Interessante intervista a Franco Fracassi che spiega molto bene i fatti e le figure di Zelensky, Joe Biden e suo figlio, Hunter Biden. Da ascoltare con attenzione. Viene fuori un quadro totalmente differente dalla narrazione del mainstream. 

 

 

Franco Fracassi è un reporter esperto di geopolitica e di comunicazione.
Ha iniziato a svolgere la professione di giornalista nel 1988, lavorando per testate italiane e internazionali: quotidiani, settimanali, mensili, agenzie di stampa, radio, tv e internet.
Per sedici anni è stato inviato di guerra (Bosnia, Kosovo, Angola, Iraq, Afghanistan), ha svolto inchieste su corruzione, mafia, terrorismo e servizi segreti e ha coperto i principali eventi mondiali (la caduta del Muro di Berlino, il colpo di Stato in Russia, le Olimpiadi, i vertici internazionali, tra cui il G8 di Genova).

Molte delle inchieste che ha realizzato si sono trasformate in libri o in film, alcuni dei quali hanno avuto ottimo successo di pubblico e di critica, vincendo premi in tutto il mondo.
Come regista ha diretto quindici documentari d’inchiesta (di cui è stato anche autore e produttore), tutti distribuiti in Italia e all’estero. Tre di questi sono stati finalisti al premio “Ilaria Alpi”, uno è stato in concorso al Festival di Berlino e ha vinto il Nastro d’Argento come miglior documentario italiano, un altro è stato visto in 87 Paesi da oltre 250 milioni di persone, un altro ancora ha vinto il premio come miglior documentario di tutta Europa e Asia.
Tra i più rilevanti:
“Zero-Inchiesta sull’11 settembre”
“Sangue e cemento” (sul terremoto dell’Aquila)
“The Summit” (sul G8 di Genova)
“Berlusconi, la genesi” (sull’origine dei soldi e del potere di Berlusconi)
“La fabbrica delle rivoluzioni” (sul filo che collega le 25 rivoluzioni susseguitesi nel mondo dal 2000 a oggi)

Come scrittore ha pubblicato sedici libri, tra cui:
“Ilaria Alpi-Morte di una giornalista” (Fracassi è stato anche chiamato a testimoniare al processo)
“Morte dei Paschi”, sulle sanguinose vicende che hanno portato alla morte di Mps e del suo dirigente David Rossi.
“Colpo di Stato”, su quanto avvenuto in Grecia nel 2015
“I Conquistatori”, sulle privatizzazioni
“Protocollo contagio”, primo libro sulla pandemia da Covid-19 (Maggio 2020)
“IV Reich”, sull’internazionale nera.
“I Misteri di Wuhan”, secondo libro sulla pandemia da Covid (Aprile 2021)
“Burning Down 9/11” sui fatti dell’11 Settembre 2001
“Isis”
“Hitler 1945”

Come fotografo ha pubblicato su alcune delle principali testate internazionali, ha partecipato per tre volte al World Press Photo e ha pubblicato due libri fotografici.​

Fracassi ha cominciato a insegnare nel 1998. Da allora ha tenuto corsi, workshop e master per scuole elementari, medie e superiori, per università italiane e straniere e scuole post universitarie. Inoltre, ha tenuto conferenze in tutto il mondo.


 

Sostieni il Blog di Sabino Paciolla

 





 

 

Facebook Comments