Madonna ha pubblicato il suo primo album in quattro anni, e per pubblicizzarlo non si fa remore ad utilizzare un linguaggio oltraggioso e blasfemo come quando dice che Gesù sarebbe d’accordo con l’aborto. Come in questa intervista video in una importante trasmissione.

Un articolo di Alexa Moutevelis Coombs nella mia traduzione.

Madonna (cantane)

Madonna ha pubblicato il suo primo album in quattro anni, il che significa che è tempo per lei di indossare qualcosa di ridicolo, come una benda di paillettes, e dire cose oltraggiose per pubblicità, come quella che Gesù sarebbe d’accordo con l’aborto.

La cantante è apparsa sul programma Interview dell’australiano Andrew Denton, per promuovere l’uscita del suo nuovo album Madame X, che è avvenuta il 14 giugno, e il tema della religione e della Chiesa cattolica è venuto fuori più volte nella trasmissione di martedì sera (audio qui).

Denton ha fatto una battuta su Material Girl che beve un drink con il Papa e Madonna ha detto: “Un giorno potrebbe invitarmi. Penso che questo potrebbe [accadere]”, perché ai media e alle celebrità piace pensare che Papa Francesco sia molto più liberale di quanto lo sia in realtà.

La sessantenne (mi sorprende che la diva ossessionata dal sesso non usi lei stessa questa parola) ha riflettuto su ciò di cui vorrebbe parlare con il Papa se gliene fosse data l’opportunità e lei ha proposto l’aborto.

 

 

Parliamo del punto di vista di Gesù sulle donne. Parliamone. Cosa pensi davvero che pensasse delle donne? E non credi che Gesù sarebbe d’accordo sul fatto che una donna abbia il diritto di scegliere cosa fare con il suo corpo?”, penso che sarebbe aperto ad avere quella conversazione con me.

 

Cresciuta cattolica, Madonna ha affermato nel 2015 durante il suo ultimo album promo tour, “Sono stata scomunicata dalla Chiesa cattolica un paio di volte. Ma mi sembra anche che questo nuovo papa sia un po’ aperto, e penso che potremmo essere in grado di incontrarci e chiacchierare del sesso”. Il Papa potrebbe essere disposto a conversare, dato che discute con persone di ogni tipo e di ogni fede, ma non c’è modo che possa essere d’accordo con lei.

Continuando con il tema della blasfemia, in un altro momento con Denton, Madonna è riuscita a trasformare il crocifisso in qualcosa di sessuale e pagano.

 

 

C’è qualcosa di veramente estremo e drammatico nell’idea che, come tu sai, in ogni chiesa tu vada si  vede un uomo in croce, praticamente nudo, che sanguina dalle sue ferite, e tutti gli si genuflettono e lo pregano. Lo trovo così intrigante, poetico e a volte sessuale, sensuale. E l’idea che le persone sono – in un certo senso – è una cosa pagana, perché la gente sta venerando una cosa.

 

In una discussione sui molti personaggi che stanno dietro il suo soggetto di Madame X, Madonna ha elogiato gli atti di prostituzione e l’essere capo di stato come due cose altrettanto valide e ammirevoli da fare per le donne.

E’ anche il mio punto di vista sulle cose meravigliose e stupende e magiche che una donna possa fare – e tu potresti essere un capo di stato e potresti essere una prostituta ed entrambe – c’è qualcosa da ammirare in entrambi. C’è un’arte in tutte queste cose e un lavoro non è migliore di un altro e tutte le donne che fanno tutte queste cose dovrebbero essere applaudite, rispettate e ammirate.

In concomitanza con l’uscita del nuovo album, Madonna e TIME Studios hanno appena rilasciato un nuovo video sulla giustizia sociale per la sua canzone “I Rise” che è per lo più formato da filmati della Marcia per le nostre vite, raduni di resistenza, campi profughi, Black Lives Matter, e gay pride.

Tra Kesha che si scaglia contro “Uomini ricchi, Bianche, etero” e Taylor Swift che bastona i conservatori nel suo inno LGBT Pride, la competizione per essere la donna più sveglia, ricca, bianca e etero del pop è feroce.

 

Fonte: Lifenews

 

Facebook Comments