L’obbligo vaccinale per il personale sanitario, la cui attuazione è prevista per i prossimi giorni, sembra che sarà abrogato prima che diventi effettivo. Da un articolo della BBC News

 

vaccini covid vaccinazione
David Cliff/NurPhoto via Getty Images

 

I ministri si incontreranno più tardi per decidere se eliminare o meno le vaccinazioni Covid obbligatorie per il personale del NHS (sistema sanitario, ndr) in Inghilterra.

I lavoratori di prima linea del NHS in Inghilterra devono essere completamente vaccinati entro il 1° aprile, il che significa che hanno bisogno di una prima dose entro giovedì.

Se non sono vaccinati entro aprile, saranno riassegnati o licenziati. Circa 77.000 dipendenti del NHS non sono vaccinati.

La scorsa settimana, il segretario alla salute Sajid Javid ha detto che il requisito dei vaccini è stato “tenuto sotto controllo”, ma che è “dovere” del personale NHS di farsi vaccinare.

Martedì ha detto al comitato per la salute e la cura sociale che, quando la politica è stata annunciata, la variante dominante era Delta, e che è giusto “riflettere” ora su Omicron che è diventata dominante.

Ma resta inteso che nessuna decisione finale è stata presa.

Il governo è stato messo sotto pressione da alcuni all’interno del servizio sanitario affinché il mandato venisse scartato, tra gli avvertimenti [c’era il fatto] che [l’obbligo] avrebbe portato a una crisi del personale (perché si sarebbe licenziato, ndr).

Il Royal College of Midwives ha avvertito che la politica potrebbe avere un “impatto catastrofico” sui servizi di maternità, mentre il Royal College of GPs e il Royal College of Nursing hanno chiesto di ritardare la scadenza (per l’obbligo vaccinale, ndr).

Ma il Dipartimento della Salute e dell’Assistenza Sociale ha precedentemente insistito che la politica era “la cosa giusta da fare per proteggere i pazienti”.

L’Agenzia per la sicurezza sanitaria del Regno Unito dice che i vaccini hanno dimostrato di essere efficaci contro l’ospedalizzazione, la mortalità, l’infezione e la trasmissione.

“Diversi studi hanno fornito la prova che i vaccini sono efficaci nel prevenire l’infezione”, ha detto un recente rapporto.

“Gli individui non infetti non possono trasmettere; quindi, i vaccini sono anche efficaci nel prevenire la trasmissione”.

 

“Trovo che l’argomento della scienza sia un po’ debole”.

 

Il paramedico specializzato Matt Taylor, 42 anni, non è vaccinato e insiste che è pronto a perdere il suo lavoro per questo.

Il signor Taylor, che lavora nella cura primaria in Cumbria, ha detto: “Tutti noi conosciamo persone che sono state sottoposte a tripla [dose di] vaccino e hanno ancora il Covid o non sono state sottoposte a vaccino e non l’hanno preso.

“Non è che il vaccino abbia sradicato il Covid come alcuni vaccini hanno fatto in passato, quindi trovo l’argomento della scienza un po’ debole”.

Proteste contro la politica (dell’obbligo vaccinale, ndr) si sono tenute in città in tutto il Regno Unito – e alcuni dipendenti del NHS hanno detto che stanno anche considerando di trasferirsi a lavorare oltre confine, dove la vaccinazione non è obbligatoria.

Non ci sono piani in Scozia e Galles per rendere i vaccini Covid obbligatori per i lavoratori del NHS o per il personale delle case di cura, mentre ci sarà una consultazione pubblica sulla questione in Irlanda del Nord.

Le ultime cifre mostrano che quasi il 95% del personale del NHS ha avuto almeno un vaccino Covid, lasciando circa 77.000 che non l’hanno fatto.

Parlando ai parlamentari del comitato selezionato la scorsa settimana, il signor Javid ha detto che non tutti i 77,000 erano in ruoli di fronte al paziente.

Ha detto che mentre è ” dovere professionale di ogni lavoratore NHS di farsi vaccinare ” è stato “ragionevole supporre” che non tutti lo avrebbero fatto.

Il signor Javid ha detto che il requisito delle vaccinazioni deve essere “tenuto sotto controllo”. Quando è stato sollecitato su se questo significasse che il governo stesse pensando di eliminarlo, ha aggiunto: “Stiamo riflettendo su di esso perché dobbiamo accettare che il virus è cambiato”.

Da novembre, il personale delle case di cura in Inghilterra deve essere completamente vaccinato.

 

 

 

Facebook Comments