Foto: Noel Celis - Prigione sovraffollata

Foto: Noel Celis – Agence France Press

21 Luglio 2016

I prigionieri dormono su una scala all’interno del carcere di Quezon City, di notte a Manila, nelle Filippine. La prigione è stata costruita nel 1953 per ospitare 800 persone, anche se l’ONU afferma che non dovrebbe ospitare più di 278 persone. Nel mese di agosto, Time ha riferito che ci sono stati circa 3.800 detenuti a Quezon.

La popolazione carceraria delle Filippine è aumentata vertiginosamente dopo che il nuovo presidente Rodrigo Duterte ha annunciato una guerra totale contro la droga.

Commissionato da

Agence France-Presse

 


 

English version

July 21, 2016

Prisoners sleep on a staircase inside the Quezon City Jail, at night in Manila, Philippines. The jail was built in 1953 to house 800 people, though the UN says it should accommodate no more than 278. In August, Time reported that there were some 3,800 inmates at Quezon.

Jail populations in the Philippines rose sharply after newly inaugurated President Rodrigo Duterte announced an all-out war on drugs.

Commissioned by

Agence France-Presse

 

Facebook Comments