Vincent Lambert

Vincent Lambert

 

Si riapre, ancora una volta, il caso di Vincent Lambert, il tetraplegico in coma vegetativo divenuto simbolo del dibattito sul fine vita in Francia: la corte di Cassazione ha cancellato la sentenza dei giudici d’appello (dichiarandoli non competenti) che avevano accolto un ricorso, il 20 maggio, per proseguire l’idratazione e l’alimentazione su richiesta dei genitori. La decisione di oggi – ha fatto sapere il legale della moglie di Lambert, da sempre contraria all’accanimento terapeutico – riapre quindi la possibilità di sospendere le cure. Anzi, secondo l’avvocato, i trattamenti possono interrompersi “già da ora”.

 

Fonte: ANSA

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email