Un sostenitore  pro-vita di 85 anni è stato brutalmente aggredito fuori da una struttura di Planned Parenthood (la più grande multinazionale dell’aborto, ndr) a San Francisco giovedì scorso. L’anziano pro-life stava partecipando ad una veglia pacifica di 40 giorni per la vita.

Ecco l’articolo ed il video dell’accaduto proposti dalla Life Legal Defence Foundation, nella mia traduzione.

anziano pro-life aggredito

anziano pro-life aggredito

 

di Life Legal

 

Un sostenitore  pro-vita di 85 anni è stato brutalmente aggredito fuori da una struttura di Planned Parenthood (la più grande multinazionale dell’aborto, ndr) a San Francisco giovedì scorso. L’anziano pro-life stava partecipando ad una campagna pacifica di 40 giorni per la vita quando l’autore ha rubato lo striscione della vittima e l’ha brutalmente picchiato. Lo stesso aggressore aveva attaccato la vittima e un altro uomo appena due giorni prima.

L’anziano ha cercato di fermare il furto dello striscione mettendo il bastone che sostiene lo striscione nei raggi della bicicletta. L’esecutore ha spinto l’uomo a terra e ha iniziato a calciarlo e minacciarlo violentemente e ripetutamente.

Solo due giorni prima, lo stesso autore aveva gettato per strada un cartello, un tavolo e il materiale stampato a favore della vita. Ha sbattuto due uomini a terra anche durante quell’incidente, compresi gli stessi anziani pro-life che ha attaccato di nuovo il giovedì.

Gli attacchi sono stati segnalati alle forze dell’ordine, ma non è chiaro se sia stata avviata un’indagine formale. I sostenitori pro-life non hanno veduto alcuna presenza supplementare delle forze dell’ordine intorno allo stabile di Planned Parenthood dal momento dell’attacco iniziale.

È stato segnalato che Planned Parenthood ha una videosorveglianza dell’area dell’attacco, ma non è disposta a rilasciare il filmato.

Abbiamo visto un aumento degli attacchi violenti durante le veglie pacifiche a favore della vita nei pressi delle strutture di Planned Parenthood e di altre strutture per l’aborto in tutta la nazione.

Life Legal rappresenta l’anziana vittima, che ha paura per la sua sicurezza. Stiamo lavorando a stretto contatto con 40 giorni per la vita per assicurarsi che i sostenitori pro-life a San Francisco e in tutta la nazione siano protetti e che i responsabili siano portati davanti alla giustizia.

 

Fonte: Life Legal Defence Foundation

“40 days for life” (40 giorni per la vita) riunisce prolife di diverse associazioni e appartenenze cristiane in una mobilitazione corale delle comunità (parrocchie, quartieri, città) attraverso momenti (veglie) di confronto, preghiera e penitenza.

 

Facebook Comments
image_pdfimage_print