di Lucia Comelli

 

 

“Diciamo l’Angelus zia: vuoi unirti a noi?” Accolgo con gioia l’invito di mia nipote Anna che si accinge sulla spiaggia assolata di Lignano ad iniziare cristianamente la giornata con alcuni dei Cavalieri* con cui ha appena passato una settimana di vacanza in montagna. Sono figli di amici e familiari, sistemati – come ogni estate – sotto gli ombrelloni vicini al suo. Alla fine dell’Angelus abbiamo recitato la preghiera che trovate qui sotto: fa parte della regola di vita, che questi ragazzi giovanissimi accettano di far propria, consacrarsi ogni giorno a Cristo (assieme all’impegno di rendergli testimonianza e di aiutare il prossimo). La concezione della vita come ascesi e milizia a maggior gloria di Dio, oggi più che mai inattuale in una società che fa della comodità un valore primario, è in realtà antica quanto la fede cristiana stessa: giunto ‘a fine corsa’ già San Paolo confidava all’amico Timoteo di aver combattuto ‘la buona battaglia’ mantenendo la fede. La stessa posizione che il credente assume abitualmente pregando (in ginocchio, le mani giunte e il capo chino) riprende quella dell’aspirante cavaliere all’inizio dell’investitura.

Ho trovato bellissime le parole di questa invocazione e rispondenti al desiderio di grandezza che alberga nel cuore dei più giovani e per questo le condivido con voi. 

 

Preghiera del Cavaliere – Consacrazione a Cristo re dell’universo

 

 Gesù

 mio Signore e mio re,

 che ti sei degnato di versare il tuo sangue

 per la mia salvezza

 guida i miei passi verso di te

 che sei la via, la verità e la vita.

 Dammi un’ intelligenza assetata di verità, 

 un braccio forte per difenderla, 

 un cuore coraggioso per testimoniarla. 

 Offro a te tutto me stesso,

 lo studio e il gioco,

 le parole e il silenzio, 

 il pianto e la gioia, 

 seguendo la compagnia che tu mi hai dato

 come segno della tua presenza 

 perché la mia vita si compia

 e il mondo ti riconosca. 

 Maria, regina dei Santi,

 sostieni La mia preghiera. 

 Amen

 

*Quella dei cavalieri è la proposta cristiana di CL per i ragazzi delle scuole medie

 

 

Facebook Comments