(se il video qui sotto non si apre, cliccare qui)

 

 

di Sabino Paciolla

 

Renato Brunetta, Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione, in questo caso ha avuto il merito di non nascondersi dietro le bugie. In questo brevissimo video, che ho reperito in rete, dice chiaramente che il green pass non ha la finalità medico-sanitaria di ridurre il contagio, ma semplicemente quella di, come testualmente dice, “schiacciare” gli opportunisti. Questi ultimi sarebbero, nella mente del ministro, quei cittadini che hanno dubbi su questi particolare vaccini anti covid e per questo preferiscono liberamente di non vaccinarsi. La violenza delle parole dette dal ministro Brunetta è notevole, perché il governo, non assumendosi la responsabilità di obbligare per legge gli italiani a vaccinarsi, perché si tratta di un vaccino sperimentale, aggira questo impedimento attraverso la violenza del green pass che costringe nei fatti i cittadini a vaccinarsi. E il ministro non nasconde questa violenza neanche nelle parole usate, parla infatti di “schiacciare” la volontà delle persone. Con questo suo discorso, il ministro Brunetta dimentica che siamo in democrazia, e che la Costituzione vieta che la maggioranza usi la forza dei suoi numeri per “schiacciare” la minoranza. Dimentica pure che questo suo discorso è molto pericoloso dal punto di vista della pace sociale. Eviti dunque di aizzare gli animi, di mettere le persone l’una contro l’altra. Il costo sarebbe notevole e drammatico. 

 

 

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email