Vi dice nulla la Melatonina? Era la molecola usata nella cura Di Bella contro il cancro. Ora una ricerca ha riscontrato che la Melatonina migliora lo stato clinico anche dei pazienti con polmonite grave da COVID-19. Lo studio, firmato da Ali Ameri, Masoomeh Frouz Asadi, Ava Ziaei, Majid Vatankhah, Omid Safa, Manoochehr Kamali, Mohammad Fathalipour, Masoumeh Mahmoodi & Soheil Hassanipour, è stato pubblicato su Springler. Ecco il sommario nella mia traduzione. 

 

 

I pazienti con COVID-19 hanno mostrato una carenza di melatonina. Abbiamo valutato l’efficacia e la sicurezza della somministrazione di melatonina per via orale in pazienti con polmonite indotta da COVID-19. I pazienti sono stati assegnati in modo casuale, in un rapporto 1:1, a ricevere melatonina più trattamento standard o solo trattamento standard. Gli esiti primari [da verificare] erano il tasso di mortalità e la necessità di IMV (ventilazione meccanica polmonare, ndr). Lo stato clinico dei pazienti è stato registrato al basale e ogni giorno durante il ricovero in base a una scala gerarchica a sette categorie da 1 (dimissione) a 7 (morte). Sono stati arruolati in totale 226 pazienti (109 nel gruppo melatonina e 117 nel gruppo controllo) (età mediana; nel gruppo melatonina: 54,60 ± 11,51, nel gruppo di controllo: 54.69 ± 13.40). Il tasso di mortalità è stato del 67% nel gruppo melatonina e del 94% nel gruppo di controllo (OR; 7,75, 95% CI, 3,27-18,35, P < 0,001). Il tasso di necessità di IMV è stato del 51,4% nel gruppo melatonina e del 70,9% nel gruppo di controllo, per un OR di 2,31 (95% CI, 1,34-4,00, P < 0,001). Il numero mediano di giorni alla dimissione ospedaliera è stato di 15 giorni (13-17) nel gruppo melatonina e di 21 giorni (14-24) nel gruppo di controllo (OR; 5,00, 95% CI, 0,15-9,84, P = 0,026). Il tempo al miglioramento dello stato clinico di ≥ 2 sulla scala ordinale è stato di 12 giorni (9-13) nel gruppo melatonina e di 16 giorni (10-19) nel gruppo di controllo (OR; 3,92, 95% CI, 1,69-6,14, P = 0,038). La melatonina ha migliorato significativamente lo stato clinico con un profilo sicuro nei pazienti con polmonite grave COVID-19.

 

 

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email