Maschere e divieti sui ristoranti fanno poco per fermare la diffusione del COVID-19, secondo un nuovo rapporto dei Centri statunitensi per il controllo delle malattie e delle infezioni (CDC), e i media che hanno fatto dei servizi sui risultati hanno minimizzato i risultati.

Un articolo di Ashley Bateman pubblicato su Lifesitenews, nella mia traduzione. 

 

covid-mascherina-virus- giovane donna

 

Maschere e divieti sui ristoranti fanno poco per fermare la diffusione del COVID-19, secondo un nuovo rapporto dei Centri statunitensi per il controllo delle malattie e delle infezioni (CDC), e i media che hanno fatto dei servizi sui risultati hanno minimizzato i risultati.

Secondo il rapporto del CDC, pubblicato il 12 marzo nel Morbidity and Mortality Weekly Report dell’agenzia, mentre i mandati per le maschere e i divieti per i ristoranti al chiuso hanno diminuito i casi giornalieri di COVID-19 e i decessi, i risultati sono stati una correlazione e una piccola correlazione.

L’uso obbligatorio delle maschere hanno ridotto la crescita dei casi tra lo zero e l’1,8%, e i tassi di mortalità COVID tra lo 0,7 e l’1,9%, con un aumento dei decessi tra i 21 e i 40 giorni dopo l’entrata in vigore dell’obbligo. I divieti di mangiare al chiuso hanno diminuito la crescita dei casi tra lo 0,1 e lo 0,4 per cento, con un aumento dei casi in quattro periodi di tempo in cui i divieti sono stati attuati. I divieti dei ristoranti sono stati associati a una leggera crescita della mortalità COVID.

I media hanno riportato i risultati ma hanno minimizzato i numeri. “Lo studio del CDC mostra un legame tra i mandati delle maschere, la riduzione della diffusione del COVID-19 quando gli stati eliminano le restrizioni”, ha riferito la ABC il 5 marzo (il giorno in cui il risultato è stato reso pubblico). “Lo studio del CDC trova che l’allentamento [dell’uso] delle maschere e delle regole dei ristoranti ha portato a più casi e morti di COVID, mentre alcuni stati si muovono per togliere le restrizioni”, ha dichiarato la CNBC.

I governatori del Mississippi e del Texas hanno annunciato una riapertura completa dei loro stati dopo che mesi di mandati hanno paralizzato alcune industrie e ridotto l’educazione a un apprendimento virtuale tumultuoso. Il presidente Biden ha criticato la riapertura come “pensiero di Neanderthal”.

Basso impatto, niente di nuovo

I risultati del CDC sulle maschere sono in linea con uno studio danese  (credo sia questo in quanto il link dell’articolo non si apriva, ndr) pubblicato a novembre e uno studio sulle reclute della marina in quarantena pubblicato nel New England Journal of Medicine a dicembre. Entrambi gli studi hanno trovato prove limitate dell’efficacia dell’uso delle maschere nel fermare la diffusione della SARS-CoV-2.  L’11 settembre, il CDC ha riferito che in un gruppo di 314 con e senza COVID-19, non c’era una differenza significativa nell’uso attento della maschera.

L’8 marzo, il CDC ha dichiarato che le persone completamente vaccinate non devono indossare maschere mentre si mescolano con persone vaccinate o individui non vaccinati di una stessa famiglia che sono a basso rischio di malattia grave

“Le maschere fanno poco per proteggere le persone dalle malattie”, ha detto Patrick Wood, direttore e fondatore di Citizens for Free Speech. “Non ci sono studi scientifici che lo dimostrano. La gente chiederà, allora perché le maschere sono sempre state indossate in ambienti medici? La risposta è semplice – per proteggere i pazienti e gli operatori dalla saliva, ha detto Wood a Health Care News. “Ci può essere una ragione per alcune persone di indossare maschere in pubblico, ma per la popolazione generale, le maschere possono rappresentare un rischio per la salute. Gli esperti medici sono d’accordo e un certo numero di persone stanno facendo questo punto”.

“Trovo curiosa la nuova guida per gli individui vaccinati“, dice Marilyn Singleton, M.D., J.D., un ex presidente dell’American Association of Physicians and Surgeons che ha scritto ampiamente sulle maschere. “La guida sui vaccini dice che le persone vaccinate in visita con altre [persone] completamente vaccinate possono togliersi le maschere e avvicinarsi le une alle altre nella propria casa, come se la maggior parte delle persone non lo facesse già”, ha detto Singleton. “Possono anche andare senza maschera con individui non vaccinati a basso rischio. Alle persone completamente vaccinate viene ancora detto di indossare maschere fuori casa. Ci viene detto di accettare questa raccomandazione non scientifica come ‘la nuova normalità’, come se questo la rendesse ragionevole o razionale”.

Florida contro California

Ora le chiusure statali sono in atto da un anno, è più facile misurare l’efficacia delle misure di mitigazione. AnneMarie Knott, una professoressa di economia della Washington University che ha esaminato le tendenze di COVID. Più recentemente Knott ha confrontato le morti settimanali COVID-19 tra la California altamente restrittiva e la Florida, che ha limitato le restrizioni, usando i dati del CDC.

“La popolazione della Florida è molto più vecchia, quindi avrebbe dovuto avere un tasso di mortalità per COVID più alto di quello della California, ma ha subito i colpi all’inizio e alla fine ha un tasso di mortalità totale più basso di 1,22 per 1000 contro 1,32 per 1000”, ha detto Knott a Health Care News.

I tassi di mortalità negli stati ad alta restrizione contro quelli a bassa restrizione non supportano l’efficacia della maschera. Per quanto riguarda la leggera diminuzione dei casi, che il CDC ha notato per le maschere, Knott offre una spiegazione. “Una cosa che lo studio può cogliere è che gli stati impongono le maschere quando i casi sono in aumento. I casi raggiungono naturalmente il picco dopo di che, poi diminuiscono.  Così lo studio può dare credito alle maschere per qualcosa che accade naturalmente”.

Senso comune

I divieti di mangiare al chiuso hanno devastato l’industria della ristorazione, con ristoranti e bar che hanno perso più di 370.000 posti di lavoro a dicembre, un record, secondo il Bureau of Labor Statistics degli Stati Uniti.

I ristoranti al chiuso sono stati riaperti nella maggior parte (97,9%) delle contee americane durante lo studio del CDC. Secondo il rapporto, “i cambiamenti nei tassi di crescita giornalieri di casi e decessi COVID-19 non erano statisticamente significativi”.

La linea di fondo è il controllo del contagio non ha insegnato nulla che non si sapesse prima. “Quello su cui dobbiamo davvero fare affidamento è il buon senso”, ha detto Singleton. “Se sei malato, stai a casa e isolati. Se sei sano, prendi il sole, tossisci nel gomito e soprattutto lavati le mani”.

Ashley Bateman ([email protected]) scrive da Alexandria, Virginia.

 

Informazioni su Internet:

Association of State-Issued Mask Mandates and Allowing On-Premises Restaurant Dining with County-Level COVID-19 Case and death Growth Rates – United States, March 1 – December 31, 20202, U.S. Centers for Disease Control and Prevention, March 12, 2021: https://www.cdc.gov/mmwr/volumes/70/wr/mm7010e3.htm#T1_down 





Facebook Comments
image_pdfimage_print
1