Il vescovo Athanasius Schneider di Astana, Kazakistan, ha ringraziato Papa Benedetto XVI per le sue parole sulla situazione attuale, in cui le persone vengono “scomunicate dalla società” quando si oppongono all’aborto o al “matrimonio” omosessuale. Papa Benedetto aveva aggiunto che le preghiere sono necessarie per “resistere” alla “paura di questo potere spirituale dell’Anticristo”. 

La dichiarazione è stata pubblicata da Maike Hickson su Lifesitenews. Eccola nella mia traduzione.  

 

mons. Athanasius Schneider, vescovo

mons. Athanasius Schneider, vescovo

 

Dichiarazione di Mons. Athanasius Schneider a proposito delle parole del Papa emerito Benedetto XVI sulla situazione attuale nel mondo

 

Ringrazio Papa Benedetto XVI per aver sollevato questo importante argomento e condivido le sue parole sulla nostra situazione attuale.

La promozione e la giustificazione dell’aborto e dell’omosessualità o dell’ideologia di genere contiene in sé lo spirito di una rivolta contro Dio, e in questo senso rivela di avere la caratteristica dell’Anticristo.

I sostenitori dell’aborto e dell’omosessualità dicono che il divieto di Dio di uccidere esseri umani innocenti come nel caso dell’aborto, è sbagliato, è malvagio. E allo stesso modo dicono che la creazione dei due sessi biologici è un male, e che il contrario di esso è un bene, cioè l’abolizione della distinzione dei sessi biologici è un bene. Così, l’ideologia dell’aborto e dell’omosessualità si rivela una rivolta contro Dio e quindi ha le caratteristiche dell’Anticristo.

La promozione sistematica dell’aborto e dell’omosessualità o dell’ideologia di genere su scala mondiale è un’indicazione del funzionamento di una sorta di “Governo Unico Mondiale” nascosto, che nel [suo] programma ideologico è essenzialmente ateo anticristiano, e persino blasfemo, a causa della loro rivolta contro l’ordine creato di Dio.

L’Anticristo non è solo colui che nega l’ordine della salvezza, cioè la verità dell’Incarnazione divina, la verità che Cristo, il Figlio di Dio veramente incarnato, ma anche chi nega l’ordine della creazione, e in concreto l’ordine dei due sessi biologici e del divieto assoluto di uccidere esseri umani innocenti.

L’uccisione di bambini innocenti nel grembo materno e il capovolgimento dell’ordine creato dei due sessi biologici e del matrimonio e della famiglia, è espressione dell’atteggiamento dell’Anticristo, un atteggiamento che nella Bibbia è chiamato anche rivolta e apostasia, e l’Anticristo è chiamato anche l’uomo dell’iniquità e il figlio della perdizione, l’avversario e l’oppositore di Dio e dell’ordine creato da Dio nel livello della natura e della redenzione. L’atteggiamento più caratteristico dell’Anticristo è quello di mettersi al posto di Dio. In questo si verifica nel caso dell’aborto, dove l’uomo si dichiara in pratica come una specie di dio, dichiarando di avere un diritto illimitato sulla vita umana e sull’ordine della sessualità umana.

Pertanto, la pratica e l’ideologia dell’aborto e dell’omosessualità hanno veri segni dello spirito dell’Anticristo.

 

Facebook Comments
image_pdfimage_print
1