Stralci da un articolo scritto da Nicole Winfield, pubblicato su Associated Press.

 

Joe Biden nella chiesa di San Patrick a Roma 30 ottobre 2021 (AP Foto/Nicole Winfield)
Joe Biden nella chiesa di San Patrick a Roma 30 ottobre 2021 (AP Foto/Nicole Winfield)

 

Il presidente Joe Biden ha ricevuto la Comunione nella chiesa di San Patrizio durante la messa della vigilia di sabato, un giorno dopo aver detto che Papa Francesco gli aveva detto che avrebbe dovuto continuare a prendere il sacramento, nonostante l’opposizione di alcuni conservatori negli Stati Uniti contrari alla sua posizione sull’aborto.

Biden e sua moglie Jill hanno visitato la chiesa di lingua inglese che è il principale luogo di culto per la comunità cattolica americana a Roma e si trova vicino all’ambasciata degli Stati Uniti. Il presidente si è fermato in quel posto tra un evento e l’altro al vertice del Gruppo dei 20 leader mondiali che si è svolto in città questo fine settimana.

Mentre Biden riceve regolarmente la Comunione nelle sue diocesi di origine a Washington e nel Delaware, è stato significativo che abbia ricevuto la Comunione anche a Roma. Il papa tecnicamente è il vescovo di Roma, e mentre delega l’amministrazione quotidiana al suo vicario, la parrocchia di San Patrizio è tecnicamente nell’arcidiocesi del papa. Come tale, Biden ha ricevuto la Comunione nell’arcidiocesi del papa.

Il celebrante principale è stato il Rev. Joe Ciccone, vicerettore di St. Patrick’s e membro dell’ordine paolino, affiancato dal rettore della parrocchia, il Rev. Steven Petroff, e un terzo sacerdote. L’Associated Press ha partecipato alla messa.

L’omelia di Ciccone è stata una meditazione sull’amore che ha detto di aver composto giorni fa, prima di sapere che i Biden sarebbero stati presenti. Ha detto che è stato un onore averli in parrocchia, e che la posizione di Biden sull’aborto e se amministrare la Comunione non era un problema per lui o per la parrocchia.

“La comunione è ciò che ci unisce nel Signore. Nessuno di noi è puro e perfetto. Lottiamo attraverso la vita. Siamo tutti santi e peccatori”, ha detto Ciccone all’Associated Press dopo il servizio.

“E quando sei un personaggio pubblico devi prendere determinate decisioni, specialmente in una democrazia, per conto di qualcosa di più dei tuoi sentimenti personali”, ha aggiunto.

Il sostegno del presidente al diritto all’aborto lo ha messo in contrasto con molti vescovi statunitensi, alcuni dei quali hanno suggerito che gli dovrebbe essere negata la Comunione. I vescovi americani terranno la loro conferenza annuale autunnale a metà novembre e si ritroveranno a discutere di un possibile rimprovero di un presidente degli Stati Uniti.

Diversi vescovi conservatori statunitensi hanno espresso sgomento per le parole riferite dal papa a Biden. Il vescovo Joseph Strickland, di Tyler, Texas, ha ritwittato un duro post [pubblicato] sul blog del cardinale conservatore Raymond Burke (che abbiamo pubblicato in italiano su questo blog) che ha ribadito con forza che i politici cattolici che sostengono il diritto all’aborto non possono ricevere il sacramento.

“Preghiamo per il pentimento di tutti coloro che sostengono l’omicidio del nascituro”, ha scritto Strickland.

Petroff, il rettore della parrocchia che ha effettivamente donato a Biden l’Eucaristia, ha affermato di non aver mai negato il sacramento a nessuno.

“Prima di tutto, non so cosa stia succedendo nella mente di qualcuno quando viene a ricevere l’Eucaristia”, ha detto ad AP. “E in secondo luogo, io non sono la polizia dell’Eucaristia. L’Eucaristia, come hanno detto papa Francesco e tanti papi, è medicina per chi ne ha bisogno».

Biden ha detto ai giornalisti venerdì che l’aborto non è emerso nel suo incontro di 75 minuti con Francesco in Vaticano. “Abbiamo appena parlato del fatto che era felice che fossi un buon cattolico e che dovessi continuare a ricevere la Comunione”, ha detto Biden.

Francesco ha sottolineato che non rifiuterà i leader politici che sostengono il diritto all’aborto, sebbene la politica cattolica consenta ai singoli vescovi di scegliere se impedire alle persone di fare la Comunione. Quando gli è stato chiesto di recente se avrebbe rifiutato il sacramento a Biden, Francesco non ha risposto “sì” o “no”, ma ha detto che i vescovi dovrebbero essere pastori, non politici .

Facebook Comments