Restiamo liberi logo sito

OMOFOBIA, #RESTIAMOLIBERI :

ON LINE IL SITO DELLA MOBILITAZIONE A ROMA E IN 100 PIAZZE CONTRO IL DDL ZAN

 

Da oggi è on line il sito di #restiamoliberi, la campagna che culminerà sabato 11 luglio con una mobilitazione in 100 piazze di tutta Italia, collegate ad un evento principale nella città di Roma, per dire no al Ddl Zan sulla cosiddetta omotransfobia.

Su www.restiamoliberi.it l’elenco di tutte le piazze in cui i cittadini si alzeranno in piedi per dire no all’istituzione di un nuovo reato, quello di omofobia, che non viene definito dal legislatore, lasciando così enormi spazi a interpretazioni e derive liberticide. Da Trento a Bari, da Bologna a Cagliari passando per Milano, tutta l’Italia è pronta a mobilitarsi poiché questa non è l’emergenza per il nostro paese e non ci sono vuoti dal colmare nel nostro ordinamento giuridico che prevede già pene per chiunque si renda responsabile di atti di violenza.

Il sito è aggiornato in tempo reale con le coordinate di tutte le mobilitazioni, e c’è anche la possibilità di candidare la propria città scrivendo nella apposita sezione.

Sul sito anche un video che mostra la deriva liberticida di un testo di legge

Le veglie sono aperte a tutti i cittadini che hanno a cuore la democrazia e la libera espressione del pensiero, a prescindere dal loro credo religioso e orientamento politico.

Per la libertà di coscienza,
la libertà di espressione,
la libertà di educazione,
la libertà religiosa,
la libertà di associazione
e la libertà di stampa

Siamo pronti ad alzarci in piedi!

#restiamoliberi

 

Facebook Comments
image_pdfimage_print
1