(se il video qui sotto non si apre, fare il refresh di questa pagina o cliccare qui)

 

 

Il mondo Occidentale è simile a uno sgabello che poggia su tre gambe: Gerusalemme, Atene e Roma. Siamo figli della fede biblica, della filosofia ateniese, del diritto romano, ma il nostro mondo oggi è in crisi, una crisi iniziata nel 1800 con la messa in discussione della visione giudeo-cristiana del mondo e della storia (Gerusalemme), che ha travolto la ragione e il suo utilizzo (Atene), mettendo una seria ipoteca sul crollo dello Stato di Diritto (Roma). Quali sono i frutti amari di quest’odio che l’Occidente nutre verso se stesso, le proprie radici culturali, la propria identità, e soprattutto, come uscirne?

PRIMA PARTE: I PILASTRI DELL’OCCIDENTE (minuto 1,05)

SECONDA PARTE: LA CRISI DELL’OCCIDENTE (minuto 8,55)

TERZA PARTE: LA SALVEZZA DELL’OCCIDENTE (minuto 21,00)

Facebook Comments
image_pdfimage_print
1