CI 13,78-32,28 per 100.000 persone vaccinate, rispettivamente. Tra gli adolescenti maschi, l’incidenza dopo la prima e la seconda dose era 5,57 (95% CI 2,38-12,53) e 37,32 (95% CI 26,98-51,25) per 100.000 persone vaccinate.


Conclusione dall’abstract

“C’è un aumento significativo del rischio di miocardite/pericardite acuta dopo la vaccinazione Comirnaty tra gli adolescenti maschi cinesi, soprattutto dopo la seconda dose”.

Il link per l’abstract di questo documento:

Epidemiology of Acute Myocarditis/Pericarditis in Hong Kong Adolescents Following Comirnaty Vaccination – Clinical Infectious Diseases, ciab989 

La mia interpretazione? Un’ulteriore prova che vaccinare i giovani con questo vaccino è una cattiva medicina, una cattiva politica e mostra un cattivo processo decisionale da parte della FDA sulla decisione affrettata di concedere lo status EUA (in emergenza, ndr) a questi vaccini, in particolare per gli adolescenti maschi e i giovani adulti maschi. Con dati forti come questo documento, i genitori dovrebbero considerare molto attentamente prima di prendere la decisione di vaccinare i bambini. Infine, l’idea che questo vaccino debba essere obbligatorio nelle nostre scuole è assolutamente sbagliata, e se non invertiamo queste decisioni delle autorità nazionali, degli stati e dei consigli scolastici locali, condanneremo una frazione significativa dei nostri giovani a danni cardiaci imposti dal governo.

 

 

Facebook Comments