Ieri abbiamo dato la notizia della vendita on line di ostie consacrate destinate specificamente alle messe nere. Oggi ascoltiamo il parere di un noto esorcista americano.

Ecco l’articolo di Dorothy Cummings McLean nella mia traduzione.

Padre Chad Ripperger, esperto di problematiche spirituali ed esorcismo

Padre Chad Ripperger, esperto di problematiche spirituali ed esorcismo

 

I cattolici hanno risposto con orrore alla notizia che questa settimana sul sito e-commerce di Etsy sono state messe in vendita nove ostie presumibilmente consacrate. Oggi un noto sacerdote americano ha rivelato che tali oltraggi sono comuni.

Padre Chad Ripperger, esperto di problematiche spirituali ed esorcismo, ha detto a LifeSiteNews che il furto e la vendita del Santissimo Sacramento è una forma di simonia – il peccato di comprare o vendere cose sacre – che è oggi comune.

“Gli esorcisti sono spesso consapevoli del fatto che l’Eucaristia viene regolarmente rubata dalle chiese, che alcuni sacerdoti sono effettivamente coinvolti nel satanismo e forniscono le ostie, ecc.” ha detto Ripperger via email.  
 
“Il fatto che siano vendute online è una forma di simonia che è straordinariamente comune oggi, dato che molte persone vendono articoli sacri e religiosi su eBay e simili”, ha continuato.  
 
“Questo sta accadendo anche tra i non satanisti e persino tra i cattolici che non si considerano in errore, anche se vendono alcuni oggetti che la Chiesa ha sempre considerato essere sacrilegio”.

L’esorcista ha aggiunto che, dato che al satanismo è permesso svilupparsi, i cattolici devono essere preparati al fatto che questi sacrilegi accadranno sempre più spesso. Ci sono cinque modi diversi in cui i satanisti ottengono il Santissimo Sacramento.

“Molto è dovuto semplicemente al fatto che le persone responsabili dei sacri misteri sono  trascurati nel loro dovere di protezione dell’Eucaristia”, ha detto Ripperger.
 
Anche se naturalmente inorriditi dalla grave offesa a Dio, i cattolici saranno confortati dalla consapevolezza che Cristo non può essere ferito dalla profanazione dell’Eucaristia.

“Secondo i teologi, i dottori della Chiesa e i santi, nell’Eucaristia agiamo solo sugli accidenti del Pane e non sul Corpo, il Sangue, l’Anima e la Divinità di nostro Signore”, ha spiegato Ripperger.

“Pertanto, Egli non soffre quando accade qualcosa fisicamente agli accidenti del Pane”, ha continuato il sacerdote.

“Ovviamente Egli è offeso perché gli accidenti del Pane….. sono contigui con il Suo Corpo, Sangue, Anima e Divinità”.

Ripperger ritiene che il modo per fermare la vendita dell’Eucaristia sia quello di “tagliare la fornitura”. Questo può essere fatto cambiando alcune pratiche nella Chiesa (ad esempio il ricevere la Santa Comunione in mano, ndr) che rendono facile ottenere le ostie consacrate ed educando i cattolici “sulla necessità del nostro obbligo di proteggere l’Eucaristia e di combattere il progresso del satanismo nella nostra cultura”, ha detto.

Le nove ostie offerte in vendita su Etsy come “vere e proprie ostie cattoliche, consacrate da un sacerdote” in Germania sono state vendute ieri per 11,58 dollari. Il venditore ha detto a LifeSiteNews di aver ottenuto le ostie da una chiesa e che non poteva “rischiare di esporre [il suo] sacerdote [facendo il suo nome, ndr]”. Il venditore, che si è identificato solo con le iniziali AL e il nome della sua azienda, Pentagora, ha detto a LifeSiteNews che ci sono “una manciata di sacerdoti in Germania che lavorano nella clandestinità satanica”.   
  
Nel 2005, il rivenditore online eBay ha cancellato l’inserzione di un’Ostia consacrata dopo che i cattolici hanno protestato.

LifeSiteNews ha tentato di raggiungere nuovamente Etsy, in particolare per capire come i lettori possano chiedere a Etsy di non vendere oggetti sacri. Un rappresentante di Etsy ha riagganciato il telefono.

Per chiedere a Etsy di vietare la vendita di ostie consacrate e altri oggetti sacri, come le reliquie, si prega di contattare:

Etsy Support Hotline: 1-844-659-3879 or 1-844-387-9910
Etsy Customer Service: 800-328-5933, email: [email protected]

Etsy Corporate CEO Josh Silverman
55 Washington Street, Suite 512
Brooklyn, NY 11201
Twitter: @jgsilverman

Fonte: LifeSiteNews

Facebook Comments
image_print
1