Giulio Meotti

La dolce conquista

L’Europa si arrende all’Islam

 

Il volume:

In una villa di Lugano di un banchiere egiziano legato ai Fratelli Musulmani, gli inquirenti svizzeri hanno sequestrato un documento rimasto segreto per vent’anni: il “Progetto”, questo il titolo, per “stabilire il regno di Allah in tutto il mondo”. Da quando a Roma fu posata la prima pietra della Grande Moschea nel 1984, alla presenza di tutta la classe dirigente, l’Europa è stata posta al centro di questo “Progetto”. In Francia sono state costruite più moschee in trent’anni che tutte le chiese in un secolo. Bruxelles è stata trasformata nella “base dei Fratelli Musulmani” nel Vecchio Continente e l’Italia il paese dove hanno investito di più. Nella Germania post-cristiana oggi si autorizza il muezzin a chiamare alla preghiera. Il libro di Giulio Meotti racconta questo gigantesco “Progetto” di conquista organizzato dai regimi islamici ai danni di un’Europa di cartapesta e pronta alla sottomissione.

 

clicca qui per leggere l’estratto

Autore:

Giulio Meotti è giornalista de Il Foglio dal 2003. Ha scritto quattro libri su Israele, tradotti in più lingue, e si occupa spesso anche nei suoi articoli di Medio Oriente, antisemitismo e situazione degli ebrei in Europa e nel mondo. E’ quindi uno dei massimi esperti di Israele e Islam nel mondo dell’informazione italiana.

 

clicca qui per comprare il libro

 

Cantagalli 2022 | pp. 328 | euro 22,00

In libreria dal 24 marzo 2023

Ufficio Stampa Edizioni Cantagalli

ufficiostampa@edizionicantagalli.com

 


 

Sostieni il Blog di Sabino Paciolla

 






 

 

Facebook Comments