#RESTIAMO LIBERI in piazza per la libertà!

Restiamo liberi logo sito

 

#RESTIAMO LIBERI

in piazza per la libertà! 

 

Siamo scesi in piazza per la prima volta nell’estate del 2013 per difendere la libertà d’espressione, mentre qualcuno cercava di far passare, nell’indifferenza generale, la legge Scalfarotto: sei anni di carcere per chi osasse esprimersi pubblicamente in maniera diversa dai dettami del politicamente corretto.

Da allora, in molte piazze italiane, in silenzio, leggendo un libro, abbiamo testimoniato per la verità sull’uomo, opponendoci anche alla legge sulle cosiddette unioni civili, all’introduzione dell’eutanasia, e alla propaganda dell’ideologia gender, che nega la natura dell’uomo e della donna, ingannando le persone e illudendole che una legge menzognera possa dare la felicità.

In questi anni, un popolo ha aperto gli occhi su tali inganni, e oggi, di nuovo, ci alziamo in piedi di fronte alla stessa lobby, che sta cercando di imporre agli italiani un nuovo testo liberticida, il ddl sulla cosiddetta “omotransfobia”, del deputato Alessandro Zan, depositato il 30 luglio scorso.

Il testo approderà alla Camera il 27 luglio, in un momento storico totalmente inedito, nel pieno di una crisi economica senza precedenti. Segno della determinazione e della pressione di certe lobby di potere che mai hanno smesso di spingere sull’acceleratore come la realtà ci mostra ogni giorno.

La proposta di legge istituisce un nuovo reato, l’ “omofobia”, che non viene definito nel testo, lasciando così spazio a interpretazioni e derive liberticide, che colpiranno chiunque esprimerà un pensiero non allineato al mainstream. Ogni atto di violenza e è già punito dal codice penale, indipendentemente da chi sia la vittima. Perché introdurre, sotto mentite spoglie, il reato di opinione? In Italia, chiunque difenda la famiglia fondata sul matrimonio esclusivo tra un uomo e una donna o promuova il diritto, per chi vuole, di essere aiutato a liberarsi di pulsioni indesiderate verso persone dello stesso sesso, è già ora additato come “omofobo!.

E il testo Zan ora lo minaccia del carcere.

Oggi, questa pena tocca “solo” a chi desidera difendere la verità sulla natura umana. Domani, potrebbe toccare a chiunque altro sia scomodo ai detentori del potere.

In caso di approvazione del testo, sarà possibile per il gestore di una palestra vietare l’ingresso nello spogliatoio delle donne ad un uomo che uomo “non si sente”? Sarà possibile proibire ad un uomo che “si sente donna” l’accesso alle toilette femminili, o la partecipazione a gare sportive dell’altro sesso, o ancora la fruizione di agevolazioni pensionistiche? Sarà possibile per un genitore fare in modo che il figlio non partecipi ad attività scolastiche organizzati da realtà lgbt? Sarà possibile, anche per un sacerdote citare pubblicamente e insegnare la verità sul matrimonio e sulla sessualità? Sarà possibile affermare che la legge sulle unioni civili è sbagliata, anche se è una legge? Sarà possibile dire pubblicamente che la pratica dell’utero in affitto è un abominio, o opporsi alle adozioni cosiddette “omo-genitoriali”? Per tutte queste domande, il ddl sull’ “omofobia” ha una sola risposta: no.

Con questa legge, di fatto, dire la verità sulla natura dell’uomo diventerà reato. Ma istituzionalizzare il divieto di esprimere la verità apre la strada ad ogni arbitrio, contro chiunque. A chi giova questo, se non ad un’élite che vuole accentrare a sè il potere e isolare i gli individui?

Ecco perché scendiamo di nuovo in piazza, a difendere, con la nostra faccia e il nostro corpo, la libertà di tutti.

Lo facciamo sabato 11 luglio, in cento città italiane, all’interno della campagna #restiamoliberi

Testimonieremo, come sempre, in silenzio, in piedi, a distanza di un metro l’uno dall’altro, leggendo un libro. 

Come sempre saremo in piazza anche per chi ci contesta, o anche per chi ha deciso di non scendere in piazza, nella certezza che questo gesto è per tutti.

Oggi più che mai, c’è bisogno anche di te, per vegliare in difesa della bellezza, della verità, della libertà. Di tutti. Niente potrà zittirci.

 

#restiamoliberi

 




Il gesuita padre José Maria Rodríguez Olaizola ed il sostegno alla comunità LGBT

José María Rodríguez Olaizola sj

José María Rodríguez Olaizola sj

 

di Miguel Cuartero Samperi

 

Il sacerdote gesuita José Maria Rodríguez Olaizola ha pubblicato una lettera di sostegno alla comunità LGBT in occasione del mese dedicato al cosiddetto “orgoglio gay”. Lo ha fatto sul sito sj pastoral (un progetto dei gesuiti che mira all’accompagnamento dei giovani) per mostrare affetto e vicinanza ad una comunità perseguitata e, a suo dire, “sommamente incompresa” anche all’interno della Chiesa. Il sacerdote gesuita si rammarica perché, a causa della pandemia, quest’anno non ci saranno “carrozze, sfilate e moltitudini” che manifestino a favore del diritto all’amore, ma anche per il fatto che nel 2020 siano ancora necessari dei “gay pride” per rivendicare diritti e condannare rifiuto e persecuzione.

«Un giorno il Gay Pride o qualsiasi altro [giorno dell’] orgoglio non saranno necessari» afferma il gesuita. «Il giorno in cui ognuno riconoscerà la dignità delle persone, di ogni persona, senza che l’orientamento sessuale sia un problema per nessuno. Il giorno in cui il “cooming out” non sarà una novità, perché sarà considerato normale».

«Sono ancora troppe le persone che credono che avere un figlio gay sia una tragedia, un imbarazzo, qualcosa da nascondere. E ancora, nella Chiesa, c’è troppo silenzio di fronte ad alcune dichiarazioni e formulazioni che non rispondono alla realtà pastorale delle nostre comunità, parrocchie, gruppi e spazi di accompagnamento. Troppe persone che riducono l’orientamento sessuale all’ideologia di genere e trasformano tale identificazione in un alibi per non ascoltare le testimonianze di così tanti cristiani gay che chiedono di sentirsi un po’ più a casa quando si tratta di essere una comunità. Troppi pettegolezzi e troppa poca benedizione. Ogni persona deve essere orgogliosa di essere come Dio le ha create. Perché alla fine l’omosessualità o l’eterosessualità non sono una decisione stravagante del popolo. Fa parte (e solo una parte) di ciò che la persona è».

È su questo punto che è necessario dissentire dal sacerdote spagnolo. E non per una fissazione moralistica né tanto meno perché non si voglia riconoscere il dovuto rispetto e dignità a quelle persone omosessuali che, in quanto figli di Dio battezzati e facenti parti della comunità cristiana, meritano come tutti i fedeli un accompagnamento spirituale e una accoglienza umana. Non è questo in questione. La questione è la verità sull’uomo, sulla sua missione, sulla sua felicità, sulla sua piena realizzazione. Cose tutte che la Chiesa, nei suoi sacerdoti, non può rinunciare ad annunciare per “rispetto umano” o per spostare il discorso sul tema dei diritti civili o dell’accoglienza umana. Il punto focale, che riguarda la missione della Chiesa, è la ricerca della verità che è Cristo, che indica la volontà del Padre per ciascuno di noi, dove l’uomo e la donna si realizzano pienamente.

Va bene dunque condannare violenze e discriminazioni lì dove ci sono (benché i dati dimostrino che gli omosessuali sono di fatto molto più accettati socialmente di quanto lo si voglia far credere) ma affermare pubblicamente che essere omosessuali fa parte dell’essenza di una persona e che Dio abbia creato uomini e donne omosessuali significa sposare una ideologia che poco ha a che vedere con l’antropologia rivelata e con la dottrina della Chiesa. Per lo più se queste parole vengono da un sacerdote che si adopera nella formazione e l’accompagnamento dei giovani, un sacerdote che è anche teologo e poeta con numerose pubblicazioni all’attivo (ora tradotte anche in italiano) e un sacerdote seguito da circa 18mila persone sul suo canale youtube (ma i suoi video raggiungono anche le 30 mila visualizzazioni). La responsabilità di un sacerdote che è anche scrittore di successo e accompagnatore spirituale di molti giovani dovrebbe richiedere una maggior cautela ed un uso del linguaggio meno disinvolto nell’affrontare un tema così complesso e controverso come quello dell’omosessualità.

Nella sua lettera Rodríguez Olaizola invita la Chiesa ad “aggiornarsi” per camminare verso una più piena comprensione, integrazione ed accettazione delle persone omosessuali, «del loro bisogno, del loro diritto di amare, superando le molte incomprensioni che ancora oggi alcune persone di Chiesa nutrono verso la comunità LGBT».

È vero che ai nostri giorni non è facile trovare chiarezza su questa tematica neanche all’interno della Chiesa, complice la confusione creata non solo dalle pressioni di alcuni settori, movimenti e media ecclesiastici ma anche da alcuni pastori incapaci di (comprendere?) trasmettere con fedeltà l’insegnamento che è stato loro affidato.

Troppo spesso i giovani che si presentano dai sacerdoti esplicitando tendenze omosessuali vengono invitati ad assecondarle, ad “accettarle”, ad “accettare sé stessi” e a non provare sentimenti di vergogna o amarezza per la propria “condizione”. Escludendo il numero (non indifferente) di sacerdoti con tendenze omosessuali, bisogna tener conto che molti sacerdoti sono passibili di denuncia se contraddicono la vulgata favorevole alle istanze LGBT. Inoltre molti di loro non sono ben preparati sull’argomento o non riescono ad offrire percorsi adeguati. Infine ci sono coloro che (per ignoranza o malafede, non entreremo nel merito) sono convinti che la Chiesa sbagli nel considerare la pratica omosessuale un peccato (così come molti sacerdoti considerano eccessivo astenersi dai rapporti prematrimoniali tra fidanzati o proibire l’uso degli anticoncezionali, cose che di fatto hanno smesso di predicare).

Eppure la Chiesa, nonostante «la genesi psichica» del fenomeno rimanga «in gran parte inspiegabile» ha le idee chiare sull’omosessualità, basti leggere i tre paragrafi (2357, 2358 e 2359) che il Catechismo della Chiesa Cattolica dedica a questo argomento richiamando innanzitutto che i singoli individui «devono essere accolti con rispetto, compassione, delicatezza» e che «A loro riguardo si eviterà ogni marchio di ingiusta discriminazione».

Ma allo stesso tempo, considerando gli atti omosessuali come “disordinati”, rispetto al piano di Dio sull’uomo e sulla donna e contrari alla legge naturale per cui in nessun modo approvabili, «tali persone sono chiamate a realizzare la volontà di Dio nella loro vita, e, se sono cristiane, a unire al sacrificio della croce del Signore le difficoltà che possono incontrare in conseguenza della loro condizione».

Questa (da leggere e rileggere i tre paragrafi) è la posizione della Chiesa, ribadita e approfondita da un documento redatto e pubblicato dalla Congregazione per la Dottrina della Fede nel 1986 intitolato “Lettera sulla cura pastorale delle persone omosessuali”.

La Chiesa non discrimina né esclude gli omosessuali ma chiama tutti i suoi figli alla conversione, a fare la volontà di Dio, a santificarsi ogni giorno, a rifiutare il peccato e a lasciarsi aiutare dalla preghiera, dai sacramenti, dal sostegno spirituale e materiale della comunità cristiana e dei suoi pastori. La Chiesa (e ci si rammarica di doverlo ancora ripetere) non condanna mai il peccatore pentito ma il peccato, invitando sempre ad abbandonare il peccato, a rialzarsi.

Affermare, come spesso si sente dire finanche da alcuni sacerdoti e vescovi, che la Chiesa dovrebbe “aggiornarsi” e modificare la propria visione dell’omosessualità significa insinuare che la Chiesa sia incapace di comprendere e di accogliere alcune persone e che debba rivedere la sua idea di peccato ormai desueta e superata, non a passo coi tempi.

Sono le posizioni di un altro noto gesuita, il sacerdote americano James Martin caporedattore della rivista America, che ha messo in cima alla sua agenda pastorale la difesa delle istanze LGBT. La sua nomina a consulente all Segreteria per le Comunicazioni del Vaticano avvenuta nel 2017 per volontà di Papa Francesco ha creato non poche perplessità e critiche.
Anche l’arcivescovo di Filadelfia Charles Chaput ha denunciato una certa ambiguità nell’insegnamento del padre gesuita, affermando che le sue teorie in merito all’omosessualità non rispecchiano le posizioni ufficiali della Chiesa e creano confusione tra i fedeli.

 




IUSTITIA IN VERITATE – Assistenza Diritti Lesi

Ricevo e volentieri pubblico.

Iustitia in veritate

 

COMUNICATO “PER TORNARE A VIVERE”

 

Entrati nella fase 3 dell’emergenza sanitaria, appare ogni giorno più evidente che l’epidemia da Covid19 stia avviandosi verso la sua estinzione.

Molto si potrà e si dovrà discutere sulle effettive ragioni del caos normativo e sanitario dovuto alla diffusione del virus, ma ciò che risulta chiaro adesso è la fine dell’emergenza che per parecchie settimane ha limitato, se non violato, le più basilari regole di democrazia del nostro paese e le libertà individuali costituzionalmente garantite con misure coercitive, che oggi non hanno più ragione d’esistere. Lo stesso ministro Boccia richiamando la Corte Costituzionale aveva dichiarato che si trattava di atti puramente amministrativi.

Il presente comunicato nasce quindi dall’esigenza di fornire una lettura chiara e ragionevole rispetto alle paure che appaiono ora ingiustificate e che non possono fondare un impianto di misure coercitive future con la minaccia di un ritorno del virus e di un ulteriore castello normativo repressivo basato solo su mere ipotesi.

Forniamo quindi una sintetica, ma documentata serie di fatti ed evidenze scientifiche che mostrano l’inopportunità di proseguire in una politica di allarmismo sanitario, basata sull’emergenza epidemica da coronavirus. Ognuno dei punti di seguito esposti è già stato oggetto di articoli, interventi televisivi o su internet da parte di esponenti autorevoli nel settore. Ove opportuno, ne verrà riportato un breve riferimento, in calce al presente scritto, che, innovativamente le riunisce avendo come unico obiettivo l’interesse dell’Italia e dei nostri connazionali.

Il comunicato è sottoscritto da diverse personalità in ambito medico, alcune delle quali operanti in prima linea nelle unità Covid19.

  1. Fase3 in Italia: oggi il virus è evidentemente meno contagioso e meno aggressivo [1]. Si tratta comunque di una patologia prevalentemente geriatrica, con un indice di mortalità, che nel nostro paese, a differenza di molti altri, come la Germania, è stato più elevato a causa di una serie di misure discutibili e di errori strategici. In molti paesi, quali ad esempio l’Australia, la mortalità è stata paragonabile a quella di una normale influenza stagionale.

Le gravi mancanze che hanno impedito un’efficace gestione dell’emergenza, contribuendo significativamente a determinare i numerosi decessi, anche tra il personale sanitario, che pure si è speso con generosità e abnegazione, sono sintetizzabili nei seguenti punti:

  1. Ritardo nell’approntare misure di emergenza: l’attuale classe politica ad inizio gennaio ha ignorato e persino irriso gli appelli ad affrontare l’epidemia in atto, come se la posta in gioco fosse l’antirazzismo e non la salute degli italiani.
  2. Impedimento nella ricerca di una terapia efficace per la malattia, con provvedimenti che sconsigliavano l’esecuzione delle autopsie ed imponevano cremazioni obbligatorie e indiscriminate dei cadaveri. È stato solo grazie alla santa disobbedienza di alcuni medici che si è potuto constatare la natura trombotica e vascolare del Covid19 che, debitamente trattata, rende possibile, nella maggior parte dei casi, la cura domiciliare, senza necessità di occupare le unità di rianimazione, la cui penuria ha determinato altri decessi, le cui vittime potrebbero essere catalogate come morti per coronavirus, senza avere il coronavirus. [2]
  3. Indebolimento del sistema immunitario a causa dell’inattività indotta dalla forzata clausura e dalle conseguenze psicologiche della politica incentrata sulla paura, amplificata da servizi televisivi, dove talvolta si è ricorsi ad immagini di archivio per intensificarne la drammaticità (come l’uso delle foto delle bare di Lampedusa spacciate per quelle di Bergamo).
  4. Collocamento dei pazienti Covid nelle RSA per anziani, nonostante questi ultimi siano evidentemente i soggetti più a rischio.
  5. Scarsa considerazione da parte della classe politica e dei media per i risultati della ricerca italiana: i primi articoli sull’utilizzo della terapia antitrombotica sono stati snobbati, se non bollati come fake news [3]. Non è stata riservata miglior sorte alla terapia sierologica del Prof. Giuseppe De Donno, finché non è stata ufficialmente riconosciuta, ma prima all’estero che a casa nostra.
  6. Minaccia della seconda ondata col rischio di seminare il panico in occasione del rinnovarsi della semplice influenza autunnale.

Dopo aver subito le gravi limitazioni alla libertà personale tramite i vari DPCM che si sono susseguiti, continuano le “minacce” che alimentano la paura basata sulla mera ipotesi che se non ci atterremo scrupolosamente a tali disposizioni coercitive, ci renderemo colpevoli rispetto ad una del tutto ipotetica seconda ondata del virus.

In realtà le evidenze scientifiche ormai diffuse smentiscono categoricamente tale affermazione, che, invece, alimentando la già grave atmosfera di paura, potrebbe dare luogo a manifestazioni incontrollate di panico quando, in Autunno, tornerà l’abituale influenza di stagione. Il confronto è con la precedente epidemia di Sars: questo coronavirus arrivò nell’inverno del 2002 ed entro l’estate successiva era completamente scomparso. Da un punto di vista epidemiologico, una seconda ondata è un evento possibile, ma non probabile.

  1. Inutilità se non pericolosità dell’uso generalizzato delle mascherine, con particolare riferimento all’imposizione delle stesse in età pediatrica. [4]

I rischi alla salute che possono derivare dal loro continuo utilizzo sono ormai documentati dalla stessa OMS e dal Ministero della Salute: mal di testa, aumento dell’insufficienza respiratoria, ipercapnia, ovvero l’aumento dell’anidride carbonica nel sangue perché viene inspirata nuovamente, ipossia e, più in generale, possono provocare soprattutto nei bambini delle autoinfezioni e determinare ulteriori patologie.

La mascherina infatti trattiene il vapore acqueo e i microrganismi espirati dal soggetto, diventando quindi un’incubatrice che aumenta la carica microbica. Questo può causare autoinfezione con aumento di faringiti e sinusiti.

Il suo uso continuo porta inoltre ad una riduzione dell’ossigenazione del sangue.

  1. Ripercussioni psicologiche e difficoltà di apprendimento del distanziamento sociale particolarmente nel caso dei minori, ma non solo: squilibri nelle dinamiche familiari indotte da convivenze forzate o separazioni protratte (come nel caso di anziani ospiti in case di riposo o minori in case famiglia). Emergenza educativa alla ripresa della scuola nelle modalità attualmente previste [5].

Il distanziamento sociale renderà difficoltoso, se non impossibile, il gioco e la comunicazione coi coetanei, costringendo il minore a sperimentare la tristezza della solitudine in un’età in cui le relazioni sociali sono determinanti per garantirne la crescita armoniosa.

Il forzato utilizzo della mascherina, quasi un addestramento collettivo pavloviano all’obbedienza, comporterà nel bambino gravi conseguenze sia a carattere psicologico, che fisico:

  • danno nell’acquisizione delle competenze di comunicazione non verbale;
  • perdita di intellegibilità delle parole, con conseguente aumento di difficoltà ed ansia;
  • pericolo di infezione, ulteriormente aggravato in caso di presenza di muco, che nei bambini è prassi normale, considerata la maggior vulnerabilità del sistema immunitario e propensione al pianto;
  • traumatizzazione e colpevolizzazione nell’eventualità – estremamente probabile – che le rigide imposizioni sanitarie venissero disattese. E in tal caso è lecito domandarsi quali punizioni verrebbero inflitte ai giovani trasgressori.

In riferimento agli ultimi due punti, si ritiene sufficiente misura di prevenzione la pratica di alcune semplici norme di educazione civile e sanitaria: igiene personale, lavarsi bene le mani, tossire o starnutire nel fazzoletto o nel gomito, astenersi dal frequentare luoghi pubblici se in stato febbrile … senza necessità di ricorrere ad altri presidi (mascherine, guanti, distanziamento) che in alcuni casi potrebbero persino rivelarsi controproducenti. Limitare l’uso della mascherina ad ambienti chiusi e affollati

Alla luce di quanto sinteticamente esposto riteniamo necessario e doveroso che si provveda al ripristino delle libertà personali, soppresse con la scusa dell’emergenza sanitaria, consentendo la piena ripresa di tutti i servizi pubblici e delle attività sociali ed economiche. Tra queste, particolare rilevo deve essere dato alla libertà religiosa, che in Italia è stata soggetta a gravi limitazioni, nonché ad un atteggiamento inspiegabilmente vessatorio nei confronti di molti sacerdoti da parte di membri delle forze dell’ordine.

Riteniamo che sia doveroso fare chiarezza su questi su questi fatti, così come su alcuni episodi di trattamenti sanitari imposti a persone, che avevano esternato dissenso rispetto alle posizioni ufficiali.

 

Dott.ssa Silvana de Mari, medico chirurgo e psicoterapeuta.

Dott. Paolo Gulisano, medico specialista in igiene ed epidemiologia.

Prof. Giulio Tarro, Primario emerito dell’Azienda Ospedaliera “D. Cotugno”, Napoli. Chairman della Commissione sulle Biotecnologie della Virosfera, WABT –  UNESCO, Parigi. Rector of the University Thomas More U.P.T.M., Rome. Presidente della Fondazione de Beaumont Bonelli per le ricerche  sul cancro – ONLUS, Napoli.

Dott. Sandro Taverna, medico-chirurgo, odontologo forense, anatomia clinica, Unità Speciale di Continuità Assistenziale Covid-19 Ulss 2 Treviso.

Dott. Riccardo Szumski, medico di medicina generale.

Dott Andrea Nardi, medico chirurgo.

Dott. Francesco D’Alberti, medico chirurgo.

Dott. Giuseppe Amato, medico, specialista in igiene, epidemiologia e sanità pubblica.

Dott.ssa Rosa Rizza, psicologa specializzata in psicologia clinica e di comunità.

Dott.ssa Anna Rita Iannetti, medico chirurgo responsabile aziendale “Stress Lavoro Correlato”.

Dott.ssa Floriana Santori, medico chirurgo.

Dott. Giovanni Moscarella, biologo nutrizionista

Dott. Giuliano Poser, medico chirurgo.

 

E’ possibile aderire al comunicato inviando nome, cognome, professione, città di residenza all’indirizzo [email protected]

 

Note

[1] Ne hanno trattato, tra gli altri, le seguenti eminenti personalità:

  1. Luc Montagnier (Nobel per la Medicina nel 2008)
  2. Bruce Buetler (Immunologo, Nobel per la Medicina nel 2011)
  3. Giuseppe Ippolito (Spallanzani, Roma)
  4. Matteo Bassetti (S. Martino, Genova)
  5. Arnaldo Caruso (Direttore del laboratorio di Microbiologia degli Spedali Civili di Brescia e presidente della Società italiana di Virologia)
  6. Giorgio Palù (Università Padova)
  7. Massimo Galli (Direttore del Dipartimento di Scienze biomediche e cliniche “Sacco” dell’Università Statale di Milano)
  8. Carlo Federico Perno (Presidente Virologia all’Università di Urbino)
  9. Giulio Tarro (Virologo di fama internazionale)
  10. Alberto Zangrillo (Università Vita-Salute San Raffaele)
  11. Giuseppe Remuzzi (Direttore dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri IRCCS).

[2] Rif. dott. Andrea Gianatti, capo del dipartimento di Anatomia patologica dell’ospedale Papa Giovanni di Bergamo.

[3] Rif. Dott. Giampaolo Palma, medico esperto in Ecocardiografia e Cardiologia interventistica.

[4] L’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) “non raccomanda l’uso dei guanti” nei luoghi pubblici, come i supermercati, per contrastare la diffusione del Covid-19. Anzi, l’uso dei guanti può essere anche dannoso quando si toccano superfici contaminate e poi il proprio viso. È quanto si legge dalla data 8 giugno sul sito dell’organizzazione nella sezione ‘Domande e Risposte’ sui modi più efficaci per difendersi dal contagio.

Riferimenti scientifici:

  1. bin-Reza F et al. The use of mask and respirators to prevent transmission of influenza: A systematic review of the scientific evidence. Resp Viruses 2012;6(4):257-67.
  2. Zhu JH et al. Effects of long-duration wearing of N95 respirator and surgical facemask: a pilot study. J Lung Pulm Resp Res 2014:4:97-100.
  3. Ong JJY et al. Headaches associated with personal protective equipment- A cross-sectional study among frontline healthcare workers during COVID-19. Headache 2020;60(5):864-877.
  4. Bader A et al. Preliminary report on surgical mask induced deoxygenation during major surgery. Neurocirugia 2008;19:12-126.
  5. Shehade H et al. Cutting edge: Hypoxia-Inducible Factor-1 negatively regulates Th1 function. J Immunol 2015;195:1372-1376.
  6. Westendorf AM et al. Hypoxia enhances immunosuppression by inhibiting CD4+ effector T cell function and promoting Treg activity. Cell Physiol Biochem 2017;41:1271-84.
  7. Sceneay J et al. Hypoxia-driven immunosuppression contributes to the pre-metastatic niche. Oncoimmunology 2013;2:1 e22355.
  8. Blaylock RL. Immunoexcitatory mechanisms in glioma proliferation, invasion and occasional metastasis. Surg Neurol Inter 2013;4:15.
  9. Aggarwal BB. Nucler factor-kappaB: The enemy within. Cancer Cell 2004;6:203-208.
  10. Savransky V et al. Chronic intermittent hypoxia induces atherosclerosis. Am J Resp Crit Care Med 2007;175:1290-1297.
  11. Baig AM et al. Evidence of the COVID-19 virus targeting the CNS: Tissue distribution, host-virus interaction, and proposed neurotropic mechanisms. ACS Chem Neurosci 2020;11:7:995-998.
  12. Wu Y et al. Nervous system involvement after infection with COVID-19 and other coronaviruses. Brain Behavior, and Immunity, In press.
  13. Perlman S et al. Spread of a neurotropic murine coronavirus into the CNS via the trigeminal and olfactory nerves. Virology 1989;170:556-560.

[5] Questo aspetto in particolare è stato oggetto dell’appello promosso dal C.I.A.T.D.M. (Coordinamento internazionale associazioni per la tutela dei diritti dei minori), insieme ad Associazioni, Comitati e autorevoli esponenti del mondo della cultura e della scienza.

 




RASSEGNA STAMPA del 04 luglio 2020 – aggiornata continuamente

Oggi a Milicz c’è stato il benvenuto delle reliquie e statua di San Charbel con una suggestiva celebrazione nella cappella vescovile. Ti potrebbe interessare: La statua di San Charbel in partenza da Gragnano per… Concluso il Pellegrinaggio della Statua di San… Tappa calabrese del pellegrinaggio di Padre Jarek… San Charbel nel suo lungo viaggio in Polonia Invito alla preghiera per l'intercessione di San… The post Pellegrinaggio di Padre Jarek Cielecki... Read more
Published on: 16 minutes ago
Source: Korazym.org
By Vik van Brantegem
I risultati delle elezioni regionali si conosceranno domani. Ma una cosa è certa: il Pd stapperebbe lo spumante se la sfida, nelle sei regioni, si concludesse con un 3 a 3 (così perderebbe una sola regione). Questo la dice lunga sullo stato di salute della Sinistra. Sappiamo infatti da anni che il centrodestra è maggioranza nel […] L'articolo UN “PIANO B” PER IL CENTRODESTRA DOPO LE ELEZIONI REGIONALI (PER NON TENERSI... Read more
Published on: 19 minutes ago
Source: Lo Straniero
By Antonio Socci
“Stiamo deificando la scienza rispetto a Dio, che era e rimane al primo posto”. Lo dice in questa intervista che L'articolo Paolo Brosio: “Ormai pochi credono al valore dei sacramenti” sembra essere il primo su lafedequotidiana.it.... Read more
Published on: 1 hour ago
By Michele M. Ippolito
Venerdì 20 settembre del 1918, poco prima della fine della Prima Guerra Mondiale, Padre Pio, trovandosi da solo nel coro della piccola chiesa di San Giovanni Rotondo, mentre faceva il ringraziamento subito dopo aver celebrato Messa, ricevette il dono delle Sacre Stimmate. Queste sante ferite d'amore, continuamente sanguinanti, come in un'inesauribile cascata, gli procuravano atroci dolori che da soli lo avrebbero fatto morire, se Dio non avesse sostenuto il suo... Read more
Published on: 1 hour ago
Source: Catholica
A differenza delle sigarette, che nuocciono gravemente alla salute, lo Stato e gli enti locali incentivano all'uso del monopattino, pur nuocendo anche essi gravemente alla… Leggi il resto L'articolo I monopattini di Stato fanno male alla salute proviene da Nicola Porro.... Read more
Published on: 3 hours ago
Source: Nicola Porro
By Nicola Porro
La Francia è alle prese con la seconda ondata di coronavirus. Ogni giorno che passa il bollettino diffuso dal Ministero della Salute riporta un nuovo record di contagi. L’ultima rilevazione, di ieri, sabato 19 settembre, ha evidenziato 13.498 casi in 24 ore. Nelle ultime settimane si è più volte sfondato il tetto dei 10mila casi […] Continua a leggere The post Strategie sbagliate e troppo lassismo: il Covid travolge (di... Read more
Published on: 3 hours ago
Source: InsideOver
By Federico Giuliani
L’Onu, il 14 agosto 2020, ha respinto una richiesta degli Stati Uniti di prolungare le sanzioni dell’Onu contro l’IRAN di altri 13 anni. In quell’occasione votò con gli Stati Uniti solo la Repubblica Domenicana senza che Russia e Cina – come ci sarebbe stato da aspettarsi – opponessero il veto. Gli Stati Uniti avevano invitato […] Source... Read more
Published on: 4 hours ago
By Patrizio Ricci
Quando padre Pio disse riferendosi alla televisione «è arrivato il diavolo in casa», non sapeva che solo cinquant’anni dopo la L'articolo L’esorcista Sini: “Pericoloso trasmettere serie come Lucifer” sembra essere il primo su lafedequotidiana.it.... Read more
Published on: 4 hours ago
By Redazione
“Occhio:  il 5G si sta trasformando in una grossa questione politica in Francia. Non per  Huawei, ma per l’impatto delle radiazioni elettromagnetiche sulla salute. I Verdi stanno prendendo una posizione […] L'articolo …E l’India decretò: il 5G fa male alla salute proviene da Blondet & Friends.... Read more
Published on: 4 hours ago
By Maurizio Blondet
Gli Stati Uniti sono entrati a gamba tesa sul possibile rinnovo dell’accordo tra Vaticano e Cina in merito alla nomina dei vescovi. Il monito alla Santa Sede di non fidarsi di Pechino è arrivato direttamente da Mike Pompeo. “Due anni fa, la Santa Sede ha raggiunto un accordo con il Partito comunista cinese, sperando di […] Continua a leggere The post Gli Stati Uniti avvisano il Vaticano: “Non rinnovi l’accordo... Read more
Published on: 5 hours ago
Source: InsideOver
By Federico Giuliani
As Frans Timmermans, first executive vice president of the European Commission, put it in October 2019: “In my dreams, we would help install a huge capacity of solar energy in Africa and transform that energy into hydrogen. Then we would transport that hydrogen to other parts of the world and Europe, through existing means that […]... Read more
Published on: 5 hours ago
By Marco Alverà
Osho (QUI e QUI) è un grande vignettista che non guarda in faccia a nessuno ed è sempre molto arguto, ai limiti dell'irriverenza. Ne abbiamo parlato seriamente QUI oggi, ora, per ridere un po' su una data infausta, vediamo la vignetta. Luigi... Read more
Published on: 5 hours ago
Ricevo e pubblico volentieri questa lettera che mi fa notare quanto stamattina sono stato distratto nella mia zuppa quotidiana. Meno male ci siete voi commensali.… Leggi il resto L'articolo Il nuovo Dante è Aldo Cazzullo. Parola di Gramellini proviene da Nicola Porro.... Read more
Published on: 5 hours ago
Source: Nicola Porro
By Redazione
  Marco Tosatti Cari amici e nemici di Stilum Curiae, il prof. Maurizio Ragazzi ci ha mandato questa riflessione sulle prossime elezioni presidenziali USA e la scomparsa del giudice Ginsburg. Buona lettura. §§§ E’ QUESTA LA SORPRESA D’AUTUNNO DELLE ELEZIONI USA?   (Dr. Maurizio Ragazzi, Washington)     Tradizionalmente, nel periodo che va dalla fine... Leggi di più... Read more
Published on: 6 hours ago
Source: STILUM CURIAE
By Marco Tosatti
  Marco Tosatti Dear friends and enemies of Stilum Curiae, Prof. Maurizio Ragazzi has sent us this reflection on the American lessons and the death of judge Ginsburg. Have a good reading.   IS THIS THE OCTOBER SURPRISE OF THE USA ELECTIONS?   (Dr. Maurizio Ragazzi, Washington DC)   Traditionally, between the end of the... Leggi di più... Read more
Published on: 6 hours ago
Source: STILUM CURIAE
By Marco Tosatti
  Marco Tosatti Carissimi amici e nemici di Stilum Curiae, mons. Vincenzo Paglia, presidente della Pontificia Accademia per la Vita, co-fondatore di Sant’Egidio, ha rilasciato un’intervista su La Verità di oggi. A stretto giro di mail Pezzo Grosso ha sfornato un commento al vetriolo. Buona lettura.  §§§ “L’ipocrisia è l’omaggio che il vizio rende alla... Leggi di più... Read more
Published on: 6 hours ago
Source: STILUM CURIAE
By Marco Tosatti
Di seguito, l'invito ad una interessante Conferenza: Roma, domani 21 settembre - 19:30. In particolare, sul saggio «Il complesso occidentale» [vedi qui - qui - qui]. Precedenti, nel blog, del politologo e saggista francese Alexandre Del Valle [qui - qui - qui - qui - qui - qui - qui].... Read more
Published on: 6 hours ago
Quando nel gennaio del 2018 la Lira turca iniziò a indebolirsi nei confronti del dollaro svalutandosi in 6 mesi di poco meno del 100% il… Leggi il resto L'articolo La Turchia è la nuova minaccia per l’euro proviene da Nicola Porro.... Read more
Published on: 6 hours ago
Source: Nicola Porro
By Fabrizio Jorio Fili
Nel marzo 2019 il presidente cinese Xi Jinping effettuava la sua prima visita ufficiale in Italia. In quell’occasione Roma si impegnò a firmare il Memorandum d’Intesa sulla Nuova Via della Seta. Non solo: in quei giorni concitati veniva abbozzato un accordo sanitario con la Cina in seguito perfezionato e bollinato nel novembre 2019, poco prima […] Continua a leggere The post Il mistero del patto sanitario firmato da Italia e... Read more
Published on: 7 hours ago
Source: InsideOver
By Federico Giuliani
La Spagna, alle prese con la riesplosione dei contagi che ha travolto Madrid. La Francia, dove l’ultimo bollettino fornito dal Ministero della Salute ha registrato oltre 13mila casi, un trend in linea con i valori dei giorni passati. E anche il Regno Unito, con l’Inghilterra finita nell’occhio del ciclone. La seconda ondata di coronavirus fa […] Continua a leggere The post Coronavirus, Londra a rischio lockdown: “Siamo a un punto... Read more
Published on: 7 hours ago
Source: InsideOver
By Federico Giuliani
Non si ferma la pandemia da coronavirus nel mondo. Attualmente sono 957.037 i morti e 30.777.611 i casi confermati di contagio. Stati Uniti, India e Brasile i paesi più colpiti ma crescono i contagi anche in Europa, in particolare in Francia, Gran Bretagna e Spagna.... Read more
Published on: 7 hours ago
“La mazzata Coronavirus è stata terribile e non possiamo ancora quantificare tutte le conseguenze. Una possibile riposta sta in politiche L'articolo Leonardo Becchetti: “Covid-19, per la ripresa seguire la Dottrina Sociale della Chiesa” sembra essere il primo su lafedequotidiana.it.... Read more
Published on: 7 hours ago
By Michele M. Ippolito
Porta Pia e Risorgimento, centocinquant’anni di menzogne Il 20 settembre di quest’anno segna i centocinquant’anni della presa di Roma da parte dell’esercito sabaudo e il completamento dell’unificazione d’Italia. È la storia di una vittoria del potere liberal-massone e anti-cattolico. Oramai tanto tempo fa, ventidue anni per l’esattezza, pubblicavo Risorgimento da riscrivere, un testo che ha curiosamente avuto molto successo. Curiosamente è l’avverbio esatto. E non perché ritenga che i libri... Read more
Published on: 7 hours ago
By Aldo Maria Valli
Il Tempo del Creato celebrato oggi a Roma con una Santa Messa alla “Cappella Vivente” dell’Orto Botanico, l’installazione architettonica inaugurata nel giugno scorso che unisce natura, arte e religione. L’evento è stato organizzato dal Programma Living Chapel e promosso dal Dicastero per il Servizio dello sviluppo umano integrale, in collaborazione col Movimento Cattolico Mondiale per il Clima... Read more
Published on: 8 hours ago
I. Sublimissimo spirito, S. Michele Arcangelo, invitto Duce delle celesti Gerarchie, che colle insigni vostre vittorie il terror siete divenuto di tutti i demonii: io applaudo ben di cuore ai vostri immortali trionfi e vi supplico per quello zelo ardentissimo con cui difendeste, il primo infra gli Angioli, l’onor divino, che vi degniate volgere un […]... Read more
Published on: 8 hours ago
Source: Radio Spada
By Redazione RS
Sono passati esattamente 150 anni da quel 20 settembre 1870 quando le truppe italiane sfondarono le difese pontificie a Porta Pia – attraverso la celeberrima breccia – e occupando così Roma che, poco dopo, sarebbe diventata capitale dello Stato unitario italiano. La breccia di Porta Pia ha segnato i rapporti tra Italia e Chiesa Cattolica per i decenni a venire. Subito dopo la presa di Roma Pio IX – il... Read more
Published on: 8 hours ago
Source: ACI Stampa
By Marco Mancini
Lettera aperta di medici e operatori sanitari a tutte le autorità belghe e a tutti i media belgi. Docs4 Opendebate Noi, medici e operatori sanitari belgi, desideriamo esprimere la nostra seria preoccupazione per l’evoluzione della situazione negli ultimi mesi intorno allo scoppio del virus SARS-CoV-2. Chiediamo ai politici di essere informati in modo indipendente e critico […] Source... Read more
Published on: 8 hours ago
By Patrizio Ricci
Il segretario di Stato scrive in occasione della Giornata per l’Università cattolica: in un momento in cui la pandemia ha modificato molti equilibri occorrono menti illuminate “capaci di accompagnare l’umanità verso un futuro sostenibile e migliore”... Read more
Published on: 8 hours ago
Votare oggi No al referendum per la riduzione del numero dei parlamentari è una scelta coerente  con la nostra Costituzione per scampare dallo strapotere di… Leggi il resto L'articolo I fragili piddini per il Sì proviene da Nicola Porro.... Read more
Published on: 9 hours ago
Source: Nicola Porro
By Luigi Bisignani
Dopo la preghiera mariana Francesco invita a proseguire "spiritualmente uniti" in vista dell'evento ecclesiale in Ungheria - programmato per questo periodo ma rinviato a causa della pandemia - e ricorda la Giornata dell'Università Cattolica: "E' importante che le nuove generazioni siano formate alla cura della dignità umana e della casa comune"... Read more
Published on: 9 hours ago
All’Angelus, papa Francesco spiega che “Dio chiama tutti e chiama sempre, a qualsiasi ora”. “La Chiesa deve essere come Dio, sempre in uscita”. L’agire di Dio “va oltre la giustizia”. Egli “ci elargisce più di quanto noi meritiamo”. Il Congresso eucaristico internazionale rimandato all’anno prossimo, sempre a Budapest.... Read more
Published on: 10 hours ago
Commentando la parabola dei lavoratori chiamati e cercati dal padrone della vigna e pagati tutti con la stessa ricompensa, il Papa spiega come agisce Dio: "Vuole dare il massimo della ricompensa anche a quelli che sono arrivati per ultimi". Un atteggiamento che la Chiesa deve imitare... Read more
Published on: 10 hours ago
Il ritratto di Dio che ci viene dal Vangelo del giorno è quello di un Dio generoso, che ci chiama e ci ricompensa, senza guardare al tempo o ai risultati che mettiamo in campo per lui, ma alla generosità e alla disponibilità con la quale lo serviamo. Papa Francesco tratteggia questo “Dio generoso” in un breve commento, affacciato alla finestra dello studio del Palazzo Apostolico come ogni domenica. E dopo... Read more
Published on: 10 hours ago
Source: ACI Stampa
By Andrea Gagliarducci
In occasione della Giornata Internazionale della Pace che si celebra domani, l'organismo caritativo vaticano lancia l'appello alla cessazione dei conflitti in tutto il mondo... Read more
Published on: 11 hours ago
Continuate così e l'effetto Francesco si vedrà ancora di più...Ciechi e guide di ciechi.Leggetevi "Gente di poca fede. Il sentimento religioso nell'Italia incerta di Dio"  di  Franco Garelli (Il Mulino), uscito recentemente e si potrà capire il disastro.E i nostri lettori lo regalino ai loro parroci.Luigi ... Read more
Published on: 11 hours ago
00:00 Al voto, al voto. Ma mancano gli scrutatori, speriamo che non manchino anche gli elettori. Cosa si giocano i sette leader (otto con Zaia)… Leggi il resto L'articolo L’Italia al voto: cosa si giocano gli 8 leader proviene da Nicola Porro.... Read more
Published on: 11 hours ago
Source: Nicola Porro
By Nicola Porro
Il mandato dell’Università Cattolica è chiaro. Ma il cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato vaticano, ritiene che è un mandato oggi più importante che mai, perché in questi tempi servono “ancora più personalità che con cuore sapiente, mente illuminata, mani operose e solida fede siano capaci di accompagnare l’umanità verso un futuro sostenibile migliore”. In occasione della 96esima Giornata dell’Università Cattolica, il segretario di Stato vaticano manda una lettera che... Read more
Published on: 11 hours ago
Source: ACI Stampa
By Andrea Gagliarducci
Riposi in pace Ruth Bader Ginsburg, morta di cancro al pancreas all'età di 87 anni, giudice della Corte Suprema Usa, eugenista, idolo dei pro - choice.  Bill Clinton ha ammesso pubblicamente che la sua posizione radicale, soprattutto in favore dell'aborto è stato un fattore importante nella sua decisione di nominarla, a suo tempo.  I prolife  americani auspicano che  Trump - nonostante una maggioranza in Senato molto risicata - riesca a sostituirla prima... Read more
Uno striscione con la scritta “No gender nelle scuole”, è stato esposto durante la notte sul cancello d’ingresso della scuola secondaria di primo grado di Casalgrande, in via Gramsci ma è stato prontamente rimosso poco prima dell’ingresso degli studenti. Non ha tardato a farsi sentire Andrea Rossi, parlamentare del PD ed ex sindaco di Casalgrande che sulla sua pagina facebook ha tuonato: “Un gesto vile, contro la scuola e la... Read more
Commento al Vangelo della 25ma domenica per anno A (Matteo 20, 1-16).... Read more
Published on: 12 hours ago
Ancora una volta le parole di Gesù ci sconcertano perché rompono i nostri schemi e il nostro modo di pensare Dio. Un pericolo sempre incombente nella nostra vita di cristiani, ma anche in tante persone che si mostrano ostili nei confronti di Dio, è quello di credere o di combattere un “dio” che in realtà non esiste perché chiuso entro i nostri ristretti schemi mentali e piegato alle nostre aspettative.... Read more
Published on: 12 hours ago
Source: ACI Stampa
By S. E. Mons. Francesco Cavina, Vescovo emerito di Carpi
La scuola ricomincia con grandi difficoltà per tutti, specialmente per gli alunni disabili. "Lunedì e martedì i soci della Cooperativa Insieme non si presentano per aiutare i ragazzi con disabilità durante il tragitto garantito da Atm. L'azienda di trasporti a La Verità: «Abbiamo subito fatto una lettera di richiamo». Andrea Buragina, genitore di un ragazzo autistico: «Avere ora un disservizio di questo tipo è stato per noi e per i... Read more
Sarà stato sicuramente qualche paladino della lotta alle “discriminazioni” a discriminare a sua volta Angela Galassi, candidata con la Lega al consiglio regionale della Marche, imbrattando vilmente il suo manifesto elettorale. Così ha commentato la vicenda su Facebook il senatore Simone Pillon: «Angela Galassi, madre di 5 figli e per anni coordinatrice dell'associazione Famiglie Numerose, ora candidata nel collegio di Ancona con la Lega al Consiglio Regionale delle Marche, ha... Read more
Mons. Vitillo, segretario generale della Commissione cattolica internazionale di migrazione (Icmc): “La pandemia, il mancato accesso ai servizi sanitari e le bande criminali tra le principali cause della fuga dai loro Paesi. Nonostante le restrizioni non abbiamo smesso di assisterli”... Read more
Published on: 13 hours ago
11 settembre 1894: muore Gino Galgani, il fratello tanto amato da santa Gemma. E la giovane mistica annota nella propria biografia: “Io pure amavo Gino più di tutti: si stava sempre insieme; nei giorni di vacanza ci divertivamo a fare altarini, feste, ecc.; si stava sempre soli. Mostrò desiderio, quando fu grandicello, di essere prete; allora fu messo in Seminario, e fu vestito; ma pochi anni dopo morì. Nel tempo... Read more
Published on: 13 hours ago
By Aldo Maria Valli
Mauro Cocito, il torinese più napoletano che io conosca e da una vita il più romano dei romani, è la sintesi perfetta dell’unità d’Italia ma non a caso: mi mostra con orgoglio una copertina illustrata del 1870 in cui il suo antenato torinese Federico Cocito, tenente dei Bersaglieri, passa per primo dalla breccia di Porta [&hellipL'articolo E Roma Caput mundi si restrinse a Capitale d’Italia proviene da Marcello Veneziani.... Read more
Published on: 13 hours ago
By Marcello Veneziani
Sotto la superficie dei sondaggi che vedono Joe Biden in vantaggio su Donald Trump si muovono malumori e mal di pancia. Dopo una partenza non brillante nelle primarie, l’ex vice di Barack Obama è stato abile a costruire una coalizione di forze interne al partito e a conquistare la nomination dem battendo Bernie Sanders. Dopo […] Continua a leggere The post E se la vittoria di Biden spaccasse i democratici?... Read more
Published on: 13 hours ago
Source: InsideOver
By Alberto Bellotto
Perdoni il lettore se, una tantum, il cronista parla di sé: si permette solo perché a volte la fonte coincide con l'esperienza, e l'esperienza ha… Leggi il resto L'articolo Caro Vasco, ora lo spieghi tu a mia madre… proviene da Nicola Porro.... Read more
Published on: 13 hours ago
Source: Nicola Porro
By Max Del Papa
Nella gara per la sovranità digitale globale l’Italia rischia di essere tagliata fuori. Schiacciata, da un lato, dalla rendita di posizione dei giganti del web statunitensi e subordinata, dall’altro, alle priorità franco-tedesche nei nuovi e interessanti progetti per la costruzione di un comparto tecnologico europeo autonomo. Gaia-X, il progetto di una piattaforma europea di cloud computing, non riuscirà, nell’immediato […] Continua a leggere The post L’Italia tagliata fuori dalle rotte della sovranità digitale? appeared... Read more
Published on: 13 hours ago
Source: InsideOver
By Andrea Muratore
Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 20,1-16) In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli questa parabola: «Il regno dei cieli... L'articolo Vita operosa sembra essere il primo su Punto Famiglia.... Read more
Published on: 13 hours ago
By lucia
L’appuntamento promosso dall’Istituto Giuseppe Toniolo, ente fondatore dell’Ateneo, si celebra domenica 20 settembre, una data posticipata a causa del Covid-19, e assume quest'anno un rilievo particolare collocandosi a ridosso del centenario dell’Università, le cui celebrazioni prenderanno il via in coincidenza con l’apertura dell’anno accademico 2020-2021... Read more
Published on: 13 hours ago
Quando si avvicinano date altamente simboliche, come quella della fondazione dell’Esercito, quella del compleanno di Kim Il-sung, o ancora quella dell’anniversario di fondazione del partito, è bene osservare attentamente il comportamento della Corea del Nord per capire i “messaggi” che Pyongyang vuole dare al mondo, ed in particolare agli Stati Uniti e ai suoi alleati […] Continua a leggere The post Ecco come Pyongyang si prepara per la festa del... Read more
Published on: 13 hours ago
Source: InsideOver
By Paolo Mauri
La peste suina africana (PSA) ha colpito in pieno la Germania, provocando apprensione tra tutti gli allevatori dell’Europa. Era il 10 settembre quando il ministro tedesco dell’Agricoltura, Julia Kloeckner, comunicava in conferenza stampa il primo caso dell’infezione mortale per i suini. I test effettuati su un cinghiale trovato morto nel Land orientale di Brandeburgo, nei […] Continua a leggere The post L’incubo della Germania: così la peste suina danneggia l’economia... Read more
Published on: 14 hours ago
Source: InsideOver
By Federico Giuliani
Nel Paese in guerra dal 2014, il coronavirus ha colpito duramente anche la comunità cristiana. Monsignor Paul Hinder, rappresentante della Santa Sede nella penisola arabica: la nostra vita è totalmente cambiata... Read more
Published on: 14 hours ago
Il mondo delle malattie è veramente vasto. Probabilmente, in pochi hanno sentito parlare della spondilite anchilosante. Per Li Hua è stata una “compagna di vita” che lo ha accompagnato per ben 20 anni. L’uomo cinese di 38 anni ne aveva infatti soli 18 quando gli fu diagnosticata quest’infiammazione che ha lentamente iniziato a deformare le sue ossa al punto da renderlo completamente ricurvo su sé stesso. «La colonna vertebrale si... Read more
In Veneto urne aperte il 20 e il 21 settembre. Grande favorito il governatore uscente Luca Zaia che punta al terzo mandato consecutivo, con l’appoggio di 5 liste: tre della galassia leghista: Lega, Zaia Presidente e Veneta Autonomia più quelle degli alleati Fratelli d'Italia e Forza Italia. Tra i candidati l’assessore uscente Elena Donazzan, da 15 anni nella giunta regionale veneta. Nel 2010 è stata riconfermata da Luca Zaia, come... Read more
«Sai che i feti non possono urlare, giusto? Ho tagliato le corde vocali per prima cosa, quindi non c'è davvero alcuna possibilità, anche se sono abbastanza lontani da avere una laringe. Non mi scuso per aver praticato la medicina». La licenza medica della dottoressa Leah Torres, cui è attribuita questa dichiarazione a dir poco raggelante, sarebbe stata sospesa dallo Stato dell’Alabama, come spiega un articolo di Life News. In qualità... Read more
“Potere alle donne”. Qualcuno ritratterebbe questo slogan, se sapesse che ci sono donne pronte a combattere per difendere il diritto alla vita dei bambini, tutti, anche i non nati. Il nostro mondo è sempre più sensibile alla promozione della donna nella società ed alla tutela dei suoi diritti, ecco perché i promotori dell’aborto hanno deciso di usare la difesa delle libertà femminili come motivazione del loro attivismo. Lo hanno capito... Read more
Finalmente una bella notizia: Zalya sta bene. È nata l’8 luglio del 2019, a sole 28 settimane di gravidanza, con un parto cesareo, «pesava poco meno di un chilo. Il tumore pesava invece un chilo e mezzo», leggiamo su Aleteia. La gravidanza di sua mamma, Lenai, stava procedendo tranquillamente, finché, giunta alla ventesima settimana, non scoprì che la sua bimba era malata: «Da un team di medici specializzati nelle gravidanze... Read more
 La US Equal Employment Opportunity Commission (EEOC) ha citato in giudizio il gigante della vendita al dettaglio Kroger per aver licenziato due dipendenti che si rifiutavano di indossare un grambiule pro Lgbt.  Delner-Franklin Thomas dell'EEOC, che è responsabile per  Arkansas, Tennessee e Mississippi, ha spiegato che l'EEOC protegge i diritti dei gruppi  LGBTQ, ma protegge anche il diritto alla libertà religiosa degli altri. L'EEOC ha anche citato in giudizio Frito-Lay, che... Read more
I ragazzi e le ragazze del Paese africano potranno da adesso leggere nella propria lingua il documento di Papa Francesco che raccoglie le conclusioni del Sinodo del 2018 dedicato ai giovani. "E' un dono speciale per tutti loro all'inizio del nuovo anno", è stato detto alla presentazione del volume, avvenuta nel giorno del Capodanno etiope... Read more
Published on: 14 hours ago
In un primo momento la speranza degli esperti era che il calore estivo attenuasse la diffusione del Covid-19. Dal momento che il Sars-CoV-2 proveniva dalla famiglia dei coronavirus, della quale fa parte anche il raffreddore, si pensava che il suo comportamento seguisse comportamenti più o meno noti. Con le alte temperature – si sbilanciò una […] Continua a leggere The post Le ultime scoperte sul coronavirus: resiste al calore ed... Read more
Published on: 14 hours ago
Source: InsideOver
By Federico Giuliani
Dal Rev. Don Leonardo Ricotta (Palermo) riceviamo un’opera monumentale e importante, un’efficace e accessibile divulgazione della dottrina cattolica così come elaborata dal Dottore per eccellenza, San Tommaso d’Aquino. Un’opera che rende il tomismo alla portata di tutti, per la quale ringraziamo l’alacre e generoso Autore! [RS] 103. Che cosa è il libro della vita?Dio Padre […]... Read more
Published on: 14 hours ago
Source: Radio Spada
By jeannedarc
Date: mer 16 set 2020, 20:20 Dalla fine di agosto, una parte degli abitanti della Crimea annessa dalla Russia e colpita dalla siccità, hanno un accesso limitato all’acqua. L’Ucraina sottolinea […] L'articolo Ucraina taglia l’acqua alla Crimea “finché non sarà restituita” proviene da Blondet & Friends.... Read more
Published on: 14 hours ago
By Maurizio Blondet
di Luca Fumagalli In primavera Egypt House è bellissima. La villa, storica dimora della famiglia Ward sull’isola di Wight, si affaccia sul mare e in quel periodo dell’anno è circondata dai mille colori degli alberi in fiore. Lì nell’aprile del 1926 la trentasettenne Mary Josephine Ward – soprannominata “Maisie” – sposò Frank Sheed, un australiano […]... Read more
Published on: 14 hours ago
Source: Radio Spada
By Luca Fumagalli
I fondali del Mediterraneo orientale sono al centro di una disputa di straordinaria importanza. La Turchia di Recep Tayyip Erdogan ha deciso di uscire dal suo guscio terrestre per provare, con la realizzazione della dottrina del Mavi Vatan, la Patria Blu, a ricostruire una sua forza marittima e una sua proiezione in tutto il bacino […] Continua a leggere The post Il cavo che scatena l’ira del Sultano appeared first... Read more
Published on: 14 hours ago
Source: InsideOver
By Lorenzo Vita
Ha destato sconcerto il tweet pubblicato ieri mattina dall’account ufficiale del Comune di Milano (@ComuneMI), alle 11.03 di un sabato pre elettorale: ”Stiamo cercando Presidenti di seggio per il #ReferendumCostituzionale. Puoi candidarti direttamente all’Ufficio elettorale di Via Messina 52 fino alle 16 di oggi. Porta con te un documento d’identità”. Calcisticamente parlando, un appello in... Continua a leggere... Read more
Published on: 15 hours ago
By Daniele
In tanti – in particolare fra i promotori del No – hanno presentato il referendum sul taglio dei parlamentari come una scelta tra politica e antipolitica e hanno pubblicizzato la loro decisione come una possibile rivincita, dopo aver visto cosa hanno combinato in questa legislatura quelli che sono giunti al potere professando onestà ed efficienza. […] L'articolo The day after (se vince il Sì) proviene da l'Occidentale.... Read more
Published on: 15 hours ago
Source: l'Occidentale
By Giuseppe
  Marco Tosatti Dear Stilumcuriali, Agostino Nobile has sent us this reflection on a phenomenon that is present in the USA, but not only, and that is heavily affecting our lives and our societies, and that is probably not going to end soon. Good reading. §§§           The major sources of indoctrination by the left... Leggi di più... Read more
Published on: 15 hours ago
Source: STILUM CURIAE
By Marco Tosatti
“La pandemia dovuta al virus Covid 19 ha prodotto stravolgimenti non solo nelle dinamiche sociali, familiari, economiche, formative e lavorative, ma anche nella vita della comunità cristiana, compresa la dimensione liturgica. Per togliere spazio di replicazione al virus è stato necessario un rigido distanziamento sociale, che ha avuto ripercussione su un tratto fondamentale della vita Ti potrebbe interessare: Partriarca Moraglia: senza domenica non possiamo vivere Secondo Decreto della Congregazione per... Read more
Published on: 15 hours ago
Source: Korazym.org
By Simone Baroncia
  Marco Tosatti Carissimi Stilumcuriali, Agostino Nobile ci ha inviato questa riflessione su un fenomeno presente negli USA, ma non solo, e che sta condizionando pesantemente le nostre vite e le nostre società, e che probabilmente non è destinato ad esaurirsi in tempi brevi. Buona lettura. §§§    I principali laboratori d’indottrinamento della sinistra Mi... Leggi di più... Read more
Published on: 15 hours ago
Source: STILUM CURIAE
By Marco Tosatti
Dio è Verità, Bontà e Bellezza Il Cammino dei Tre Sentieri... Read more
Published on: 15 hours ago
By admin
Il concerto di inaugurazione della Stagione Sinfonica (16 ottobre) verrà trasmesso in differita su RAI 5 alle ore 21.15 e in diretta su RAI Radio 3... Read more
Published on: 15 hours ago
In discussione nello Stato di Victoria un controverso disegno di legge. A Melbourne continua la repressione The post Australia: carcere per chi nega il CoViD-19? appeared first on IFN.... Read more
Published on: 15 hours ago
Source: IFN
By Federico Cenci
Il titolo è impegnativo perché, detta così, non lo diresti: «Dio vive in Olanda». Ma come? Nel Paese europeo che si è scristianizzato per primo? Nella terra dove la prostituzione è stata completamente liberalizzata, la cannabis promossa in tutti i modi? La nazione dove l’eutanasia e l’aborto sono fenomeni endemici? Eppure, è questo l’intento che si prefigge il cardinale arcivescovo di Utrecht Willem J. Eijk che si è confidato con... Read more
Published on: 15 hours ago
20 settembre 2020: 150° anniversario della breccia di Porta Pia (1870 – 2020). Il 1 e il 2 ottobre prossimo sarà ricordato a Roma nel Convegno internazionale di studi “La Breccia di Porta Pia”, con il Patrocinio del Senato della Repubblica, dallo Stato Maggiore dell’Esercito – Ufficio Storico e dal Pontificio Comitato di Scienze Storiche, grazie alla collaborazione dell’Istituto di Studi Politici “S. Pio V”, della LUMSA Università e della... Read more
Published on: 16 hours ago
1187 – Le truppe del sultano d’Egitto e Siria, Saladino, pongono sotto assedio Gerusalemme, dal 1099 capitale del Regno crociato di Gerusalemme. Dopo due settimane di scontri, le forze ayyubidi di Saladino riusciranno a espugnare la città decretando l’inizio del collasso del Regno. 1387 – Un gruppo di cardinali scismatici francesi riunito a Fondi, in opposizione a papa Urbano VI, dichiara invalido il […]... Read more
Published on: 16 hours ago
Source: Limes
By lorenzo noto
Snapshots From The Borders è un progetto triennale cofinanziato dall’Unione Europea (linea di budget DEAR EuropeAid), gestito da 35 partner, autorità locali di confine e organizzazioni della società civile, che mira a sviluppare una comprensione critica dei decisori politici europei, nazionali e locali e dell’opinione pubblica sulle interdipendenze globali che determinano i flussi migratori verso Ti potrebbe interessare: All’Università di Camerino un corso sulla gestione… Global Compact: la Santa Sede... Read more
Published on: 16 hours ago
Source: Korazym.org
By Simone Baroncia
Tra gli strumenti di un cammino vi è la borraccia con cui portarsi dietro dell’acqua per idratarsi. Fuor di metafora, ne Il Cammino dei Tre Sentieri la “Borraccia” è la meditazione. I vari punti sono...... Read more
Published on: 16 hours ago
By admin
La Fondazione Banco di Napoli ha chiesto al Tesoro un risarcimento per quanto avvenuto nel 1996 riguardo l'istituto di credito partenopeo... Read more
Published on: 16 hours ago
Urne aperte per le regionali e il referendum. Mentre i partiti si divideranno tra vincitori e sconfitti, gli italiani faranno i conti con la crisi... Read more
Published on: 16 hours ago
Per l'Italia sono in arrivo le importanti risorse del Recovery fund, ma ci si dimentica di spiegare come le si vuole usare e che ci sono vincoli Ue... Read more
Published on: 16 hours ago
« Il regno dei cieli è simile a un padrone di casa che uscì all’alba per prendere a giornata lavoratori per la sua vigna. Si accordò con loro per un denaro al giorno e li mandò nella sua vigna. Uscito poi verso le nove del mattino, ne vide altri che stavano in piazza, disoccupati, e […] L'articolo Il pensiero del giorno proviene da Alleanza Cattolica.... Read more
Published on: 17 hours ago
By Don Piero Cantoni
Padre Pio, dono della Provvidenza per farci capire cosa è la Messa “Il mondo potrebbe reggersi senza il sole, ma non senza la Messa” e ancora: “Se la gente sapesse cosa accade sull’altare durante la Messa,...... Read more
Published on: 17 hours ago
By admin
Non tutti nei Paesi Bassi la pensano sono Mark Rutte. Il governatore della Banca centrale Klaas Knot: «L'euro ha favorito il Nord, così può non essere sostenibile» L'articolo Sorprendente requisitoria dall’Olanda contro l’Europa dell’austerità proviene da Tempi.... Read more
Published on: 18 hours ago
Source: Tempi
By Daniele Forti
di Corrado Gnerre Oggi, nella vita spirituale, si tende a giocare al ribasso e quando non si arriva all’estremo secondo cui il Paradiso spetterà a tutti, si arriva almeno a dire che basterebbe salvarsi. E’...... Read more
Published on: 19 hours ago
By admin
Stimolata da un articolo apparso sul quotidiano Avvenire, ho scritto al direttore di quel giornale una lettera che propongo alla riflessione dei lettori di questo blog.   feto   Gentile direttore, vorrei fare alcune riflessioni sulla Ru486 e l’applicazione della legge 194 che 'Avvenire' ci sta giustamente proponendo, sollecitata, in particolare, dalla lettera di Angelo Moretti [...]L'articolo Aborto. Per l’oggi non dialogo ma testimoni credibili proviene da Il blog di Sabino... Read more
Published on: 19 hours ago
By Giuliana Ruggieri
  Domenica XXV del Tempo Ordinario (Anno A) (Is 55,6-9; Sal 144; Fil 1,20-24.27; Mt 20,1-16) di Alberto Strumia   Il Vangelo di oggi, se letto superficialmente, sembra proporre un criterio di retribuzione degli operai che va contro ogni criterio di giustizia sociale. Nessun sindacato, di qualunque tendenza ideologica, avrebbe accettato questo modo di retribuire i lavoratori, [...]L'articolo Forse saremo noi gli operai dell’ultima ora della storia? Non lo sappiamo… proviene da... Read more
Published on: 19 hours ago
By Redazione Blog di Sabino Paciolla
Westminster Hall e Papa Benedietto XVI (Photo-AFP)     di Sabino Paciolla   Il 19 settembre di dieci anni fa si concludeva la prima visita di Stato di un Pontefice nel Regno Unito. Giovanni Paolo II nel 1982 aveva visitato la comunità cattolica del paese, ma non era stata una visita di Stato. Per questo, [...]L'articolo Benedetto XVI: Il ruolo pubblico della religione ed il rapporto con la politica proviene... Read more
Published on: 20 hours ago
By Sabino Paciolla
A proposito del nuovo sistema europeo di governance delle migrazioni di cui ha accennato la Presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen, rilancio un commento di Daniele Capezzone dal suo blog.   Immigrazione clandestina   Quando si tratta dell’Ue, essere buoni profeti è facile: basta prevedere il peggio, e si hanno ottime possibilità di azzeccare. Appena due [...]L'articolo Ultima fregatura Ue sull’immigrazione proviene da Il blog di Sabino Paciolla.... Read more
Published on: 20 hours ago
By Redazione Blog di Sabino Paciolla
Un'analisi dei libri di testo nel paese arabo rivela da dove arriva l'estremismo. Si giustifica la persecuzione ebraica per mano dei nazisti, si esalta la guerra santa armata e si insultano i cristiani L'articolo «Come combatti il jihad contro gli infedeli?». Cosa insegna il Qatar a scuola proviene da Tempi.... Read more
Published on: 20 hours ago
Source: Tempi
By Leone Grotti
Don Roberto Malgesini - luogo del delitto     di Giuliano Di Renzo   Ma a nessuno viene in mente che i problemi, dopo l'immediata emergenza, si pongono sul tavolo in una generale conferenza, se ne studia l'origine, la complessità e la gravità e si valutano soluzioni che siano possibilmente una volta per sempre. Con [...]L'articolo Don Roberto e l’immigrazione proviene da Il blog di Sabino Paciolla.... Read more
Published on: 20 hours ago
By Giuliano Di Renzo
di Marco Tosatti (iltimone.org) Uno studio, compiuto in Spagna dall’Università Cattolica di Murcia (UCAM) ha confermato che la Sindone di Torino e il Santo Sudario, conservato a Oviedo hanno avvolto la stessa persona. Non solo:...... Read more
Published on: 20 hours ago
By admin
Duro j'accuse del saggista Brice Couturier sul Figaro: il partito ecologista è minoritario straparla di gender e razzismo. L'articolo I Verdi francesi sognano una dittatura del pensiero green proviene da Tempi.... Read more
Published on: 20 hours ago
Source: Tempi
By Redazione
(se il video qui sotto non si apre, fare il refresh di questa pagina o cliccare qui)   V.L.#4 – DOMANDE DI SENSO – il secolarismo   di Alessandro Franchi   Ci sono DOMANDE FONDAMENTALI cui l’uomo, ogni uomo, è chiamato a rispondere nella vita. Chi siamo? Da dove veniamo? Esiste un Dio? Siamo voluti, amati, [...]L'articolo DOMANDE DI SENSO – il secolarismo – V.L. n.4 proviene da Il blog di... Read more
Published on: 20 hours ago
By Alessandro Franchi
Dio è Verità, Bontà e Bellezza Il Cammino dei Tre Sentieri... Read more
Published on: 21 hours ago
By admin
Ormai da una decina d'anni i due paesi bisticciano per lo sfruttamento delle acque. E ora la tensione è aumentata L'articolo La diga sul Nilo che fa litigare Etiopia e Egitto proviene da Tempi.... Read more
Published on: 21 hours ago
Source: Tempi
By Rodolfo Casadei
Offriamo di seguito l’intervento (circa 25 minuti) di A. Giacobazzi presso la conferenza Onore ai caduti Pontifici!, tenutasi a Roma il 19 settembre 2020 col patrocinio di Militia Christi, Comitato San Filippo Neri, Comitato Pellegrino Rossi e Radio Spada: Bibliografia. Nel corso dell’intervento sono citati, tra l’altro: Mons. G. Ballerini, Breve Apologia del Cristianesimo – […]... Read more
Published on: 22 hours ago
Source: Radio Spada
By jeannedarc
ENCICLICARESPICIENTES EADEL SOMMO PONTEFICEPIO IX A tutti i Patriarchi, Primati, Arcivescovi, Vescovi ed altri Ordinari aventi grazia e comunione con la Sede Apostolica.Il Papa Pio IX. Venerabili Fratelli, salute e Apostolica Benedizione.  Considerando tutto ciò che il Governo Subalpino fa già da parecchi anni, con continue macchinazioni, per abbattere il Principato civile concesso per singolare […]... Read more
Published on: 22 hours ago
Source: Radio Spada
By Redazione RS
  Di John W. Whitehead 23 Aprile 2019 “I bambini vengono presi di mira e venduti per scopi sessuali in America ogni giorno” – John Ryan, National Center for Missing […] L'articolo L’essenza del Male : il sesso con i bambini è diventato il Grande Business in America. proviene da Blondet & Friends.... Read more
Published on: 23 hours ago
By Maurizio Blondet
Il 30 agosto 2013. Il quotidiano americano The Washington Post per la prima volta ha reso pubbliche le voci di spesa del cosiddetto “black budget” dei servizi segreti statunitensi, facendo riferimento a una copia di un documento ricevuto da un ex ufficiale della CIA Edward Snowden. Il documento segreto, che consiste di 178 pagine, contiene […] Source... Read more
Published on: 23 hours ago
By Patrizio Ricci
Rilancio un arguto e gustoso commento di Marcello Veneziani al referendumo che si terrà a partire da domani.   Marcello Veneziani, scrittore e giornalista   Se domenica la tempesta sarà perfetta, la sinistra perderà le regionali con l’aiuto dei grillini e i grillini perderanno il referendum con l’aiuto della sinistra. Nel frattempo è andato in [...]L'articolo Veneziani: Il referendumo e quel distanziamento mentale tra il dire e il fare. proviene... Read more
Published on: 23 hours ago
By Redazione Blog di Sabino Paciolla