Papa Francesco, qualche minuto fa, al Regina Coeli di oggi, domenica 15 aprile 2018, ha menzionato il piccolo Alfie e Vincent Lambert. Papa Francesco ha detto che Alfie e Vincent Lambert devono essere accuditi e curati perchè ammalati, nel rispetto della vita e nell’ascolto dei genitori e dei parenti.

“Affido alla vostra preghiera le persone, come Vincent Lambert, in Francia, il piccolo Alfie Evans, in Inghilterra, e altre in diversi Paesi, che vivono, a volte da lungo tempo, in stato di grave infermità, assistite medicalmente per i bisogni primari. Sono situazioni delicate, molto dolorose e complesse. Preghiamo perché ogni malato sia sempre rispettato nella sua dignità e curato in modo adatto alla sua condizione, con l’apporto concorde dei familiari, dei medici e degli altri operatori sanitari, con grande rispetto per la vita”.

e poco prima aveva detto:

“Ogni offesa o ferita o violenza al corpo del nostro prossimo, è un oltraggio a Dio creatore! Il mio pensiero va, in particolare, ai bambini, alle donne, agli anziani maltrattati nel corpo. Nella carne di queste persone noi troviamo il corpo di Cristo. Cristo ferito, deriso, calunniato, umiliato, flagellato, crocifisso… Gesù ci ha insegnato l’amore. Un amore che, nella sua Risurrezione, si è dimostrato più potente del peccato e della morte, e vuole riscattare tutti coloro che sperimentano nel proprio corpo le schiavitù dei nostri tempi.”

leggi qui l’intero testo del Regina Coeli del 15 04 2018

Foto: Papa francesco all'Angelus del 15 aprile 2018

Foto: Papa francesco all’Angelus del 15 aprile 2018

Facebook Comments
image_pdfimage_print
10