Di seguito segnalo all’attenzione e alla riflessione dei lettori di questo blog l’articolo scritto da Zachary Stieber e pubblicato su The Epoch Times. Visitate il sito e valutate liberamente le varie opzioni offerte e le eventuali richieste. Ecco l’articolo nella mia traduzione. 

 

Samuel Brinton
Samuel Brinton

 

A un ex funzionario governativo che sostiene di essere non binario è stato ordinato di sottoporsi a una valutazione della salute mentale dopo aver evitato il carcere per una serie di furti di bagagli.

Samuel Brinton, fino a poco tempo fa vice-segretario presso l’Ufficio per l’Energia Nucleare del Dipartimento dell’Energia, ha potuto accedere a un programma di correzione per adulti per i furti compiuti all’aeroporto internazionale di Minneapolis-St. Paul nel 2022, mentre era ancora dipendente del governo.

Brinton dovrà sottoporsi a una valutazione della salute mentale e soddisfare altri requisiti, tra cui scrivere una lettera di scuse alla persona che possedeva il bagaglio rubato.

“Il caso si è risolto con un’opportunità di diversione (misura alternativa al carcere, ndr), che è una disposizione standard in un caso come questo quando un imputato non ha precedenti penali. Questo provvedimento offre all’imputato l’opportunità di rispondere e di assumersi la responsabilità della propria condotta e, in caso di successo, di ottenere l’archiviazione del caso”, ha dichiarato un portavoce dell’Ufficio del Procuratore della Contea di Hennepin al The Epoch Times via e-mail.

“La misura alternativa in questo caso comprenderà una valutazione della salute mentale e il rispetto di tutte le raccomandazioni, la firma di un rilascio di informazioni entro 2 settimane dall’assunzione per consentire ai fornitori di dare aggiornamenti sui progressi, l’esecuzione di 3 giorni di servizio comunitario e la stesura di una lettera di scuse. E, naturalmente, rispettare la legge”.

Brinton è stato ripreso in un video all’aeroporto il 16 settembre 2022, mentre asportava una borsa di proprietà di un’altra persona, ne toglieva l’etichetta e si recava in un hotel vicino. Dopo aver inizialmente dichiarato agli agenti di polizia di non aver preso nulla che non gli appartenesse, Brinton ha poi chiamato la polizia aeroportuale dicendo di aver preso una borsa che non gli apparteneva.

Brinton rischiava fino a cinque anni di carcere e una multa fino a 10.000 dollari.

Grazie al programma di diversione, Brinton ha evitato il carcere in un secondo caso.

Brinton è stato anche ripreso dalle telecamere mentre rubava un bagaglio appartenente a un’altra persona all’aeroporto internazionale Harry Reid di Las Vegas, in Nevada, nel luglio 2022.

Secondo i documenti d’accusa, Brinton ha rubato oggetti per un valore di oltre 3.670 dollari dopo aver rimosso l’etichetta della borsa e aver lasciato rapidamente l’aeroporto.

Brinton ha affrontato un’accusa di furto, ma si è dichiarato non colpevole di furto minore, secondo i documenti del tribunale.

Brinton è stato condannato il 12 aprile dal giudice Ann Zimmerman a una pena detentiva sospesa. Brinton dovrà pagare 3.670 dollari di restituzione alla vittima e “stare lontano dai problemi”, secondo i documenti.

L’avvocato che rappresentava Brinton non ha risposto a una richiesta di commento.

Brinton ha lasciato il Dipartimento dell’Energia entro la fine del 2022, ha dichiarato l’agenzia agli organi di stampa. Non è chiaro se Brinton sia stato licenziato o si sia dimesso.

Brinton è stato messo in congedo amministrativo quando è stato inizialmente accusato. Secondo un documento ottenuto da Townhall, Brinton ha ricevuto il suo stipendio a sei cifre mentre era in congedo amministrativo.

Il documento mostra che a Brinton è stato revocato l’accesso agli edifici governativi e che la sua e-mail e il suo telefono sono stati sospesi durante il congedo.

Brinton si identifica come “non-binario”, e questa identità è stata promossa sul profilo governativo di Brinton e da Brinton nei post sui social media. Brinton è “un noto sostenitore dei giovani LGBTQ”, affermava il profilo prima di essere tolto.

 

 

 


Le opinioni espresse in questo articolo sono dell’autore e non riflettono necessariamente le opinioni del responsabile di questo blog. Sono ben accolti la discussione qualificata e il dibattito amichevole.


 

Sostieni il Blog di Sabino Paciolla

 





 

 

Facebook Comments