Le sospensioni del vaccino Moderna da parte dei paesi scandinavi fanno scattare un allarme per vederci più chiaro. É quello che fa Erik Sass, caporedattore di The Economic Standard. Ecco il suo articolo nella mia traduzione.

 

vaccino Moderna (REUTERS/Mike Segar/File Photo)
vaccino Moderna (REUTERS/Mike Segar/File Photo)

 

Quando nazioni note per un governo trasparente e un’assidua sicurezza pubblica puntano tutte il dito contro la stessa minaccia per la salute pubblica, è sicuro concludere che qualcosa sta succedendo. Quindi altre nazioni dovrebbero aver notato la scorsa settimana che tutti i paesi scandinavi hanno contemporaneamente interrotto o scoraggiato l’uso del vaccino COVID-19 di Moderna tra i giovani a causa di tassi inaccettabilmente alti di miocardite e pericardite – infiammazione potenzialmente fatale del tessuto cardiaco o della membrana che riveste il cuore.

La notizia è arrivata in una rapida serie di annunci la scorsa settimana, con la Svezia che ha sospeso il vaccino Moderna per gli individui di età inferiore ai 30 anni, la Finlandia per i maschi di età inferiore ai 30 anni, la Danimarca per tutti gli individui di età inferiore ai 18 anni e l’Islanda per tutte le fasce di età. Pur non sospendendo ufficialmente il vaccino, la Norvegia ha scoraggiato i minori di 30 anni dal farsi vaccinare con Moderna. Nell’emettere la sua decisione, l’agenzia sanitaria svedese ha spiegato: “La connessione [con l’infiammazione cardiaca] è particolarmente chiara quando si tratta del vaccino Spikevax di Moderna, specialmente dopo la seconda dose”.

Gli annunci sulla salute pubblica hanno indicato i risultati di un prossimo studio condotto congiuntamente dallo Statens Serum Institut della Danimarca, dall’Agenzia per i prodotti medici della Svezia, dall’Istituto nazionale di sanità pubblica della Norvegia e dall’Istituto per la salute e il benessere della Finlandia. La relazione è già stata inviata all’Agenzia europea per i medicinali per la valutazione.

Le decisioni scandinave fanno eco agli avvertimenti di altri governi. Ad agosto il governo canadese ha notato tassi più elevati di miocardite con il vaccino Moderna, specialmente tra gli adolescenti maschi e gli adulti di età inferiore ai 30 anni, e il governo provinciale dell’Ontario ha messo in guardia contro Moderna per gli individui di età compresa tra 18 e 24 anni. L’ufficiale medico capo dell’Ontario, il dottor Kieran Moore, ha dichiarato: “Non sto trattenendo alcun fatto, c’è un rischio”.

Una maggiore incidenza di infiammazioni cardiache potenzialmente mortali non è l’unico problema associato al vaccino di Moderna. In più occasioni, errori di fabbricazione e confezionamento hanno provocato la contaminazione di milioni di dosi, alcune delle quali sono state utilizzate prima che potessero essere ritirate, con esiti potenzialmente pericolosi.

Ad agosto il Giappone ha ordinato il ritiro di 1,63 milioni di dosi di Moderna dopo che si era scoperto che erano contaminate da piccole particelle di acciaio inossidabile, ma solo dopo che mezzo milione di persone avevano già ricevuto i vaccini; la morte di tre uomini giapponesi che hanno ricevuto il vaccino Moderna ad agosto sono ancora sotto inchiesta.

Il record di Moderna è discutibile in altri modi, riflesso in una serie di bandiere rosse etiche. Non avendo mai introdotto un prodotto sul mercato per diversi decenni, nel 2020 l’azienda ha ricevuto quasi 2,5 miliardi di dollari di finanziamenti dal governo degli Stati Uniti per avviare la sua tecnologia sperimentale di vaccino mRNA. L’anno scorso, i suoi dirigenti hanno incassato ben oltre 100 milioni di dollari in azioni prima che il vaccino arrivasse sul mercato. Le vendite sono state considerate “ben al di fuori della norma” e hanno spinto il professore di contabilità di Wharton Daniel Taylor a dire a NPR: “Su una scala da 1 a 10, uno è meno preoccupato e 10 è il più preoccupato, questo è un 11”.

Il sospetto che Moderna operi per motivi puramente mercenari è confermato dal feroce resoconto del dottor Ayoade Alakija, ex capo coordinatore umanitario della Nigeria e ora membro dell’African Vaccine Delivery Alliance dell’Africa Union. Ha lavorato a stretto contatto con l’azienda e ha riassunto la sua filosofia in un’intervista con il New York Times: “Siamo qui per fare soldi. Ci siamo imbattuti in una cosa buona e non stiamo nemmeno cercando di fingere che stiamo cercando di salvare il mondo”.

In tale nota, il Times ha riferito che le consegne di vaccini dell’azienda sono nettamente dirottate verso i paesi ad alto reddito: “Della manciata di paesi a reddito medio che hanno raggiunto accordi per acquistare i vaccini di Moderna, la maggior parte non ha ancora ricevuto alcuna dose, e almeno tre hanno dovuto pagare più degli Stati Uniti o dell’Unione Europea, secondo i funzionari del governo in quei paesi”.

Il CEO di Moderna Stéphane Bancel ha riconosciuto che la situazione è “triste”, ma ha accusato la mancanza di finanziamenti ufficiali da parte di questi governi per espandere la produzione dell’azienda nei loro paesi. Ciò è alla luce dei ricavi previsti della società di almeno 20 miliardi di dollari quest’anno, rendendo il vaccino “uno dei prodotti medici più redditizi della storia”.

In questo contesto, la cascata di sospensioni da parte dei regolatori scandinavi dovrebbe dare una pausa alle loro controparti nel resto d’Europa e negli Stati Uniti, soprattutto perché la leadership di Moderna organizza una campagna di alto profilo per spingere ancora più iniezioni, apparentemente prevedendo ripetuti richiami, consegnati semestralmente, in un futuro indefinito.

Durante l’estate Bancel ha affermato che la società spera di produrre un vaccino combinato contro l’influenza e il COVID, aggiungendo che i richiami COVID saranno probabilmente necessari ogni uno o tre anni. Le autorità sanitarie dovrebbero pensarci due volte prima di chiudersi in una strategia di sanità pubblica a lungo termine che garantisca danni collaterali a un numero consistente di adolescenti e giovani adulti, per volere di un’azienda che sembra vedere gli esseri umani come poco più che centri di profitto.

 

 

Facebook Comments