ATTENZIONE

 

C’è stata una rettifica al comunicato. Il presidio continua fino al 20 ottobre.

Gardate qui il il video che anticipa la rettifica

“Vi chiedo scusa, riscriveremo il comunicato. Il presidio va avanti”. Lo ha detto Stefano Puzzer, il portavoce del CLPT, parlando ai no green pass rimasti davanti al molo 4 del porto di Trieste. I lavoratori del porto stanno decidendo chi trascorrerà la notte in presidio al varco 4 dopo che Puzzer ha fatto retromarcia con la ripresa della protesta. Si è levato anche il coro ‘leitmotiv’ “la gente come noi non molla mai”. 

****************

 

Ecco il comunicato finale corretto

Facebook Comments