Gandolfini: “….in questi mesi ho lavorato in un reparto covid, non sono mai stato a casa un giorno. Dopo di che torni a casa e la sera guardi i talk show, e noi veniamo definiti eroi. I medici che sono nel covid sono eroi. Io mi ribello profondamente a questa definizione. Il medico che cura i covid non è un eroe! Il medico è uno che fa la professione. Punto e basta. Fa il suo dovere. Il suo dovere è quello di curare le persone. E’ quello di lenire il dolore. E’ quello di difendere la vita e di debellare la malattia. Questo è il suo dovere, questo è il suo ruolo sociale. Dovremmo chiederci: il dovere del medico è quello di praticare l’eutanasia? E’ quello di andare a stanare il bambino che è nell’utero di una madre? Può essere questo un dovere di un medico? Questa è una medicina imbastardita che invece di votarsi a difendere la vita, si vota ad uccidere la vita……”

qui il video

 

Facebook Comments