Stamattina abbiamo pubblicato un articolo che commentava le dichiarazioni della dirigente della Pfizer al Parlamento europeo sulla capacità del suo “vaccino”  di fermare il contagio dovuto alla diffusione del coronavirus SARS-COV-2. Ora rilanciamo il commento di Roy De Vita,primario del reparto di Chirurgia plastica dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Roma “Regina Elena“ e direttore della Brest Unit del medesimo presidio ospedaliero. Nella sua carriera conta oltre 20 mila interventi di chirurgia estetica e ricostruttiva, ha tenuto conferenze o dimostrazioni chirurgiche dal vivo nei cinque continenti, in 32 nazioni e oltre cento città differenti.

 

 

 


 

Sostieni il Blog di Sabino Paciolla

 





 

 

Facebook Comments