Card. Raymond Leo Burke

Card. Raymond Leo Burke

 

I cardinali Raymond Burke e Robert Sarah hanno esortato i cattolici a non perdere la speranza durante la pandemia globale di coronavirus e il panico.

 

“L’assalto prolungato del coronavirus porta naturalmente alla tristezza e alla paura”, ha postato Burke su Twitter. “Ma noi sappiamo che Cristo è il Signore della natura e della storia. Usando mezzi naturali per difenderci dalla pestilenza, non dimentichiamo il nostro principale mezzo di difesa: la preghiera, soprattutto il rosario e l’adorazione eucaristica”.

“Cristo non ci abbandona mai”, ha aggiunto.

Anche Sarah ha esortato i cattolici a pregare e ad avere fiducia nel Signore. 

 

“Se le circostanze o le disposizioni civili o ecclesiastiche provocate dal coronavirus vi impediscono di andare in chiesa semplicemente per incontrare il Signore o di partecipare all’Eucaristia, sappiate che nessuno, assolutamente nessuno può impedirvi di volgervi verso Dio e di implorare il suo aiuto durante questa grande prova”, ha scritto Sarah, il Prefetto della Congregazione del Culto Divino, in una lettera ai fedeli che ha postato su Twitter.

 

Ha esortato i fedeli a pregare di più senza stancarsi.

“Insieme con un cuore e un’anima sola e uniti nella stessa fede, alziamo le mani verso Dio e supplichiamolo”, ha continuato Sarah. “Affidiamo a lui il mondo e la sua Chiesa. Il suo cuore sarà toccato e ci salverà”.

Facebook Comments
image_print
1