Ricordate la “Drag Queen Storytime” nelle librerie americane? Ne abbiamo parlato qui, qui, qui e qui raccontandovi quale depravazione spesso contengano quelle “lezioni” e le reazioni di alcuni gruppi di genitori.

Ieri uno di questi performer ha avuto l’onestà di mettere in guardia i genitori entusiasti di queste iniziative con un tweet molto esplicito. Ce ne parla nel dettaglio questo articolo di LifeSiteNews.

Eccolo nella mia traduzione.

                     Annarosa Rossetto

 

Kitty Demure - drag queen

Kitty Demure – drag queen

 

Una drag queen ha lanciato un severo avvertimento alle mamme che vogliono che i loro figli siano influenzati dalle drag queen e li portino all’ “ora della Drag Queen” nelle biblioteche: “Non rovinate la vita di vostro figlio”.

Il breve video è stato twittato sabato dalla drag queen Kitty Demure, che afferma che esporre i bambini alle drag queen non è diverso dall’esporli a spogliarelliste o pornostar.

Demure si esprime senza mezzi termini mentre si domanda perché un genitore possa desiderare che un bambino venga esposto al mondo sordido delle drag queen.

(Traduzione del Tweet: “Un messaggio amichevole per le madri che vogliono che i loro figli siano influenzati dalle drag. #dragqueensarenotforkids #dragqueenstorybookhour #drag #moms #woke #Liberals pic.twitter.com/EmOovz4E3F – Kitty Demure (@demure_kitty) 19 gennaio 2020 “)

(Di seguito la traduzione di alcune frasi del filmato)
“Cosa diavolo ha mai fatto una drag queen per farvi avere così tanto rispetto per loro e ammirarli così tanto?” Ha chiesto Demure, “oltre a truccarsi e saltare sul pavimento e contorcersi e fare cose sessuali palcoscenico?”

“Non ho assolutamente idea del motivo per cui vorreste che influenzasse vostro figlio”, ha dichiarato Demure, che si definisce un “gay anticonformista che non segue la coscienza collettiva della sinistra”.

“Vorreste che una spogliarellista o una porno star influenzasse vostro figlio?” ha chiesto. “Non ha per niente senso.”

“Una drag queen si esibisce in una discoteca per adulti. C’è molta oscenità in quel che fa, molta roba sessuale in quel che avviene sul palco”, ha spiegato. “E nel backstage c’è molta nudità, sesso e droghe.”

“Quindi non credo che questa sia una strada che vorreste che vostro figlio prendesse in considerazione”, ha aggiunto.

Demure ha parlato di quanti bambini sperimentano vestirsi nei panni dell’altro sesso quando sono piccooli. “Ma coinvolgerli realmente nel mondo ‘drag’ è estremamente, estremamente irresponsabile da parte vostra.”

“Capisco che potreste voler sembrare di ‘essere alla moda’, di essere ‘fighi’, di essere ‘svegli’, che non siete ‘nazisti’, che non siete ‘omofobi'”, ha continuato Demure.

“Ma potete educare vostro figlio ad essere solo un bambino normale, semplice, un bambino qualunque, senza farlo entrare in faccende sessuali o gay”, ha sottolineato Demure.

“Onestamente, non state facendo alcun favore alla comunità gay. In effetti, ci state facendo del male”, ha osservato Demure. “Abbiamo già avuto la reputazione di essere pedofili e di essere pervertiti e deviati. Non abbiamo bisogno che portiate qua in mezzo a noi i vostri figli. ”

“Quindi tienete i vostri figli a casa o portateli a Disneyland o Chuck E. Cheese, ma se avete bisogno che vostro figlio venga intrattenuto da un grosso essere umano in costume o col trucco, portateli al circo o qualcosa del genere.”

Demure ha spiegato che i loro club sono solo per adulti, non per bambini.

“Non rovinate la vita di vostro figlio e non rovinate noi, perché è quello che state facendo”, ha concluso.

 

Facebook Comments