Don Tullio Rotondo mi scrive. 

 

Arcivescovo Victor Manuel Fernandez
Arcivescovo Victor Manuel Fernandez

 

Caro dottor Paciolla,

ci sono alcune interessanti novità …

1) Questo articolo di Tornielli ritorna su Fiducia supplicans , parla di preghiere liturgiche e non e si rifa ad un testo del Cardinale Ratzinger … 

Fiducia supplicans non ha nessuna base biblica e nessuna base nella Tradizione; le affermazioni del Papa a favore di questo documento urtano contro un muro insuperabile: Fiducia supplicans non ha nessuna base biblica e nessuna base nella Tradizione. Il secondo volume del mio libro “Tradimento della sana dottrina attraverso Amoris Laetitia” che potete leggere qui  e qui  dimostra che il testo di Fiducia supplicans è l’esito di una ampia strategia a favore dell’omosessualità praticata … il che è dottrinalmente inaccettabile …

Le parole del Papa con cui sta difendendo Fiducia supplicans appaiono devianti o addirittura false e tendenti a nascondere la deviazione radicale di Fiducia supplicans dalla dottrina cattolica.

Inoltre quelle indicate dal Cardinale Ratzinger, nel testo citato da Tornielli, sono preghiere e non benedizioni … quelle di Fiducia supplicans sono benedizioni su coppie che vivono in situazione oggettiva di peccato grave e normalmente scandaloso …

Non si prevedevano, nel testo di Ratzinger, preghiere su realtà intrinsecamente peccaminose … come coppie omosessuali e simili …

Se bisogna stare attenti a fare preghiere per guarire le persone, cosa intrinsecamente ottima, come dice il testo di Ratzinger, quanto più bisogna evitare preghiere da fare su coppie in situazione di peccato grave e normalmente scandaloso …

Ripeto: Fiducia supplicans non ha nessuna base biblica e nessuna base nella Tradizione. Il fatto che dopo quasi tre mesi dalla sua pubblicazione venga riesumato questo passo di Ratzinger significa che stanno cercando qualche modo per dire che essa segue la dottrina della Chiesa come la seguivano documenti di Ratzinger, ma ciò è chiaramente falso … Il Papa e Fernandez non hanno mai pensato a questo testo di Ratzinger per sdoganare le benedizioni di Fiducia supplicans infatti questo testo di Ratzinger non è mai stato citato prima … Tornielli eviti di creare confusione e salvare ciò che non può essere salvato e chieda al Papa di ritirare Fiducia supplicans, come sta dicendo chiaramente buona parte della Chiesa Cattolica di oggi e come vuole la sana dottrina della Chiesa di sempre .

Dio intervenga e liberi la Chiesa da errori o eresie di Papa Francesco. 

 

 

2) Mons. Forte ha pubblicato un’interessante intervista (qui e qui)

Rispondo a mons. Forte: non sbagliano quelli che criticano chiari errori o eresie del Papa, è il Papa che sbaglia, opponendosi in modo furbo alla sana dottrina e alla Tradizione. Di fronte agli errori notori del Papa occorre parlare e agire per allontanare le anime dall’errore e confermarle nella Verità, come diceva chiaramente s. Roberto Bellarmino.

Quelli che criticano i chiari errori del Papa non minano l’unità della Chiesa, è il Papa che la mina con i suoi chiari errori e la minano quelli che lo sostengono in tali errori. L’unità della Chiesa è con Cristo Capo non con errori o eresie di un Papa scandaloso come Francesco che fa dare la Comunione e quindi la Confessione ad un super abortista come il Presidente  Biden o Nancy Pelosi ;  l’unità non era con i peccati di Papi scandalosi del passato o con gli errori di Pasquale II o Liberio o Onorio, l’unità era ed è  con Cristo Capo.

Mons. Forte studi a fondo e meglio l’ecclesiologia e la storia della Chiesa  nonché la morale prima di parlare e studi anche meglio la S. Scrittura, in essa noterà che nella Lettera ai Galati s. Paolo riferisce  che egli criticò apertamente s. Pietro che era allora Papa; negli Atti degli Apostoli si afferma che  gli Apostoli dinanzi alle autorità ebraiche dissero: bisogna obbedire a Dio piuttosto che agli uomini …

Di fronte agli errori notori del Papa occorre parlare e agire per allontanare le anime dall’errore e confermarle nella Verità e nella via della salvezza.

La salvezza delle anime è la suprema legge della vera Chiesa di Cristo. 

Di tutto questo ho parlato ampiamente nel mio libro “Tradimento della sana dottrina attraverso Amoris Laetitia” che potete scaricare gratuitamente o leggere qui https://www.tradimentodellasanadottrina.it/  

Dio intervenga e liberi la sua Chiesa da errori ed eresie. 

Don Tullio Rotono

 


Le opinioni espresse in questo articolo sono dell’autore e non riflettono necessariamente quelle del responsabile di questo blog. I contributi pubblicati su questo blog, ritenuti degni di rilievo, hanno il solo ed unico scopo di far riflettere, di alimentare il dibattito e di approfondire la realtà. Qualora gli autori degli articoli che vengono qui rilanciati non avessero piacere della pubblicazione, non hanno che da segnalarmelo. Gli articoli verranno immediatamente cancellati.


 

Sostieni il Blog di Sabino Paciolla

 





 

 

Facebook Comments