Foto: vescovo Manfred Scheuer di Linz (Austria)

Foto: vescovo Manfred Scheuer di Linz (Austria)

Secondo il sito web diocesano, il vescovo Manfred Scheuer di Linz (Austria) ha scritto una lettera a Papa Francesco per informarlo delle aspettative della gente per il futuro del ministero ordinato. Per quanto riguarda l’Eucaristia come fonte, centro e culmine della vita della chiesa, sono necessari tre cambiamenti:

Viri probati (uomini sposati con una certa esperienza di vita) dovrebbero essere ammessi al sacerdozio;

ai sacerdoti dovrebbe essere permesso di rimanere in carica anche quando vogliono sposarsi;

le donne dovrebbero essere ordinate al diaconato.

Mons. Scheuer parla di un “distinto brontolio” tra la gente, e nota che il tempo è breve per cambiamenti sostanziali. Egli ha parlato della lettera in una riunione diocesana sotto il titolo “Kirche weit denken” (“pensare in senso lato alla Chiesa”).

La lettera stessa non è stata pubblicata. Sembra che il vescovo Scheuer non faccia esplicitamente proprie le posizioni del popolo. Ma negli ultimi anni ha ripetutamente dimostrato che tende ad essere a favore di tutte queste idee.


Fonte: Catholic Herald (nella mia traduzione)

Facebook Comments
image_pdfimage_print
1