Di seguito riporto il sommario di un nuovo studio che riscontra che i continui booster di vaccini covid inducono una tolleranza immunitaria umorale e cellulare nei topi. Questo significa, come sintetizza il dott. Doug Corrigan, biochimico e biologo molecolare con dottorato di ricerca,l’aumento ripetuto dell’antigene RBD Spike provoca un’inversione della risposta della memoria immunitaria e della tolleranza immunitaria. In altre parole, il sistema immunitario viene condizionato ad accettare il virus come sé stesso, portando presumibilmente a uno stato di infezione permanente.”. Lo studio è stato pubblicato su ScienceDirect, è il primo degli autori è Feng-Xia Gao, del Department of Immunology, College of Basic Medicine, Chongqing Medical University, ChongQing 400010, China. Ecco il sommario nella mia traduzione. 

 

infezione malattia paziente coronavirus covid malato

 

Sommario

L’applicazione ripetuta di booster vaccinali è stata proposta di fronte alla continua comparsa di varianti di SARS-CoV-2 con mutazioni che sfuggono alla neutralizzazione, ma la loro efficacia protettiva e i potenziali effetti avversi rimangono in gran parte sconosciuti. Qui abbiamo confrontato le risposte immunitarie umorali e cellulari di un ciclo prolungato di richiami di vaccino con dominio legante del recettore (RBD) con quelle della strategia di immunizzazione convenzionale in un modello di topi Balb/c. I richiami multipli del vaccino dopo il ciclo di vaccinazione convenzionale hanno ridotto significativamente i titoli anticorpali specifici per RBD e l’efficacia sierica neutralizzante contro le varianti Delta e Omicron, oltre a compromettere profondamente l’attivazione delle cellule T CD4+ e CD8+ e ad aumentare le espressioni di PD-1 e LAG-3 in queste cellule T. Meccanicamente, abbiamo confermato che la vaccinazione prolungata con booster di RBD ha ribaltato le memorie immunitarie protettive promuovendo la tolleranza immunitaria adattativa. I nostri risultati dimostrano i rischi potenziali dell’uso continuo di booster del vaccino SARS-CoV-2, fornendo implicazioni immediate per le strategie di potenziamento della vaccinazione COVID-19 a livello globale.

 


Le opinioni espresse in questo articolo sono dell’autore e non riflettono necessariamente le opinioni del responsabile di questo blog. Sono ben accolti la discussione qualificata e il dibattito amichevole.


 

Sostieni il Blog di Sabino Paciolla

 





 

 

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email