Bandiera LGBT

 

 

di Giuliano Di Renzo

 

Il sindaco farebbe bene a….fare il sindaco, a servire il vero bene della sua gente, non le ideologie.

L’Italia e l’Occidente stanno morendo in tutti i sensi, è in corso da tempo un sommovimento tellurico che ridisegnerà il mondo universo e lor signori pensano solo a quello che in privato piace e fa comodo.

L’uomo non è solo individuo ma anche società, non esistono solo i singoli ma anche la società come corpus, non ci sono solo i diritti ma anche i doveri, degli uni verso gli altri come singole persone, degli uni verso gli altri come comunità civile.

L’individualismo sfrenato non è un diritto ma un male da correggere. Altrimenti che cosa significa per il sindaco fare il sindaco?

Le leggi che vorrebbero imporci sono il frutto della discriminazione di chi non la vede alla stessa maniera.

Si formerebbe un’oligarchia del pensiero “corretto”, la quale, in nome della libertà di alcuni, procede alla disinfestazione della società dall’insidioso tarlo della libertà. E i  puri e intoccabili, talebani e pasdaran dell’universale “corretta” libertà, nel mentre privano i molti della libertà, si costituiscono essi stessi in casta elitaria.

In questa sciagurata evenienza, la normale polizia sarà trasformata in NKVD, ovvero polizia religiosa dell’imperante non religioso.

Lor signori non si sono ancora accorti che vivono come sopravvissuti a se stessi e a quel mondo costruito e difeso lungo i secoli con lacrime e sangue, e che per colpa loro va scomparendo?

Ad essi i Santi Martiri di Oria non hanno mai detto nulla.

Orientamento! E che cosa significa?

C’è chi tende a rubare, a dire bugie, chi alla collera, chi a cambiare continuamente idea, chi all’imbroglio, chi a ingannare, chi a cambiare partito secondo convenienza, chi a fuggire dalle proprie doverose responsabilità, chi allo stupro di donne solitarie e indifese, chi a tradire la propria donna.

Che si fa? Giustifichiamo tutto e tutti dicendo che si tratta di orientamenti?

Perché invocare allora nella famiglia e nella scuola educazione, disciplina e formazione del carattere?

Quanta ipocrisia per dire di non essere ipocriti.

 

Facebook Comments
image_pdfimage_print
1