Se un uomo vestito da drag queen si presentasse a messa, che succederebbe? E’ una domanda legittima perché potrebbe effettivamente accadere. Infatti, è quanto accaduto durante una funzione religiosa di fede protestante negli Stati Uniti. Il pastore Antonio Rocquemore ha invitato l’uomo vestito da donna ad uscire dalla chiesa. Questo episodio ha suscitato una valanga di commenti. Ed il video, che riporto, in soli quattro giorni è stato visto mezzo milione di volte.

Ci racconta il caso Doug Mainwaring in questo articolo nella mia traduzione.

foto: Il pastore Antonio Rocquemore

foto: Il pastore Antonio Rocquemore

 

Un pastore (protestante, ndr) ha chiesto ad un giovane che si è presentato per la funzione religiosa vestito da drag queen di andare a casa e indossare i “vestiti da uomo”

“Io mantengo delle regole qui dentro” il pastore di Chicago, Antonio Rocquemore, ha detto all’uomo vestito da donna. “Qualsiasi cosa tu faccia all’esterno sono affari tuoi, ma non consento di far entrare qui le drag queen”.  

“Quando entri in questa casa (di Dio, ndr), se sei un uomo, vestiti da uomo; se sei donna, vestiti da donna”, ha aggiunto il pastore.  

Mentre Rocquemore continuava a spiegare la sua richiesta all’uomo, usando il caso accaduto come momento per insegnare, le grida di “amen” e gli applausi dei presenti sono cresciuti sempre più.

“Non ti permetterò di mancare di rispetto alla Casa di Dio”, ha dichiarato il pastore Rocquemore.

Il breve dramma che ha avuto luogo a Powerhouse International Ministries è stato ripreso in un video sul cellulare e pubblicato insieme a un post con volgarità su Facebook da Christian James Lhuillier. Da quando è stato caricato per la prima volta quattro giorni fa, il video è stato visto quasi mezzo milione di volte.

Il video ha rapidamente suscitato una valanga di commenti.  

Il pastore Rocquemore ha condiviso la sua versione della storia in un video separato della durata di un’ora sulla sua pagina Facebook.

Ha raccontato come il giovane in drag aveva precedentemente detto ai membri della chiesa che voleva unirsi perché voleva imparare a diventare un uomo.  

Il pastore Rocquemore ha detto che presentandosi alla celebrazione liturgica vestito da drag queen, il giovane lo aveva sfidato pubblicamente, così “lo l’ho sfidato pubblicamente”.

 

Fonte: LifeSiteNews

 

Facebook Comments
1