Aldo maria Valli dice: “Se tu sei cattolico e credi in Dio, se credi nella presenza reale di Gesù Cristo nella Santa Eucarestia, se credi che la celebrazione della Santa Eucarestia è al centro della vita della Chiesa, come del resto ci dice il Catechismo della Chiesa Cattolica, è evidente che non solo non puoi fare a meno della messa, ma nel momento in cui, per svariati motivi, ti trovi in difficoltà ne hai più bisogno. Dovere della Chiesa in quei frangenti è dunque quello di assicurare ancora più del solito la possibilità di ricevere Gesù nella Santa Eucarestia, (…) spalancando le porte delle chiese, e trovando ogni modo per celebrare la santa messa, più frequentemente e più intensamente del solito. (…) Invece in questi giorni in cui ci troviamo a fare i conti con il coronavirus, le messe, nelle zone più colpite dal contagio, sono state abolite, soppresse, eliminate. E i nostri pastori, i vescovi si sono affrettati a spiegarci che lo hanno fatto per il nostro bene, per la nostra salute. 

La situazione è incredibile e paradossale……”

Da ascoltare tutto!

 

Facebook Comments
image_print
1