Ecco la musica polifonica composta dal Maestro Massimo Scapin, compositore papale, che fa da sottofondo ad un’antifona gregoriana cantata dal Coro della Cappella Sistina, diretto da mons. Marcos Pavan, durante la Messa Papale del 26 febbraio 2020.

 

🇻🇦 Qui meditabitur in lege Domini die ac nocte, dabit fructum suum in tempore suo.

1. Beatus vir, qui non abiit in consilio impiorum et in via peccatorum non stetit.

2. Et erit tamquam lignum plantatum secus decursus aquarum, quod fructum suum dabit in tempore suo.

“Beato l’uomo che non segue il consiglio degli empi,
non indugia nella via dei peccatori
Egli è come un albero piantato vicino a ruscelli d’acqua, che dĂ  i suoi frutti a tempo debito (Sal 1, 2-3; 1, 3ab)”

 

Facebook Comments
image_print
1