Di seguito segnalo all’attenzione e alla riflessione dei lettori di questo blog stalci dell’articolo scritto da Megan Redshaw e pubblicato su The Epoch Times. Visitate il sito e valutate liberamente le varie opzioni offerte e le eventuali richieste. Ecco l’articolo nella traduzione da me curata.

 

vaccino vaccinazione puntura siringa braccio covid
Foto: Stephane de Sakutin/AFP

 

Una quarta dose del vaccino COVID-19 potrebbe non essere così efficace come ci si aspetta, secondo un recente studio peer-reviewed.

Lo studio osservazionale retrospettivo basato sulla popolazione, pubblicato sull’European Journal of Clinical Investigation, ha utilizzato i dati sanitari nazionali del sistema austriaco di segnalazione epidemiologica, i dati individuali di mortalità per tutte le cause forniti da Statistics Austria e il registro nazionale del vaccino COVID-19.

I ricercatori hanno calcolato i decessi per COVID-19 e le infezioni da SARS-CoV-2 dal 1° novembre al 31 dicembre 2022 in 3.986.312 persone, confrontando gli esiti di 281.291 persone che hanno ricevuto quattro dosi di vaccino con 1.545.242 persone che hanno ricevuto tre dosi di vaccino per determinare l’efficacia relativa.

Secondo il CDC, l’efficacia relativa dei vaccini viene misurata confrontando le persone che hanno ricevuto un tipo o un regime vaccinale con quelle che ne hanno ricevuto uno diverso.

Durante il periodo iniziale dello studio, i ricercatori hanno registrato 69 decessi per COVID-19, 89.056 infezioni da SARS-CoV-2 e un tasso di mortalità complessivo dello 0,08%. L’efficacia relativa del vaccino per quattro dosi è stata negativa del 24% rispetto a chi ha ricevuto tre dosi di vaccino. Inoltre, i ricercatori hanno riscontrato un maggior numero di decessi per COVID-19 tra gli individui che hanno ricevuto quattro dosi di vaccino rispetto a quelli che hanno ricevuto meno dosi di vaccino o nessuna vaccinazione.

“Un’efficacia negativa significa fondamentalmente che ci sono stati più decessi (o malattie) nel gruppo vaccinato rispetto al gruppo non vaccinato. L’efficacia è un “delta” di morti non vaccinati meno morti vaccinati. Una volta che i decessi da vaccinazione superano quelli da non vaccinazione, il delta diventa negativo e questo produce un’efficacia negativa”, ha dichiarato in un’e-mail a The Epoch Times Brian Hooker, responsabile scientifico di Children’s Health Defense, che ha conseguito un dottorato in ingegneria biochimica.

Il rischio si è ridotto del 17% tra coloro che hanno ricevuto quattro dosi di vaccino. Tuttavia, la riduzione iniziale del rischio di infezione è “rapidamente diminuita” e si è invertita in un follow-up prolungato di sei mesi, lasciando gli individui che hanno ricevuto quattro dosi con un rischio di infezione più elevato rispetto agli individui meno vaccinati.

I soggetti con infezioni ripetute precedenti e recenti hanno sperimentato reinfezioni significativamente ridotte, indipendentemente dalla dose di vaccino.

Oltre l’80% degli austriaci vaccinati aveva ricevuto il vaccino COVID-19 di Pfizer durante il periodo di studio iniziale e il 97,4% degli individui che avevano ricevuto quattro dosi di vaccino nell’osservazione estesa aveva ricevuto il vaccino di Pfizer.

Il periodo di studio esteso mostra gli effetti negativi della quarta dose di vaccino

Leggi il resto dell’artcolo qui.

 


Le opinioni espresse in questo articolo sono dell’autore e non riflettono necessariamente le opinioni del responsabile di questo blog. I contributi pubblicati su questo blog hanno il solo scopo di alimentare un civile e amichevole confronto volto ad approfondire la realtà.


 

Sostieni il Blog di Sabino Paciolla

 





 

 

Facebook Comments