Guardate questo video di qualche minuto che chiarisce la profezia di Pasolini sulla società attuale.

(se il video non si carica fare il refresh di questa pagina o cliccare qui)

 

Estratto dal breve video:

“La terribile distopia raccontata nel film di Pier Paolo Pasolini “Salò o le 120 giornate di Salò” è realtà. Nel film si raccontava la storia di un gruppo di ragazzi sequestrato da alcuni gerarchi che imponevano loro la peggiore delle condizioni di vessazione e di umiliazione. Spersonalizzati, privati di ogni identità, manifestata questa cosa attraverso la privazione dei vestiti, venivano ridotti a livello animale e costretti a subire ogni tipo di vessazione immaginabile. (…) tutto questo nella incapacità di ribellione. (…) Questa è la rappresentazione della società liquida che Bauman avrebbe raccontato in seguito. Una società, appunto, di individui incapaci di organizzarsi e di rivendicare i diritti e pronti a subire ogni angheria ed ogni umiliazione. L’unica cosa impedita e vietata in questa società in cui apparentemente tutto era permesso era il sacro ed il rapporto tra uomo e donna, la coppia. La famiglia sono il luogo della gratuità. E come diceva Ezra Pound, sono il sacro perché sono ciò che non è in vendita. Le uniche vittime del film sono appunto una coppia, un ragazzo e una ragazza sorpresi ad amarsi ed una ragazza sorpresa a pregare. 

La distopia oggi diventa realtà in un mondo in cui le chiese vengono bruciate, e dove presto sarà impossibile leggere la lettera di San Paolo perché verrà indicata come linguaggio di odio, e ben presto diverrà impossibile parlare della Dottrina Cristiana perché anch’essa sarà paragonabile ad un linguaggio di odio. Allo stesso tempo, nella società la famiglia viene via via attaccata, disgregata, perché come luogo di gratuità non deve più esistere. Con l’utero in affitto anche il figlio diventa qualcosa di mercificabile e quantificabile…..”

 

Scena dal film di Pasolini: “Salò o le 120 giornate di sodoma”

Scena dal film di Pasolini del 1975: “Salò o le 120 giornate di Sodoma”

 

Manifestazione LGBT

Manifestazione LGBT

 

 

Facebook Comments
image_pdfimage_print
1