Da un articolo del Catholic News Agency, nella mia traduzione. 

 

McCarrick Theodore
McCarrick Theodore

 

Il Vaticano ha annunciato venerdì che il tanto atteso rapporto sull’ex cardinale Theodore McCarrick, caduto in disgrazia, sarà pubblicato la prossima settimana. 

Una dichiarazione del 6 novembre di Matteo Bruni, direttore dell’ufficio stampa della Santa Sede, ha detto: “Martedì 10 novembre 2020, alle 14.00 (ora di Roma), la Santa Sede pubblicherà il “Rapporto sulla informazione istituzionale e sul processo decisionale della Santa Sede relativo all’ex cardinale Theodore Edgar McCarrick (dal 1930 al 2017)”, preparato dalla Segreteria di Stato su mandato del Papa”.

La dichiarazione confermava il rapporto di giovedì della CNA secondo cui il Rapporto McCarrick sarebbe stato pubblicato il 10 novembre. 

Il rapporto, la cui pubblicazione era inizialmente prevista per il dicembre 2019, arriva dopo una revisione vaticana di documenti e testimonianze che abbracciano i 40 anni di carriera episcopale di McCarrick, dopo che nel 2018 era stato accusato di crimini sessuali seriali relativi a minori e seminaristi.

Il cardinale Timothy Dolan di New York ha detto giovedì che il rapporto potrebbe essere un “occhio nero” per la Chiesa. 

La Chiesa degli Stati Uniti “sta ancora aspettando la pubblicazione del cosiddetto ‘Rapporto McCarrick’ da parte della Santa Sede, che descrive in dettaglio la dannosa storia dell’ex cardinale Theodore McCarrick”. Esso potrebbe essere un altro occhio nero per la Chiesa”, ha scritto Dolan in un post del 5 novembre sul suo sito web.

Facebook Comments
image_pdfimage_print
1