Gael Monfils
Gael Monfils

 

Gael Monfils ha rivelato che il suo ritiro dai recenti tornei è dovuto a una probabile reazione avversa alla sua terza dose di vaccino contro il coronavirus.

Il francese non ha giocato da quando ha perso contro lo svedese Mikael Ymer a Montpellier tre settimane fa e non rappresenterà il suo paese in Coppa Davis la prossima settimana.

Monfils, 35 anni, spera di poter tornare per i tornei Masters di Indian Wells e Miami il mese prossimo.

Scrivendo su Twitter, Monfils ha detto: ‘Ciao a tutti, volevo darvi alcune notizie dopo il mio recente ritiro dai tornei. Ho avuto un piccolo problema di salute (probabilmente in seguito alla mia terza dose di vaccino).

Su consiglio del mio medico, ho deciso di prendermi del tempo per riposare. Quindi, purtroppo, non sarò in grado di giocare la Coppa Davis la prossima settimana. Spero di essere in grado di tornare negli Stati Uniti’.

Monfils, classificato 25, ha fatto un forte inizio di stagione, vincendo il suo primo titolo da due anni ad Adelaide e poi raggiungendo i quarti di finale degli Australian Open.

Egli è il secondo giocatore francese ad essere costretto  a stare fuori dal campo dopo una sospetta reazione avversa a un vaccino contro il coronavirus.

Jeremy Chardy, ora classificato 138, non ha giocato una partita dagli US Open della scorsa estate.

Novak Djokovic, che sta giocando il suo primo torneo della stagione a Dubai questa settimana, è l’unico giocatore non vaccinato nella top 100 maschile.

 

fonte: DailyMail

Vedi altro articolo di oggi qui.

Facebook Comments