Di seguito segnalo all’attenzione e alla riflessione dei lettori di questo blog l’articolo scritto da Peter A. McCullough, MD, MPH, cardiologo stimato negli USA, e pubblicato sul suo Substack. Visitate il sito e valutate liberamente le varie opzioni offerte e le eventuali richieste. Ecco l’articolo nella mia traduzione. 

 

Aidan è stato ricoverato all'ospedale pediatrico di Atlanta il 12 giugno 2021, due giorni dopo il vaccino Pfizer.
Aidan è stato ricoverato all’ospedale pediatrico di Atlanta il 12 giugno 2021, due giorni dopo il vaccino Pfizer.

 

Dallo studio originale di Baric, che ha dimostrato che il carico di beta-coronavirus in modelli di laboratorio può causare miocardite, fino al primo anno della crisi COVID-19, si è temuto che l’infezione da SARS-CoV-2 nell’uomo potesse causare infiammazione cardiaca. Studi epidemiologici basati su codici ICD attivati da test di routine per la troponina cardiaca e o risultati implicavano che i pazienti ricoverati sviluppassero miocardite con la malattia respiratoria. Nessuno di questi studi è stato confermato da accertamenti clinici o autopsie. Nel 2020 la conferenza atletica NCAA Big Ten, le forze armate statunitensi e molte altre organizzazioni hanno cercato la miocardite su basi cliniche: sono stati riscontrati alcuni casi senza che siano stati segnalati ricoveri o decessi. Tuvali, et al. di Israele, hanno dimostrato che la miocardite del 2020 non era più comune dei bassi livelli di miocardite di base da parvovirus, cellule giganti e altre patologie.

Almamlouk et al. hanno effettuato una revisione sistematica di 50 studi autoptici e di 548 cuori di pazienti deceduti a causa della COVID-19 o con essa. I soliti risultati post-mortem di edema e necrosi dei tessuti sono stati riportati comunemente. In circa due terzi dei cuori è stato trovato il SARS-CoV-2 nel tessuto. Tuttavia, nessuno dei cuori presentava una miocardite estesa come causa di morte.

 

 

In sintesi, questa revisione dovrebbe essere la conferma definitiva dell’esclusione della malattia COVID-19 come causa di miocardite fatale. Nonostante il virus sia stato trovato nel tessuto cardiaco, non ha causato un’infiammazione significativa. L’esplosione della miocardite fatale in seguito alla segnalazione di un arresto cardiaco inspiegabile, alla perizia e alla necroscopia deve avere un’altra spiegazione rispetto all’infezione da SARS-CoV-2. L’unica nuova causa provata di danno cardiaco nelle popolazioni umane è la vaccinazione COVID-19. È stato dimostrato che i vaccini utilizzati in America (Pfizer, Moderna, Janssen, Novavax) causano miocardite, come pubblicato nella letteratura scientifica.

Queste osservazioni richiedono l’accesso immediato al database CDC sulla somministrazione del vaccino COVID-19 per i medici e gli altri operatori che gestiscono la crescente casistica di miocardite. Solo così sarà possibile studiare l’epidemiologia della miocardite indotta dal vaccino COVID-19 e migliorare i risultati dei pazienti.

 

Fonti: 

Daniels CJ, Rajpal S, Greenshields JT, Rosenthal GL, Chung EH, Terrin M, Jeudy J, Mattson SE, Law IH, Borchers J, Kovacs R, Kovan J, Rifat SF, Albrecht J, Bento AI, Albers L, Bernhardt D, Day C, Hecht S, Hipskind A, Mjaanes J, Olson D, Rooks YL, Somers EC, Tong MS, Wisinski J, Womack J, Esopenko C, Kratochvil CJ, Rink LD; Big Ten COVID-19 Cardiac Registry Investigators. Prevalence of Clinical and Subclinical Myocarditis in Competitive Athletes With Recent SARS-CoV-2 Infection: Results From the Big Ten COVID-19 Cardiac Registry. JAMA Cardiol. 2021 Sep 1;6(9):1078-1087. doi: 10.1001/jamacardio.2021.2065. PMID: 34042947; PMCID: PMC8160916.

Tuvali O, Tshori S, Derazne E, Hannuna RR, Afek A, Haberman D, Sella G, George J. The Incidence of Myocarditis and Pericarditis in Post COVID-19 Unvaccinated Patients-A Large Population-Based Study. J Clin Med. 2022 Apr 15;11(8):2219. doi: 10.3390/jcm11082219. PMID: 35456309; PMCID: PMC9025013.

Almamlouk R, Kashour T, Obeidat S, Bois MC, Maleszewski JJ, Omrani OA, Tleyjeh R, Berbari E, Chakhachiro Z, Zein-Sabatto B, Gerberi D, Tleyjeh IM; Cardiac Autopsy in COVID-19 Study Group; Paniz Mondolfi AE, Finn AV, Duarte-Neto AN, Rapkiewicz AV, Frustaci A, Keresztesi AA, Hanley B, Märkl B, Lardi C, Bryce C, Lindner D, Aguiar D, Westermann D, Stroberg E, Duval EJ, Youd E, Bulfamante GP, Salmon I, Auer J, Maleszewski JJ, Hirschbühl K, Absil L, Barton LM, Ferraz da Silva LF, Moore L, Dolhnikoff M, Lammens M, Bois MC, Osborn M, Remmelink M, Nascimento Saldiva PH, Jorens PG, Craver R, Aparecida de Almeida Monteiro R, Scendoni R, Mukhopadhyay S, Suzuki T, Mauad T, Fracasso T, Grimes Z. COVID-19-Associated cardiac pathology at the postmortem evaluation: a collaborative systematic review. Clin Microbiol Infect. 2022 Aug;28(8):1066-1075. doi: 10.1016/j.cmi.2022.03.021. Epub 2022 Mar 23. PMID: 35339672; PMCID: PMC8941843.

 


Le opinioni espresse in questo articolo sono dell’autore e non riflettono necessariamente le opinioni del responsabile di questo blog. Sono ben accolti la discussione qualificata e il dibattito amichevole.


 

Sostieni il Blog di Sabino Paciolla

 






 

 

Facebook Comments