O Madre degli uomini e dei popoli,

Tu che conosci tutte le loro sofferenze e le loro speranze,

Tu che senti maternamente tutte le lotte tra il bene e il male, tra la luce e le tenebre, che scuotono il mondo contemporaneo,

accogli il nostro grido che, mossi dallo Spirito Santo, rivolgiamo direttamente al tuo Cuore.

Abbraccia, con amore di Madre, questo nostro mondo umano, che ti affidiamo e consacriamo, pieni di inquietudine per la sorte terrena ed eterna degli uomini e dei popoli.

O Cuore Immacolato,

dalla fame, dalla guerra, da una autodistruzione incalcolabile, liberaci;

dai peccati contro la vita dell’uomo sin dai suoi albori, liberaci;

dall’odio, liberaci;

da ogni genere di ingiustizia nella vita sociale, nazionale e internazionale, liberaci;

dalla facilità di calpestare i comandamenti di Dio, liberaci;

dal tentativo di offuscare nei cuori umani la verità stessa di Dio, liberaci;

dallo smarrimento delle coscienze, del bene e del male, liberaci;

dai peccati contro lo Spirito Santo, liberaci.

Liberaci , o Madre di Cristo, 

si riveli l’infinita potenza salvifica della Redenzione, [potenza dell’Amore misericordioso!] che esso arresti il male, nel tuo cuore Immacolato.

Si sveli per tutti la luce della Speranza.

Amen

 

San Giovanni Paolo II

 

Madonna Fatima e papa Giovanni Paolo II 25 03 1984

Madonna Fatima e papa Giovanni Paolo II 25 03 1984

 

Facebook Comments
image_print
1