Riprendo la notizia da Rediff.com nella mia traduzione.

 

Asia Bibi

Asia Bibi

 

Younus, il cognato di Asia Bibi, una donna cristiana condannata per blasfemia da un tribunale pakistano, è stato ucciso lunedì nella città di Sheikhupura, nella provincia del Punjab, in Pakistan. Secondo l’AFI, Younus era andato nelle sue fattorie il 24 maggio e non è tornato a casa la sera. Il suo corpo con la gola tagliata è stato rintracciato nella fattoria la mattina seguente. Si ritiene che, provenendo da una comunità cristiana minoritaria, Younus sia stato ucciso in una rivalità.

Non è la prima volta che qualcuno associato ad Asia Bibi viene ucciso a sangue freddo. Nel 2011, Salman Taseer, l’influente governatore del Punjab, fu stato assassinato dopo aver fatto notizia per aver chiesto la grazia di Asia Bibi, condannata a morte per aver, a quanto era riportato, insultato il profeta Maometto.

Un mese dopo l’uccisione di Taseer, il ministro delle minoranze religiose Shahbaz Bhatti, un cristiano che si era espresso contro la legge, fu ucciso a colpi di arma da fuoco a Islamabad, sottolineando la minaccia cui sono esposti i critici della legge.

Asia Bibi vive ora in esilio, dopo che la Corte suprema del Pakistan l’ha assolta per insufficienza di prove nell’ottobre 2018.

Facebook Comments
image_pdfimage_print
1